Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA - FRANCESISTICA E ITALIANISTICA
Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE
LEO2043745, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA - FRANCESISTICA E ITALIANISTICA
IA2451, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIEVAL ITALIAN LITERATURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2019-IA2451-000ZZ-2019-LEO2043745-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ELISABETTA SELMI L-FIL-LET/10

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEO2043745 LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE ELISABETTA SELMI LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingua e Letteratura italiana L-FIL-LET/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 1920 01/10/2019 30/11/2020 SELMI ELISABETTA (Presidente)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZINATO EMANUELE (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)
5 1819 01/10/2018 30/11/2019 SELMI ELISABETTA (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
ZINATO EMANUELE (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza della storia della letteratura italiana del Duecento e del Trecento
Buona padronanza degli strumenti retorici e stilistici di analisi dei testi e del lessico dell'italiano antico
Conoscenze generali di filologia medievale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Un'approfondita conoscenza della tradizione lirica medievale
Una sicura padronanza del lessico lirico della poesia medievale
Una spiccata intelligenza critica dei testi oggetto di studio, storicamente contestualizzati.
Modalita' di esame: Prova orale con colloquio d'esame relativo sia al dibattito sulla storiografia critica dell'età medievale, con particolare riferimento alla lirica del Duecento e del Trecento, sia alle questioni filologiche ed ermeneutiche e alla lettura puntuale e al commento delle Rime di Cavalcanti, del Canzoniere e dei Trionfi di Petrarca.
Criteri di valutazione: Nella prova d'esame verranno valutati:
il livello raggiunto di competenza terminologica e critica
il livello di competenza ermeneutica e filologica raggiunto nell'approccio e nell'interpretazione dei testi
la capacità di contestualizzazione, la conoscenza dei modelli della cultura e delle forme dell'intertestualità, la padronanza dei riferimenti interdisciplinari
Contenuti: La tradizione lirica:
1. Guido Cavalcanti: le "Rime"
2. Francesco Petrarca: Canzoniere e Trionfi

Tra 'autobiografia' e 'mitografia poetica':
1. Dante, dalla "Vita Nova"
2. Petrarca, dal "Secretum"
3. Petrarca, dalle "Familiari"
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si costituisce di una serie di lezioni frontali che prevedono costantemente il coinvolgimento degli studenti attraverso la discussione. La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Guido Cavalcanti, Rime, a cura di M. Ciccuto. Milano: BUR, Rizzoli, 2014.
Guido Cavalcanti, Rime, a cura di G. Inglese e R. Rea. Roma: Carocci, 2011.
Antonio Gagliardi, Guido Cavalcanti: poesia e filosofia. Alessandria: Edizioni dell'Orso, 2001.
Guglielmo Gorni, Guido Cavalcanti: Dante e il suo "primo amico". Roma: Aracne, 2009.
(a cura di) Rossend Arqués, Guido Cavalcanti laico e le origini della poesia europea nel 7 centenario della morte. Alessandria: Edizioni dell'Orso, 2004.
Enrico Fenzi, La canzone d'amore di Guido Cavalcanti e i suoi antichi commenti. Milano: Ledizioni, 2015.
Dante, Rime, Vita Nova, De vulgari eloquentia, a cura di M. Santagata. Milano: Mondadori Meridiani, 2011.
Francesco Petrarca, Il mio Secreto, a cura di E. Fenzi. Milano: Mursia, 2012.
Francesco Petrarca, Triumphi, a cura di M. Ariani. Milano: Mursia, 1988.
(a cura di Claudia Berra), Motivi e Forme delle Familiari di Petrarca. Milano: Cisalpino, 2003.
Francesco Petrarca, Posteritati, a cura di G. Villani. Roma: Salerno, 1990.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Questioning

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere