Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE
Insegnamento
LINGUA INGLESE (PROGREDITO)
SP04105176, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE
SP1428, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED ENGLISH
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE

Docenti
Responsabile ROSEMARIE BRISCIANA

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SP04105176 LINGUA INGLESE (PROGREDITO) ROSEMARIE BRISCIANA EP2449

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Ulteriori conoscenze linguistiche -- 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: LIVELLO B2, da attestare preferibilmente al inizio del corso, e al più tardi, prima di dare l'esame d'appello.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Didattica: Questo è un corso di perfezionamento. Gli studenti lavoreranno la lingua inglese propria alle tematiche studiate nel contesto delle loro specializzazioni, sopratutto su quelle relative alle relazioni internazionali, i diritti umani e le questioni interculturali.

Gli studenti perfezioneranno le loro competenze linguistiche orali e scritte tramite l'analisi di testi di attualità e di politica internazionale, con dibattiti in lezione e eventualmente presentazioni orali brevi su degli argomenti a scelta. E previsto un allenamento alla comprensione auditiva.
Modalita' di esame: Per gli studenti frequentanti (presenti a 80% delle lezioni), c'è la possibilità di scegliere la valutazione continua per 50% del voto finale. La valutazione continua consiste in un saggio fatto a casa di c.450 parole su uno degli argomenti proposti, e una presentazione orale di c.10 minuti (usando appunti, ma non leggendo direttamente da un articolo stampato),seguita di un dibattito su un argomento pertinente al contenuto del corso, e un'esame finale di un saggio invece di due, senza prova orale. Sarà data anche la possibilità in lezione di partecipare a una simulazione tipo “Model United Nations” o altra, scelta dai partecipanti.

La prova scritta: Due saggi di c.450 parole per i non-frequentanti. Un saggio soltanto di c.450 parole per i frequentanti avendo consegnato un compito durante il corso, Gli argomenti proposti per i saggi saranno basati su quelli studiati nel corso.

L’orale: Non c’è di prova orale per i non-frequentanti, ma i non-frequentanti avranno l’obbligo di presentarsi almeno una volta durante il corso a un ricevimento durante l’orario che sarà pubblicato, per permettere al insegnante di seguire il lavoro dello studente e interagire con lui in inglese.
Il ricevimento è sempre tenuto in inglese.
Criteri di valutazione: Gli studenti saranno valutati sulle conoscenze acquisite durante il corso e la capacità di usufruirle in ambito internazionale. Dovranno mantenere uno spirito critico e poter difendere i propri punti di visto in modo eloquente.

Per quanto riguarda la scrittura, saranno valutate la struttura (paragrafi coerenti, introduzione breve e precisa con delle frase equilibrate, sviluppo coerente, conclusione chiara e non ripetitiva dell’introduzione), la capacità di scrivere con sintassi corrette, e quella di citare correttamente i fonti di riferimento.
Contenuti: I testi saranno tirati da diversi fonti, secondo gli eventi e la qualità giornalistica ricercata. Sono previste delle proiezioni di documentari online e su altri supporti, documentari da specialisti e giornalisti rinomati come Naomi Klein e l'economista-sociologo Robert Reich, con studio del lessico, analisi critiche e dibattiti spontanei. I video possono servire anche di riferimenti nella stesura dei compiti scritti.

Certe lezioni saranno consacrate alle tecniche della negoziazione nell'ambito internazionale, tramite studio di teoria, e “role-playing” (simulazioni come citate qui sopra).
Altre saranno consacrate al linguaggio, alle usanze, e alle relazioni nell'ambiente del posto di lavoro interculturale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Studio di testi per discussione spontanea, studio di documentari per la comprensione auditiva e commenti, le tecniche della scrittura accademica e professionale, giochi di ruolo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi estratti da Foreign Policy Magazine, The New Yorker, The Economist, The Washington Post, The Guardian e altri ancora, e documentari realizzati da specialisti di politica internazionale, l'ambiente e l'economia.
Testi di riferimento:
  • Mauro Galluccio, editor, Handbook of International Negotiation. Cham, Switzerland: Springer International Publishing, 2015. Biblioteca Ettore Anchieri. Excerpts to be uploaded on Moodle.
  • Noami Klein, The Shock Doctrine: The Rise of Disaster Capitalism. --: Knopf Canada, 2008. Documentary (DVD) 2009
  • Robert Reich, Saving Capitalism for the Many, not the Few. New York: Knopf, 2015. Documentary (DVD) "Inequality for All" , 2013.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Presentazioni Powerpoint originali

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Agire per il clima