Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA ENERGETICA
Insegnamento
ENERGETICA APPLICATA
IN04102596, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA ENERGETICA
IN0528, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED ENERGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANNA STOPPATO ING-IND/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria energetica e nucleare ING-IND/08 5.0
CARATTERIZZANTE Ingegneria energetica e nucleare ING-IND/09 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Syllabus
Prerequisiti: Nessuna propedeuticità.
Conoscenze di:
- termodinamica: primo e secondo principio della termodinamica, principali meccanismi di scambio termico, equazioni generali di bilancio energetico ed exergetico, analisi energetica ed exergetica dei processi di conversione dell’energia ; cicli di riferimento per gli impianti a vapore e a gas (Rankine e Brayton Joule)
- macchine e impianti di conversione energetica: principi di funzionamento, curve caratteristiche e campi di impiego delle macchine volumetriche e delle turbomacchine, Conoscenza dei principi di funzionamento, dei bilanci energetici relativi agli impianti per la generazione di energia elettrica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Approfondire e sviluppare le conoscenze relative agli impianti termoelettrici e nucleari per la generazione di energia elettrica.
Acquisire le conoscenze di base relative alla tecnica del gas.
Apprendere le nozioni di base degli impianti oleodinamici.
Apprendere alcune tecniche avanzate per lo studio e la valutazione dei sistemi di conversione energetica: impiego di tecniche LCA (Life Cycle Assessment).
Imparare a preparare una relazione chiara, sintetica, ma completa del lavoro svolto durante le esercitazioni
Modalita' di esame: Esame orale su tutto il programma. Durante il colloquio verranno discusse anche le relazioni delle tre esercitazioni assegnate durante il corso.
Criteri di valutazione: Voto in trentesimi sulla base del colloquio (85 %) e delle relazioni presentate (15 %).
Durante il colloquio verranno valutate le conoscenze acquisite attraverso domande aperte e discussione sulle relazioni. È possibile che venga proposto anche un semplice esercizio numerico da svolgere alla lavagna attraverso il quale deve dimostrare di essere in gradi di applicare i concetti imparati. Il candidato deve dimostrare di aver acquisito anche la capacità di spiegare in modo chiaro quanto appreso, utilizzando il linguaggio tecnico appropriato.
Contenuti: Risorse e consumi energetici: evoluzione storica, concetti di densità di potenza e di energia, di rendimento, dati, strategie, prospettive per i sistemi energetici complessi (4 h)
Life Cycle Assessment con applicazioni (pannelli solari, biodiesel). (18 h)
Impianti nucleari: concetti di base della fissione nucleare, reattori termici ed impianti nucleari, cenni ai reattori veloci. Elementi di radioattività. Il ciclo del combustibile nucleare (12 h)
Impatto ambientale degli impianti di conversione energetica e sistemi di controllo e di abbattimento degli inquinanti (4 h)
Estrazione, trasporto e lavorazione dei combustibili fossili (4 h).
Elementi di tecnica del gas: la rete di distribuzione, cabine di decompressione del gas naturale e la turboespansione del gas naturale; impianti di ricevimento del GNL e rigassificazione (10 h)
Termovalorizzazione dei rifiuti combinata con impianti a vapore; esempi di impianti con relativi bilanci energetici; aspetti economici; sistemi per il controllo e l'abbattimento degli inquinanti. (4 h)
Il legame tra acqua ed energia: la desalinizzazione e la demineralizzazione; consumo ed inquinamento dell’acqua negli impianti di conversione energetica (8 h)
Distribuzione dell'energia nell'industria mediante fluidi: oleoidraulica. (8 h)
Tutti gli argomenti saranno trattati con particolare attenzione all'intero ciclo di vita.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali. Alcune lezioni (6 h) sono dedicate allo svolgimento di esercizi analoghi alle esercitazioni che vengono assegnate da portare all'esame.
Durante il corso verranno fatte delle lezioni in laboratorio informatico ed utilizzato il software SimaPro (6h).
Il corso prevede anche delle visite tecniche presso impianti sul territorio (impianto di incenerimento dei rifiuti con recupero di calore, cabina di primo salto della rete di distribuzione del gas, centro idrico della rete acquedottistica)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale per lo studio si trova tutto on-line sul sito https://elearning.unipd.it/dii/
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • SimaPro

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Acqua pulita e igiene Energia pulita e accessibile Citta' e comunita' sostenibili Agire per il clima