Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
Insegnamento
EPIDEMIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLE ZOONOSI ALIMENTARI
MVN1031328, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE
IF0362, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BIOTECNOLOGIE PER L'ALIMENTAZIONE [001LE]
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EPIDEMIOLOGY AND BIOTECHNOLOGY APPLIED TO FOOD-BORNE ZOONOSES
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRA PICCIRILLO VET/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline biotecnologiche comuni BIO/19 4.0
CARATTERIZZANTE Discipline veterinarie e riproduzione animale VET/05 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline veterinarie e riproduzione animale VET/06 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0 2
LABORATORIO 2.0 16 34.0 Nessun turno
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere buone basi di microbiologia e parassitologia, con particolare riferimento agli agenti patogeni causa di zoonosi a trasmissione alimentare, e i fondamenti della pratica di laboratorio microbiologico e parassitologico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà essere in grado di riconoscere in modo appropriato e descrivere con terminologia tecnica l’epidemiologia delle principali zoonosi infettive e parassitarie a trasmissione alimentare nelle popolazioni animali e applicare criticamente le biotecnologie per la loro diagnosi e sorveglianza.
Modalita' di esame: La prova di esame consiste in un test scritto a quiz con risposta multipla e domande aperte, relativamente alla parte teorica del corso; un test scritto a quiz con risposta multipla, relativamente alla parte pratica.
Il voto finale viene espresso come media ponderata dei giudizi nelle due parti del programma.
Criteri di valutazione: Saranno valutate le conoscenze relative agli aspetti generali delle principali zoonosi a trasmissione alimentare, le conoscenze specifiche relative alle biotecnologie ad esse applicate e la capacità di valutare criticamente i risultati del laboratorio biotecnologico nel contesto della loro sorveglianza.
Contenuti: Didattica teorica:
- Definizione e classificazione delle zoonosi e loro importanza socio-economica;
- Interazioni ospiti-agenti-ambiente nel determinismo delle zoonosi a trasmissione alimentare;
- Epidemiologia (ecologia, distribuzione e diffusione degli agenti zoonosici; studi epidemiologici e source attribution) e diagnosi (rilievo e caratterizzazione degli agenti zoonosici attraverso test diagnostici classici e molecolari) delle zoonosi a trasmissione alimentare nelle popolazioni animali;
- Sorveglianza (sistemi di sorveglianza e notifica) e controllo (strategie di prevenzione, analisi del rischio) delle zoonosi a trasmissione alimentare nelle popolazioni animali;
- Zoonosi a trasmissione alimentare ad eziologia infettiva: campilobatteriosi, salmonellosi, yersiniosi, infezioni da Escherichia coli, listeriosi, brucellosi, tubercolosi, encefalopatie spongiformi trasmissibili e antibiotico-resistenza;
- Zoonosi a trasmissione alimentare ad eziologia parassitaria: toxoplasmosi, giardiosi, criptosporidiosi, teniasi-cisticercosi, echinococcosi cistica e alveolare, trichinellosi, malattie parassitarie di origine ittica (anisakiosi, difillobotriosi, opistorchiosi).

Didattica pratica:
- Applicazione di tecniche diagnostiche classiche e molecolari per l’identificazione di batteri (in particolare Campylobacter spp. e Salmonella spp.) e parassiti agenti di zoonosi a trasmissione alimentare.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L’attività didattica prevede:
- una trattazione teorica degli argomenti previsti dal programma. Questa parte prevede la discussione in aula dei temi presentati dal docente, ed eventuali seminari con esperti e visite guidate a strutture esterne;
- una parte pratica di laboratorio rivolta alla diagnostica microbiologica e biomolecolare delle principali zoonosi a trasmissione alimentare.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico utilizzato durante le lezioni è reso disponibile sulla piattaforma Moodle. È, inoltre, consigliato di consultare i seguenti siti web:
- http://www.efsa.europa.eu/en/topics/topic/foodborne
zoonoticdiseases.htm
- https://www.efsa.europa.eu/en/topics/topic/antimicrobial-resistance
- http://www.oie.int/en/international-standard-setting/overview/
- http://www.oie.int/publications-and-documentation/scientific-and-technical-review-free-access/list-of-issues/
Testi di riferimento:
  • Denis O. Krause, Stephen Hendrick, Zoonotic pathogens in the food chain. --: Denis O. Krause, Stephen Hendrick, 2011. ISBN-13: 9781845936815
  • Chen CY, Yan X, Jackson CR, Foodborne infections and intoxications.. --: Academic Press-Elsevier, 2011. ISBN: 9780124160415
  • Singh OM, Foodborne pathogens and antibiotic resistance.. --: Wiley-Blackwell, 2017. ISBN: 9781119139157 Cerca nel catalogo
  • Taylor MA, Coop RL, Wall RL, Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali. Roma: EMSI, 2010. Edizione italiana a cura di Garippa G, Manfredi MT, Otranto D.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kahoot!

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene