Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
Insegnamento
PSICHIATRIA
PSN1032297, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
PS1091, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PSYCHIATRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ELENA TENCONI M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/25 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2019 01/10/2019 30/09/2020 TENCONI ELENA (Presidente)
PAVAN CHIARA (Membro Effettivo)
SOLMI MARCO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di psicologia generale, dello sviluppo, sociale e clinica; biologia e fondamenti del sistema nervoso centrale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: CONOSCENZE:
1. Acquisizione delle conoscenza necessarie relative alla classificazione delle principali sindromi psichiatriche secondo il sistema di classificazione internazionale del Manuale Statistico e Diagnostico delle Malattie Mentali, quinta edizione (DSM-5).
2. Acquisizione delle conoscenze relative ai principali disturbi clinici e di personalità.
3. Acquisizione delle conoscenze di base sull'organizzazione del Dipartimento di Salute Mentale con riferimento all'assistenza sul territorio (Centri di Salute Mentale e Comunità Terapeutiche) e all'assistenza ospedaliera (Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura).
4. Acquisizione delle conoscenze sul modello eziopatogenetico multifattoriale dei disturbi psichiatrici.
5. Acquisizione di base delle principali alterazioni neuropsicologiche caratteristiche delle principali sindromi psichiatriche.
6. Acquisizione delle conoscenze di base sugli approcci terapeutici di ordine farmacologico, psicosociale e psicoterapico.
ABILITA':
1. Acquisizione della capacità di operare un ragionamento diagnostico con particolare enfasi alla diagnosi differenziale delle sindromi psichiatriche principali.
2. Acquisizione della capacità di progettare un programma di intervento terapeutico coerente non solo con il disturbo o i disturbi presentati dal paziente, ma anche con le caratteristiche psicopatologiche e con i principali fattori prognostici.
3. Acquisizione della capacità di valutare l'eventuale necessità di invio ad altri professionisti in un'ottica di intervento ai disturbi psichiatrici di tipo integrato e multidisciplinare .
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità attese verrà effettuata con una prova di esame suddivisa in una parte scritta e in una parte orale.
L'esame scritto prevede 15 domande con risposta a scelta multipla (5 alternative di risposta), ove una sola delle possibili risposte è corretta. Vi sarà inoltre una domanda APERTA relativa al testo obbligatorio (Famulari e Quattropanni, 2015)utilizzata per l'eventuale lode o nei casi di sufficienza dubbia.
L'esame orale avverrà, qualora possibile, il giorno stesso dello scritto, nel pomeriggio, al più tardi il giorno successivo, ed è accessibile solo a chi supera lo scritto.
Mentre la prova scritta ha l'obiettivo di verificare gli apprendimenti puntuali e precisi dei criteri diagnostici, delle caratteristiche cliniche ed epidemiologiche, dei fattori prognostici e dei principali tipi di intervento propri delle varie sindromi psichiatriche, la parte orale dell'esame dà la possibilità allo studente di esplicitare il ragionamento clinico e gli elementi utili ad operare una diagnosi differenziale tra le varie sindromi psichiatriche, nonché l'eventuale presenza di condizioni di comorbilità.
Il voto finale sarà espresso come media dei voti ottenuti in entrambe le prove.
Gli studenti stranieri possono sostenere l'esame in lingua inglese.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione con cui verranno effettuate le verifiche delle conoscenze e delle abilità acquisite sono:
1. Completezza delle conoscenze acquisite
2. Capacità di descrivere analiticamente le caratteristiche salienti delle principali sindromi psichiatriche
3. Proprietà della terminologia tecnica utilizzata
4. Capacità di coerenza con cui verranno presentate le principali sindromi psichiatriche
5. Capacità di rilevare sovrapposizioni e peculiarità delle diverse diagnosi
6. Abilità di utilizzo della strumentazione tecnica a disposizione in ambito psichiatrico
Contenuti: 1. Nosografia Psichiatrica e Metodi in Psichiatria.
2. Nozioni di psicopatologia: l'esame psichico.
3. La diagnosi psichiatrica: il colloquio clinico, l'intervista psichiatrica, questionari, test di livello e psicodiagnostici.
Per ogni disturbo psichiatrico, oltre ai criteri diagnostici del DSM-5, saranno affrontati: eziologia, epidemiologia, decorso clinico e diagnosi differenziale
4. Schizofrenia e disturbi correlati.
5. Disturbi Bipolari.
6. Disturbi Depressivi.
7. Disturbi d'Ansia.
8. Disturbo Ossessivo-Compulsivo e disturbi correlati.
9. Disturbi correlati a Trauma e stress.
10. Disturbi Dissociativi
11. Disturbi da Sintomi Somatici e disturbi correlati.
12. Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione.
13. Disturbi di Personalità.
14. Farmacoterapia e psicoterapia
15. Psichiatria di Comunità e Trattamento Sanitario Obbligatorio
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, discussione di casi clinici, discussione di articoli scientifici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre al testo di riferimento, il materiale obbligatorio di studio include anche le diapositive delle lezioni (disponibili su Moodle) e i 4 articoli sotto elencati.
Eventuale altro materiale di approfondimento sarà esclusivamente facoltativo (articoli scientifici internazionali) e verrà indicato durante lo svolgimento delle lezioni.
Il testo "DSM-5 Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali. Milano: Raffaello Cortina, 2014" può essere usato come testo di consultazione.
Testi di riferimento:
  • Famulari R e Quattropanni MC, Metacognizione, neuropsicologia e riabilitazione psichiatrica. Un metodo per il trattamento di gruppo nella schizofrenia. Torino: Accademia University Press, 2015. Cerca nel catalogo
  • Owen M, Sawa A, Mortensen P, Schizophrenia. --: The Lancet, 388:86-97, 2016.
  • Michelle G Craske, Murray B Stein, Anxiety. --: The Lancet,; 388: 3048–59, 2016.
  • Grande I, Berk M, Birmaher B, Vieta E, Bipolar Disorder. --: The Lancet, 387:1561-1572, 2016.
  • Zipfel S, Giel KE, Bulik CM, Hay PH, Smith U, Anorexia nervosa: aetiology, assessment, and treatment. --: Lancet Psychiatry, 2(12):1099, 2015.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti