Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLE RELIGIONI
Insegnamento
STORIA DEI CRISTIANESIMI DEL VICINO E MEDIO-ORIENTE
SUP9086677, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLE RELIGIONI
IA0280, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF THE NEAR AND MIDDLE EASTERN CHRISTIANITY
Sito della struttura didattica www.dissgea.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP9086677 STORIA DEI CRISTIANESIMI DEL VICINO E MEDIO-ORIENTE -- LE0612

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storico-religiose M-STO/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: Il corso non presuppone alcuna specifica conoscenza della materia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende presentare la storia delle cosiddette chiese orientali non calcedonesi (siro-orientale, siro-occidentale, copta, etiopica, armena) sviluppatosi nella parte orientale dell’Impero Romano e al di fuori dei suoi confini, e seguirne la storia fino all’imporsi dell’Islam. Il corso si concentrerà in particolare sulle chiese siriache, con approfondimenti che arriveranno a toccare la condizione contemporanea delle comunità cristiane sorte su quel ceppo nelle regioni di Siria, Iraq e Iran.
Lo studente dovrà divenire capace di affrontare criticamente le fonti proposte e riconsegnare i contesti produttivi e ideologici che le hanno generate.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più tematiche affrontate durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di esporre le sue conoscenze in merito ai più rilevanti aspetti storici, geografici, culturali e teologici delle chiese cristiane siriache, sapendo presentare i testi trattati, e la loro evoluzione nel più ampio contesto dei cristianesimi d’oriente.
Criteri di valutazione: Si valuterà l'accuratezza della preparazione, la chiarezza dell'esposizione, la comprensione degli argomenti trattati, la capacità nel presentare criticamente i problemi.
Contenuti: Il corso si articola in una presentazione generale della geografia cristiana orientale a seguito dei concili cristologici del V secolo, e in una cospicua parte monografica dedicata alle chiese siriache.

1. Le chiese orientali: introduzione generale storica e dottrinale (lo scontro tra Antiocheni e Alessandrini da Efeso a Calcedonia): 6 ore
1.1. La chiesa copta (2 ore)
1.2. La chiesa etiopica (2 ore)
1.3. La chiesa armena (2 ore)
1.4. Le chiese “melchite” e la chiesa maronita (2 ore)
2. La chiesa siriaca: introduzione generale sull’epoca precedente alle divisioni (II-V secolo) (8 ore)
2.1. Da Edessa a Nisibi (seconda metà del V secolo): la formazione delle due ortodossie contrapposte: siro-occidentali e siro-orientali (4 ore)
2.2. La chiesa siro-occidentale da Severo di Antiochia agli eruditi di Qenneshrin (VI-VIII secolo) (6 ore)
2.3. La chiesa siro-orientale dal catholicos Mar Aba al patriarca di Baghdad Timoteo I (823) (6 ore)
3. Breve ricognizione sulla storia successiva e sulla condizione attuale dei cristiani del medioriente (4 ore)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni saranno per lo più di tipo frontale. Verranno usate slides, immagini e mappe concettuali. Le fonti analizzate verranno proiettate. Tutti questi materiali saranno presenti in moodle con chiave d’accesso fornita a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: È suggerito inoltre l'uso di un atlante storico del cristianesimo, da non considerarsi come parte dell'esame, quanto piuttosto come strumento di supporto alla retta comprensione del manuale.
I testi trattati, e i materiali integrativi di supporto all’analisi saranno forniti dal docente su moodle.
Testi di riferimento:
  • Paolo Siniscalco, Le antiche chiese orientali: storia e letteratura. Roma: --, 2005. Cerca nel catalogo
  • Paolo Bettiolo, Lineamenti di patrologia siriaca, in Quacquarelli, Complementi interdisciplinari di patrologia. Roma: --, 1990. Cerca nel catalogo
  • Vittorio Berti, Il cristianesimo siriaco. Protagonisti, stagioni e nodi problematici dalla prima evangelizzazione all'esordio del V secolo. --: Enciclopedia Treccani online, 2013. Link: https://bit.ly/2vs5qdf
  • Vittorio Berti, Vita e studi di Timoteo I (823), patriarca cristiano di Baghdad: ricerche sull'epistolario e sulle fonti contigue. Paris: --, 2009. lettura consigliata, non obbligatoria Cerca nel catalogo