Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
Insegnamento
NEUROPSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E RIABILITAZIONE
PSN1032196, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
PS1091, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DEVELOPMENTAL NEUROPSYCHOLOGY AND REHABILITATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA FACOETTI M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza delle funzioni cognitive di base (attenzione, percezione, memoria, apprendimento e linguaggio), dei principali paradigmi e compiti per misurare le funzioni cognitive di base e delle principali basi neuroanatomiche e psicobiologiche delle funzioni cognitive di base
Conoscenze e abilita' da acquisire: Essere in grado che comprendere il tortuoso percorso dal genotipo al fenotipo;
Comprendere il ruolo dei geni nella determinazione probabilistica di un disturbo neuroevolutivo;
Comprendere il ruolo dell'ambiente nella determinazione probabilistica di un disturbo neuroevolutivo;
Comprendere la differenza tra neuropsicologia cognitiva vs. neurocostruttivismo;
Conoscere i meccanismi sensoriali, attenzionali e percettivi nella dislessia evolutiva e nei disturbi specifici del linguaggio;
Conoscerei meccanismi sensoriali, attenzionali e percettivi nella discalculia evolutiva;
Conoscere i meccanismi sensoriali, attenzionali e percettivi nell'autismo;
Essere in grado di pianificare una riabilitazione neuropsicologica dei disturbi specifici dell'apprendimento e del linguaggio;
Essere in grado di pianificare una riabilitazione neuropsicologica dei disturbi dello spettro autistico;
Comprendere la possibilità di intraprendere programmi di prevenzione dei disturbi specifici dell'apprendimento, del linguaggio e dell'autismo.
Comprendere ed applicare il cruciale ruolo del lavoro d'equipe nella neuropsicologia dello sviluppo.
Modalita' di esame: Esame Scritto (31 domande con risposta a scelta multipla; una risposta esatta equivale ad un punto) della durata di 45 minuti con integrazione orale (facoltativa) lo stesso giorno solo se si è superata la prova scritta.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti a lezione e contenuti sul manuale di riferimento, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie neuropsicologiche proposte e sulla capacità di applicare in modo autonomo e consapevole una riabilitazione neuropsicologica nei diversi casi di disturbi del neurosviluppo.
Contenuti: -Quale direzione per la neuropsicologia dello sviluppo;
-Principali ipotesi eziopatologiche della dislessia evolutiva;
-Principali ipotesi eziopatologiche del disturbo specifico del linguaggio;
-Principali ipotesi eziopatologiche della discalculia evolutiva;
-Principali ipotesi eziopatologiche dei disturbi dello spettro autistico;
-Principali tecniche di riabilitazione dei disturbi neuroevolutivi;
-La riabilitazione neuropsicologica;
-La riabilitazione mediante l'uso dei video giochi;
-La riabilitazione mediante l'uso del perceptual learning;
-La riabilitazione mediante l'uso della neurostimolazione;
-Verso la prevenzione dei disturbi del neurosviluppo.
-Il ruolo del lavoro di equipe tra diverse figure professionali della neuropsicologia dello sviluppo
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, esercitazioni di laboratorio e mini lezioni in cui, a piccoli gruppi, gli studenti commenteranno alcuni articoli scientifici rilevanti della neuropsicologia dello sviluppo
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre al testo di riferimento, le slide delle lezioni (che saranno disponibili sulla piattaforma Moodle) costituiscono materiale di studio obbligatorio
Testi di riferimento:
  • A cura di: Stefano Vicari & Maria Cristina Caselli, Neuropsicologia dell'età evolutiva. Bologna: Il Mulino (Strumenti), 2017. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group
  • Story telling
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili