Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA ENERGETICA
Insegnamento
COMBUSTIONE
IN02101547, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA ENERGETICA
IN0528, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMBUSTION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO CANU ING-IND/23

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/23 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Syllabus
Prerequisiti: Fondamenti di chimico-fisica (comportamento di stato termico e volumetrico).
Bilanci macroscopici e locali di energia e quantità di moto.
Tecniche di calcolo differenziale (analitiche e numeriche).
Padronanza di unità di misura.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscere i fondamenti chimici e fisici dei processi di combustione e gassificazione ed i riflessi energetici e ambientali.
Capire le interazioni fra reazioni chimiche veloci, fluidodinamica e fenomeni di trasporto di materia ed energia.
Conoscere i principali assetti e tecnologie per realizzare combustori, sviluppando capacità diagnostiche e progettuali di base.
Modalita' di esame: Quiz di autovalutazione durante il corso
Prova scritta di esercizi numerici.
Prova orale facoltativa sul programma del corso
Criteri di valutazione: La valutazione avviene mediante i risultati degli scritti e della eventuale prova orale, come media dei voti delle due prove, a pari peso.

Lo svolgimenti dei quiz di autovalutazione durante il corso dà un voto che fa media con il voto dello scritto. L'orale rimane opzionale.
Senza un voto positive nei quiz o oltre i primi 2 appelli dopo il corso (da settembre incluso) l'orale è obbligatorio

In particolare si vuole verificare:
1 - La capacità di orientamento nelle nozioni insegnate, che si rivela nella correttezza dell'identificazione, in un problema assegnato, dei corretti strumenti di analisi e valutazione;
2 - La capacità di svolgere calcoli semplici in modo corretto e coerente, con sensibilità al significato fisico dei numeri manipolati e all'uso appropriato delle unità di misura.
3 - La capacità di tradurre in esempi reali i metodi insegnati
4 - La capacità di interpretare i metodi insegnati in modo personale, anche sviluppando analogie fra argomenti apparentemente distanti
Contenuti: Revisione prerequisiti: descrizione quantitativa di reazioni di ossidazione (stechiometria, equilibrio, cinetica). Termodinamica di miscele multicomponenti e multifase. Fenomeni di Trasporto.

Definizioni (ossidazioni, combustioni,deflagrazioni,detonazioni, limiti di infiammabilità, eccesso d'aria, potere calorifico). Stechiometria delle combustioni. Termodinamica (eq.io chimico e termochimica). Cinetica: meccanismi importanti. Combustione di gas: fiamme laminari premiscelate, fiamme laminari a diffusione. Turbolenza: descrizione di moti turbolenti con reazione, fiamme turbolente premiscelate e no. Combustione di liquidi: evaporazione con reazione. Combustione di solidi: reazioni eterogenee con consumo della fase solida. Combustione catalitica. Combustibili non convenzionali (biomasse, alcoli, idrogeno, rifiuti, sottoprodotti). Produzione di inquinanti nei processi di combustione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali con proiezione di lavagna digitale e redistribuzione delle note (audio incluso) via Moodle.

quiz di autovalutazione su piattaforma Moodle sono proposti durante il corso
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Ulteriore materiale (dati, letture, programmi, video) disponibile su piattaforma Moodle
Testi di riferimento:
  • I. Glassman, Combustion. --: Academic Press, Orlando, 5th Ed, 2015. Cerca nel catalogo
  • R. Turns, An Introduction to Combustion: Concepts and Applications. --: McGraw-Hill Publishing Co.; 3rd, 2011. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Problem solving
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)
  • Matlab

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture Citta' e comunita' sostenibili Agire per il clima