Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
Insegnamento
RELAZIONI TRA PARI E INTERVENTI NELLA SCUOLA
PSP4065262, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
PS1090, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PEER RELATIONS AND INTERVENTION IN SCHOOL SETTINGS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIANLUCA GINI M-PSI/04

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
PSP4065262 RELAZIONI TRA PARI E INTERVENTI NELLA SCUOLA GIANLUCA GINI PS2381

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia dello sviluppo e dell'educazione M-PSI/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Sono richieste buone conoscenze della psicologia dello sviluppo sociale. È inoltre richiesta la capacità di comprendere un testo scientifico in lingua inglese.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Durante il corso lo studente acquisirà conoscenze su (a) i più recenti modelli teorici di spiegazione delle relazioni tra pari e della capacità del bambino e dell’adolescente di adattarsi al mondo sociale in una prospettiva prevalentemente contestualista, (b) l’approccio evidence-based negli interventi a scuola, (c) i modelli più recenti di prevenzione del comportamento aggressivo e del bullismo e di promozione delle competenze socio-emotive e dell’adattamento sociale. Lo studente avrà, inoltre, l’opportunità di acquisire competenze metodologiche e operative necessarie al lavoro dello psicologo con l’ambiente scolastico e la comunità allargata. Infine, saranno acquisite le capacità di lavoro di gruppo, pianificazione, problem-solving e presentazione in pubblico mediante le esercitazioni per frequentanti.
Modalita' di esame: L’esame si svolge in forma scritta, con tre domande a risposta aperta. Per superare la prova è necessario ottenere la sufficienza in tutte e tre le risposte. Non è prevista integrazione orale. L'esame dura 90 minuti.
Criteri di valutazione: La preparazione degli studenti sarà verificata tramite domande a risposta aperta che non richiedono uno studio meramente mnemonico di informazioni, ma verificano la comprensione dei concetti chiave del programma e la capacità di esporli in maniera chiara, esaustiva, sufficientemente sintetica e coerente. La valutazione delle risposte alle domande aperte prenderà in considerazione: presenza dei contenuti in oggetto, assenza di contenuti non pertinenti, argomentazione chiara e coerente, capacità di sintesi, appropriatezza linguistica e terminologica (uso del lessico psicologico corretto), capacità esemplificativa, capacità critica e capacità di fare confronti.
Contenuti: Il programma include i seguenti argomenti:
- Modelli di spiegazione delle relazioni tra pari in età scolare e in adolescenza
- Competenze socio-emotive, comportamenti aggressivi e comportamenti prosociali
- Metodi e strumenti di valutazione delle relazioni tra pari
- L’approccio evidence-based negli interventi a scuola
- Gli interventi psicosociali a scuola
- I programmi di prevenzione del bullismo
- Educazione ai nuovi media e prevenzione del cyberbullismo
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, con presentazione di slide, video e casi. Possibilità di esercitazioni di gruppo a seconda del numero di studenti.
Il corso potrà essere integrato con lezioni su temi specifici tenute da esperti esterni, che saranno comunicate agli studenti a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le slide delle lezioni ed eventuali altri materiali di approfondimento (articoli, dispense, siti web) saranno disponibili come materiale didattico on-line o saranno forniti a lezione.

Testi consigliati a supporto della preparazione:
- Gini, G. (2012). Psicologia dello sviluppo sociale. Laterza, Bari-Roma.
- Krahè, B. (2005). Psicologia sociale dell’aggressività. Il Mulino, Bologna.
Testi di riferimento:
  • Bonino, S., Cattelino, E., La prevenzione in adolescenza: percorsi psicoeducativi di intervento sul rischio e la salute. Gardolo: Trento, Erickson, 2008. Solo la prima parte Cerca nel catalogo
  • Gini G., Pozzoli T., Gli interventi anti-bullismo. --: Carocci, 2018. Cerca nel catalogo
  • Gini G., Il clima scolastico. Psicologia e Scuola, 33, 19-26: --, 2014.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Working in group
  • Problem solving
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere