Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE STORICHE
Insegnamento
STORIA DELLE DONNE E DI GENERE
LE02121780, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STORICHE
LE0607, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF WOMEN AND OF GENDER
Sito della struttura didattica www.dissgea.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLA STELLIFERI

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE01121780 STORIA DELLE DONNE E DI GENERE PAOLA STELLIFERI LE0611
LE01121780 STORIA DELLE DONNE E DI GENERE PAOLA STELLIFERI LE0615
LE01121780 STORIA DELLE DONNE E DI GENERE PAOLA STELLIFERI LE0614

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Storia generale ed europea M-STO/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione 2019/20 01/06/2020 31/05/2021 STELLIFERI PAOLA (Presidente)
SORBA CARLOTTA (Membro Effettivo)
7 Commissione 2018/19 01/06/2019 31/05/2020 STELLIFERI PAOLA (Presidente)
SORBA CARLOTTA (Membro Effettivo)
6 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2019 SORBA CARLOTTA (Presidente)
STELLIFERI PAOLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Si richiede di avere sostenuto almeno un esame di Storia Moderna o di Storia Contemporanea.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire competenze e metodo critico per lo studio della storia delle donne e dei generi (con attenzione anche alla nascita e agli sviluppi della storia della mascolinità, dell’omosessualità, alla storia LGBTQI).
La prima parte sarà incentrata sulla nascita e sugli sviluppi della storia delle donne e dei generi.
La parte monografica del corso sarà dedicata al tema del lavoro delle donne, con un focus sul "lavoro di cura" nell'ultima parte del corso.
Modalita' di esame: L’esame finale è in forma orale.
Gli/le studenti non frequentanti dovranno portare all’esame i testi aggiuntivi specificati nel programma.
Per gli/le studenti frequentanti sono previste prove intermedie (tra cui esercitazioni in classe e lavori di scrittura).
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione della/o studente si baserà sulla comprensione degli argomenti affrontati, sull’acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e (per gli studenti di scienze storiche) sulle capacità di applicarli nella articolazione di eventuali progetti di ricerca.
Contenuti: Il corso si divide in tre parti:
1) PARTE GENERALE: Introduzione metodologica e storiografica alla storia delle donne e dei generi;
2) PARTE MONOGRAFICA: Il lavoro delle donne nell’età contemporanea;
3) PARTE MONOGRAFICA: Lavoro/non lavoro: lavoro produttivo, lavoro di cura, lavoro sessuale.
Programma per 6 cfu: PARTE 1 e 2
Programma per 9 cfu: PARTE 1, 2 e 3
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è articolato in lezioni frontali, seminari, laboratori, esercitazioni su fonti primarie e secondarie e prevede la visione e discussione di film e documentari.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: testi per l'esame

PARTE 1:
- Anna Rossi-Doria, Le donne nella modernità, Pazzini, 2008.
- Materiali caricati nel Moodle, tra cui:
Gabriella Zarri, La memoria di lei, SEI, 1996, (I° parte, Storia delle donne), pp. 1-70; Natalie Zemon Davis, La storia delle donne in transizione: il caso europeo, in «DWF», 3/1977, pp. 7-33; Gianna Pomata, La storia delle donne. Una questione di confine, in Gli strumenti della ricerca, 1983, pp. 1434-1464; Joan W. Scott, Genere: un’utile categoria di analisi storica, in «Rivista di storia contemporanea», 4/1987; John Tosh, Come dovrebbe affrontare la mascolinità gli storici?, in Simonetta Piccone Stella e Chiara Saraceno (a cura di), Genere. La costruzione sociale del maschile e del femminile, Il Mulino, 1996, pp. 67-94.
In aggiunta per i/le non frequentanti:
- L. Laufer, F. Rochefort (a cura di), Che cos’è il genere?, FrancoAngeli 2014.

PARTE 2:
Per tutte/i le/gli studenti:
Alessandra Pescarolo, Il lavoro delle donne nel novecento, Viella, Roma, 2018.
I/le frequentanti aggiungeranno al libro di A. Pescarolo una selezione di saggi e fonti che verranno caricati nel moodle all’inizio del corso.
I/le non frequentanti aggiungeranno al libro di A. Pescarolo una monografia di ricerca a scelta tra:
- Nuto Revelli, L’anello forte: la donna. Storie di vita contadina, Torino, Einaudi [qualsiasi edizione con la postfazione di Anna Rossi-Doria]
- Alessandra Gissi, Le segrete manovre. Levatrici in Italia dall’Unità al fascismo, Roma, Biblink editori, 2006.
- Fiorella Imprenti, Operaie e socialismo. Milano, le leghe femminili, la Camera del Lavoro (1891-1918), FrancoAngeli, 2007.
- Anna Badino, Tutte a casa. Donne tra migrazione e lavoro nella Torino degli anni Sessanta, 2008, Viella.
(È possibile concordare con la docente altri testi e aggiornare la lista)

PARTE 3:
I/le frequentanti si eserciteranno durante il corso su saggi storiografici e fonti e consegneranno alla docente, almeno una settimana prima dell’esame orale, una tesina scritta (i materiali verranno caricati nel moodle durante il corso, insieme alle indicazioni per la stesura del testo).
Le/i non frequentanti porteranno all’esame (orale) un volume a scelta tra:
- Sabrina Marchetti, Le ragazze di Asmara. Lavoro domestico e migrazione postcoloniale, Ediesse, 2011.
- Giulia Garofalo Geymonat, Vendere, comprare sesso, Il Mulino 2014.
- Raffaella Sarti, Anna Bellavitis e Manuela Martini (a cura di), What is Work? Gender at the Crossroads of Home, Family, and Business from the Early Modern Era to the Present, New York, Berghahn, 2018.
- Antonella Picchio e Pincelli, Una lotta femminista globale. L’esperienza dei gruppi per il Salario al Lavoro Domestico di Ferrara e Modena, FrancoAngeli, 2019.
(È possibile concordare con la docente altri testi e aggiornare la lista)
Testi di riferimento:
  • Alessandra Pescarolo, Il lavoro delle donne nel novecento. Roma: Viella, 2019.
  • Laurie Läufer, Florence Rochefort, Che cos'è il genere?. --: FrancoAngeli, 2014. premessa di Alfonsina Bellio Cerca nel catalogo
  • Paola Di Cori, Altre storie. La critica femminista alla storia. --: Clueb, 1996. Cerca nel catalogo
  • Maria Pia Casalena, Le italiane e la storia: un percorso di genere nella cultura contemporanea. --: Mondadori, 2016. Cerca nel catalogo
  • Anna Rossi-Doria, Le donne nella modernità. --: Pazzino, 2007. Cerca nel catalogo