Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
Insegnamento
PSICHIATRIA FORENSE
PSP6076177, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
PS1088, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FORENSIC PSYCHIATRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MASSIMO DE MARI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/25 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve aver acquisito le conoscenze di base di psicologia e psicopatologia generale e avere un interesse specifico per la criminologia e la psichiatria forense. Tali discipline non consistono solo nell'applicazione di tali conoscenze all'ambito giuridico, cioè nella perizia tecnica, civile e penale e all'ambito della pena e della riabilitazione dell'autore di reato. Esse offrono infatti un punto di vista del tutto originale sulla clinica che, nel periodo storico attuale, è importante che sia presente nel bagaglio professionale dello psicologo, anche se non operante nell'ambito forense.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire agli allievi gli strumenti teorici e clinici, in una prospettiva psicoanalitica, per la comprensione di alcuni quadri clinici complessi, che si ritrovano in pazienti che mettono in atto comportamenti violenti, compiono reati e presentano problematiche nella gestione dell'aggressività. Tali pazienti risultano difficilmente descrivibili con i consueti paramtri diagnostici e altrettanto difficilmente trattabili dal punto di vista terapeutico classico.
Modalita' di esame: Orale. Durante il corso si valuterà l'opportunità di una prova scritta riservata agli studenti frequentanti.
Criteri di valutazione: Si valuterà la capacità degli allievi di orientarsi nel differenziare la valutazione clinica tradizionale da quella psichiatrico forense e nella descrizione di alcuni quadri mentali complessi.
Contenuti: I momenti della perizia psichiatrica. La malattia mentale, significato di infermità e vizio di mente.I test mentali in ambito forense. La pericolosità sociale. Le misure teraputiche per alcool e tossicodipendenti. Struttura e funzioni del carcere. R.E.M.S. Gli uffici per l'esecuzione penale esterna. Gli stati emotivi e passionali. Vittimologia. La criminologia narrativa. Personalità abnormi e criminalità. I disturbi gravi di personalità.Il reato d'impeto. I comportamenti sessuali devianti.Il minore vittima di reato. L'affidamento nei casi di separazione. Il danno biologico di natura psichica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento consiste in lezioni frontali (presentazione power point e video), attività di gruppo ed esercitazioni su materiale clinico fornito dal docente o proposto dagli allievi stessi, su base volontaria.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Letture di approfondimento:
Pisapia G.V.(2013) Manuale operativo di criminologia. Cedam
Filippini S. (2005) Relazioni perverse. Franco Angeli
Giannini A.M., Nardi B. (2009) Le vittime del crimine. Centro Scientifico Editore
Staiano R. (2014) Mobbing. Responsabilità e tutele processuali. Maggioli Editore
Schinaia C. (2001) Pedofilia, pedofilie. Bollati Boringhieri
Bertagna G., Ceretti A., Mazzucato C. (2015) Il libro dell'incontro. Il Saggiatore
Testi di riferimento:
  • Fornari, Ugo, Trattato di psichiatria forense. [Torino]: UTET giuridica, Milano, Wolters Kluwer, 2018. Cerca nel catalogo
  • De Mari, Massimo (a cura di), L'Io criminale. La Psichiatria Forense nella prospettiva psicoanalitica.. --: Alpes, 2018.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Story telling
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)