Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
Insegnamento
IL COUNSELING RIABILITATIVO
PSP3050255, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
PS1088, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese REHABILITATION COUNSELING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile TERESA MARIA SGARAMELLA M-PSI/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei concetti di base della psicologia generale e dell’arco di vita.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire un inquadramento teorico degli approcci al counseling e degli ambiti di applicazione, con particolare riferimento ai contesti riabilitativi e terapeutici.
Verranno approfonditi: il ruolo e le competenze del counselor in ambito riabilitativo; temi e richieste più frequentemente affrontati dai professionisti che si occupano di counseling con persone in situazione di vulnerabilità psicosociale e/o disabilità. Verranno in particolare affrontati i temi e gli obiettivi che riguardano la progettazione del futuro.
I partecipanti avranno la possibilità di sviluppare conoscenze in merito alle procedure di assessment, di intervento e di verifica di efficacia e di utilizzarle in modo personalizzato.
Modalita' di esame: E’ prevista una verifica scritta della durata di 1 ora, mediante 4 domande aperte. I quesiti proposti si propongono di verificare l'acquisizione di conoscenze relative a specifici contenuti teorici e al loro utilizzo nei contesti di counseling.
Gli studenti che frequentano con regolarità avranno la possibilità di usufruire di verifiche di apprendimento regolari e tematiche realizzate in aula con modalità on-line o cartacea, con completamento degli apprendimenti in una sessione regolare di esame.
Criteri di valutazione: La prova scritta ha lo scopo di verificare:
-l'apprendimento di un linguaggio specialistico;
-la conoscenza dei fondamenti teorici e dei temi centrali dell'attività di counseling riabilitativo;
-la conoscenza degli aspetti metodologici ed applicativi relativi allo specifico ambito professionale di riferimento.
A tal scopo verranno utilizzate le attività formative proposte in aula e lo studio individuale.
Contenuti: Definizione e fondamenti del counseling riabilitativo (CR).
Riabilitazione e prevenzione nel CR
Approcci, procedure e tecniche per l’assessment: analisi di strumenti qualitativi e quantitativi teoricamente fondati.
L'efficacia di un intervento: indicatori di cambiamento e verifica di efficacia
Gli ambiti di intervento: temi ricorrenti nelle situazioni di vulnerabilità psicosociale e di disabilità
Interventi sulle abilità esecutive e sulle risorse psicologiche nel counselling riabilitativo.
Avvalendosi anche di una attività di co-teaching internazionale, una specifica attenzione verrà dedicata agli interventi finalizzati alla progettazione e implementazione di obiettivi futuri e alla progettazione di vita.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Nel corso delle lezioni al momento espositivo seguiranno esercitazioni nell’uso di alcuni strumenti di assessment e verifica di efficacia, esemplificazioni ed esercitazioni nella costruzione di interventi di counselling riabilitativo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La bibliografia comprende:
1. Soresi, S., Nota L. Ginevra, MC (2016) Il counseling in Italia Parte I, II, V (pag 337-376) e VI.
2. Documento del Network Universitario per il Counselling: Indicazioni per la formazione e lo sviluppo della funzione di counselling in Italia http://larios.psy.unipd.it/files/indicazioni.pdf
Il materiale di studio comprende anche:
dal Journal of Applied Rehabilitation Counseling, vol. 48, 3 Special Issue, (pagine 4-15).
Leahy, M. J., Muenzen, P., Saunders, J. L., & Strauser, D. (2009). Essential knowledge domains underlying effective rehabilitation counseling practice. Rehabilitation Counseling Bulletin, 52(2), 95-106.

Materiale per lo studio e l’approfondimento di aspetti teorici ed esempi di specifici interventi verranno forniti a lezione e resi disponibili in Moodle.
Testi di riferimento:
  • Soresi, S., Nota L. Ginevra, MC, Il counseling in Italia. Padova: Cleup, 2016. Parte I, II, V (pag 337-376), VI Cerca nel catalogo
  • .,Documento del Network Universitario per il Counselling:, Indicazioni per la formazione e lo sviluppo della funzione di counselling in Italia. http://larios.psy.unipd.it: --, 2014.
  • AA VV, Special Issue. --: --, 2017. Journal of Applied Rehabilitation Counseling, 48,3 pp 4-15 Cerca nel catalogo
  • Leahy, M.J., Muenzen, P., Saunders, J.L., & Strauser, D., Essential knowledge domains underlying effective rehabilitation counseling practice.. --: SAGE Journals, 2009. Rehabilitation Counseling Bulletin, 52(2), 95-106.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Partnership per gli obiettivi