Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA - FRANCESISTICA E ITALIANISTICA
Insegnamento
LETTERATURA FRANCESE (A)
LEO2046000, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA - FRANCESISTICA E ITALIANISTICA
IA2451, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 5.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FRENCH LITERATURE (A)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIKA PIVA L-LIN/03

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE10104407 LETTERATURA FRANCESE MARIKA PIVA LE0598

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature moderne L-LIN/03 5.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 5.0 35 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: È auspicabile una sufficiente capacità di comprensione della lingua francese scritta.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo del corso è di proporre agli studenti un percorso all’interno della letteratura francese, presentando argomenti suscettibili di approfondimenti e introducendo questioni di teoria e critica letteraria.
Al termine del corso lo studente conoscerà le problematiche generali dell’argomento trattato e alcuni aspetti della storia letteraria francese.
Modalita' di esame: L’esame si svolgerà in forma orale e in lingua italiana o francese a scelta dello studente. Inizierà con l’esposizione dei due testi letti integralmente e proseguirà con alcune domande sul programma specifico volte ad accertare l’acquisizione delle conoscenze.
Per gli studenti interessati sono possibili esposizioni in aula nelle 21 ore finali del corso che sostituiscono la prima parte dell’esame.
Criteri di valutazione: Verranno verificate da un lato la conoscenza delle linee di svolgimento della letteratura francese presa in esame, d’altro lato le competenze conseguite nella comprensione e interpretazione dei testi analizzati durante il corso e delle opere lette autonomamente.
Si valuteranno inoltre l’assimilazione delle problematiche teoriche implicate e la capacità di riflettere criticamente sugli argomenti affrontati applicando in modo autonomo e consapevole i metodi proposti.
Contenuti: Storia e storie
Il corso verterà su alcuni possibili incroci tra la narrazione di vicende storiche e quella di vicende individuali e sulla dialettica alla base della relazione tra storia, biografia e fiction. In una prospettiva diacronica, si andranno a presentare opere e figure significative che, a partire dal XIX secolo, hanno segnato momenti di svolta di pratiche narrative che cercano conciliare attitudini, metodi e finalità apparentemente discordanti.
Parte integrante del programma saranno i vari approcci critici alle questioni che verranno di volta in volta introdotti durante le lezioni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni, in italiano, saranno dedicate all’analisi di alcuni brani significativi, in francese, con introduzione degli autori e delle opere nel contesto storico e culturale. Particolare attenzione sarà riservata agli inquadramenti teorici e critici sulla problematica in esame e ai relativi testi cardine. Le lezioni hanno lo scopo di presentare dei nodi problematici al fine di stimolare la riflessione e il dibattito.
Sono previsti degli approfondimenti di tipo seminariale nella fase finale del corso sulla base agli interessi manifestati durante le lezioni.
Gli studenti sono tenuti a leggere integralmente (anche in italiano) due opere a scelta sulla scorta delle tematiche e delle metodologie presentate durante il corso; è possibile proporne altre rispetto a quelle segnalate, la docente ne valuterà la pertinenza.
Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare la docente, verrà inserito in Moodle un programma dettagliato che permetterà loro di acquisire gli strumenti necessari.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I brani analizzati a lezione e i materiali di approfondimento saranno inseriti in Moodle.
Altra bibliografia verrà segnalata in classe e inclusa nel programma dettagliato delle lezioni che verrà inserito in Moodle con cadenza settimanale.
È prevista la lettura integrale (anche in italiano) di due testi a scelta tra:
- Anatole France, Les Dieux ont soif (tr. it. Gli dei hanno sete), 1912
- Marguerite Yourcenar, Mémoires d’Adrien (tr. it. Memorie di Adriano), 1951
- Louis Aragon, La semaine sainte (tr. it. La settimana santa), 1958
- André Schwarz-Bart, Le Dernier des Justes (tr. it. L’ultimo dei giusti), 1959
- Claude Simon, L’acacia (tr. it. L’acacia), 1989
- Patrick Modiano, Dora Bruder (tr. it. Dora Bruder), 1997
- Jonathan Littell, Les bienveillantes (tr. it. Le Benevole), 2006
- Patrick Boucheron, Léonard et Machiavel (tr. it. Leonardo e Machiavelli. Vite incrociate), 2008
- Annie Ernaux, Les années (tr. it. Gli anni), 2008
- Stéphane Audeguy, Fils unique (tr. it. Mio fratello Rousseau), 2010
- Emmanuel Carrère, Limonov (tr. it. Limonov), 2011
- Jean Echenoz, 14 (tr. it. 14), 2012
Testi di riferimento:
  • Barberis, Pierre, <<Le >>prince et le marchandideologiques: la litterature, l'histoirePierre Barberis. Paris: Fayard, 1980. Il saggio è disponibile anche sul sito gallica.bnf.fr
  • Rubino, Gianfranco e Viart, Dominique, Le roman français contemporain face à l'histoire. Macerata: Quodlibet, 2014. La raccolta è disponibile on-line in openedition

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Flipped classroom
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'