Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
CHIMICA
Insegnamento
MECCANISMI DI REAZIONE IN CHIMICA ORGANICA
SCL1000354, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
CHIMICA
SC1169, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ORGANIC REACTION MECHANISMS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Chimiche
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CRISTIANO ZONTA CHIM/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche organiche CHIM/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: Chimica Organica I,II,III. IV. Nozioni di base di Termodinamica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di completare il percorso di insegnamento delle Chimica Organica fornendo gli strumenti teorici e sperimentali per studiare nel dettaglio un meccanismo di reazione.
In particolare, oltre a allo studente una visione panoramica delle tecniche analitiche e sperimentali per lo studio di un meccanismo di reazione, una parte del corso sarà rivolta all'utilizzo della chimica computazionale in chimica organica.
Quest'ultima parte permetterà allo studente di acquisire alcune delle conoscenze e delle competenze necessarie per l’analisi dettagliata di un meccanismo di reazione.
Cenni di fotochimica e fotofisica completeranno la conoscenza delle reattività in Chimica Organica.
Modalita' di esame: Orale con presentazione e discussione di un lavoro di letteratura e domande aperte sul corso. Durata 30 minuti.
Criteri di valutazione: .
Contenuti: 1. Richiamo principi meccanismi di reazione. Richiami di termodinamica e cinetica. Relazione tra cinetica e meccanismo. Superfici di energia potenziale e coordinata di reazione. Classificazione generale meccanismi di reazione.
2. Metodi sperimentali e tecniche analitiche per lo studio dei meccanismi di reazione. Identificazione Prodotti. Determinazione presenza intermedi (Isolamento/Intrappolamento). Evidenze cinetiche. Evidenze stereochimiche. Tecniche analitiche.
3. Effetto isotopico cinetico e di equilibrio: primario e secondario, esempi e teoria.
4. Utilizzo dell'effetto dei sostituenti per identificare un meccanismo. Approfondimento sulle correlazioni di Energia Libera. Scale di nucleofilicità.
5. Fotofisica e fotochimica. Utilizzo in chimica organica della luce.
5. Esercitazioni di chimica computazionale. Metodi teorici per lo studio dei meccanismi di reazione. Introduzione ai metodi computazionali. Calcolo proprietà fisiche (IR, NMR, UV, CD). Studio di stati di transizione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento:
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense fornite durante il corso
Testi di riferimento:
  • Reinhard Bruckner, Organic Mechanism. --: Springer, --. Cerca nel catalogo
  • Michael B. Smith, March's, Advanced Organic Chemistry. --: Wiley, --. Cerca nel catalogo
  • Eric Anslyn and Dennis Dougherty, Modern Physical Organic Chemistry. --: Univ Science Books, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Problem solving

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Energia pulita e accessibile