Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE
Insegnamento
PERSUASIONE E INFLUENZA SOCIALE
PSP3050672, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE
PS2381, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PERSUASION AND SOCIAL INFLUENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CATERINA SUITNER M-PSI/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia sociale e del lavoro M-PSI/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: È utile una conoscenza di base di psicologia sociale, psicologia generale e metodologia di ricerca.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo del corso è illustrare i processi psicologici della influenza sociale, con particolare attenzione alle dinamiche di comunicazone verbale e non verbale e di persuasione. Verranno fornite le conoscenze necessarie a capire e gestire i fenomeni di influenza sociale a livello interpersonale, intergruppi e mediatico. I risvolti pratici della comunicazione persuasiva in ambito pubblicitario e politico verranno inoltre approfonditi per raggiungere una competenza applicativa dei concetti teorici. Si intendono così fornire le basi teoriche e metodologiche utili a comprendere il ruolo dei processi di comunicazione sociale nella formazione di opinioni, nella presa di decisione e nelle relazioni.
Modalita' di esame: Tutti gli studenti sosterranno una prova di accertamento in forma scritta.
La prova consiste in 15 domande a scelta multipla e una domanda aperta in cui si chiede di integrare le informazioni teoriche acquisite proponendo un semplice progetto di ricerca o di intervento. Per le risposte a scelta multipla, ogni corretta vale un punto (non ci sono penalizzazioni per le risposte sbagliate). La riposta aperta viene valutata al massimo 16 punti. I criteri di valutazione della risposta aperta riguardano la pertinenza dell’inquadramento teorico, la coerenza del progetto e dei suoi obiettivi con le teorie di riferimento, e l’accuratezza nella terminologia della descrizione del progetto. Per la presentazione del progetto è sufficiente descrivere una introduzione teorica, una descrizione del metodo/ delle azioni e i risultati ipotizzati.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente verificherà la comprensione degli argomenti svolti, l'acquisizione della terminologia e della metodologia proposte. Inoltre verrà verificata la capacità di integrare i contenuti e applicarli in modo critico.
Contenuti: Il corso si articolerà in due moduli, uno di lezioni frontali, l'altro laboratoriale. La parte di lezioni frontali illustrerà le teorie delle persuasione, i processi di infleunza sociale, con particolare attenzione alla perpetuazione di stereotipi e pregiudizi. Verranno affrontate le prospettive teoriche della psicologia della comunicazione e dei processi cognitivi alla base della costruzione sociale di atteggiamenti, opinioni e comportamenti. Sia i processi di influenza sociale sottili che palesi saranno discussi portando esempi trasversali ai diversi sistemi di comunicazione, vale a dire verbale, non verbale e visivo. Le implicazioni pratiche e le applicazioni nei campi della comunicazione interpersonale e della comunicazione di massa (in particolare la pubblicità e le campagne politiche) saranno sottolineate nell'arco delle lezioni.
Il modulo laboratoriale prevede la ideazione e l'implementazione di un progetto che sfrutta le competenze che vengono acquisite e sistematizzate nel modulo teorico. L'esito del progetto verrà poi condiviso in un momento finale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede lezioni frontali con discussione di contributi di ricerca e ambiti applicativi. Inoltre ci saranno delle attività seminariali in cui gli studenti potranno progettare e portare a termine dei piccoli progetti di ricerca nell'ambito della comunicazione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per i soli studenti frequentanti verranno messe a disposizione le slides del corso man mano che verranno spiegate a lezione e altro materiale integrativo.

Per gli studenti non frequentanti il materiale di riferimento per l'esame consiste nella bibliografia adottata.

Si suggerisce di consultare la dispensa al link seguente perchè la domanda aperta dell'esame tipicamente chiede di ideare un progetto utilizzando i contenuti appresi (non verranno chieste informazioni nè sul budget nè sulla rendicontazione, nè sul personale, ma piuttosto sul modello teorico di riferimento, la azioni, e i risultati attesi)

https://www.dropbox.com/s/5gzltyb0162ri3a/Progetto_linee%20guida.pdf?dl=0
Testi di riferimento:
  • MucchiI Faina A., Pacilli M.G., Pagliaro S., L'influenza sociale. Bologna: Il Mulino, 2012. Cerca nel catalogo
  • Cavazza, N, La persuasione. Bologna: Il Mulino, 2018. terza edizione Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Story telling
  • Problem solving
  • Mappe concettuali
  • Peer feedback
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti
  • public presentation

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze