Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
Insegnamento
PROVA SCRITTA DI GRECO
LE03106988, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA (Ord. 2019)
LE0612, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TEST OF WRITTEN GREEK
Sito della struttura didattica https://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile OTTAVIA MAZZON

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature classiche L-FIL-LET/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 6.0 72 78.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 MAZZON OTTAVIA (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
GIACOMELLI CIRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per una partecipazione fruttuosa al corso è necessario avere già acquisito una conoscenza completa della morfologia e della sintassi del greco antico e possedere nozioni generali di storia e di storia letteraria greca.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di affinare le abilità di analisi morfo-sintattica già acquisite dagli studenti e di migliorare la loro tecnica di traduzione dei testi antichi. L’obiettivo principale che il corso si prefigge è consentire agli studenti di accedere direttamente e in modo autonomo al maggior numero possibile di testi, riuscendo a formulare nuove e convincenti interpretazioni. Nozioni di sintassi e morfologia storica saranno acquisite procedendo allo studio di testi in prosa prodotti nell'arco dell’intero evo antico (nel periodo compreso indicativamente tra gli esordi del V secolo a.C. e il IV secolo d.C.). Saranno inoltre forniti elementi di analisi stilistica.
Modalita' di esame: L’esame è scritto e prevede la traduzione dal greco all’italiano di un brano di prosa. Gli studenti disporranno di 4 ore di tempo e potranno portare un dizionario greco-italiano. Sarà inoltre messa a disposizione degli studenti una copia di H. Liddell, R. Scott, H. S. Jones, A Greek-English Lexicon, Oxford, Clarendon Press, 1996(9a ediz.).
Criteri di valutazione: La valutazione della prova si fonderà sui seguenti criteri:
1. Correttezza nella resa del testo.
2. Accuratezza nell’analisi morfo-sintattica e nelle scelte lessicali.
3. Leggibilità e stile della prosa italiana.
Contenuti: Gli studenti saranno guidati in un percorso di lettura e traduzione di testi appartenenti ai maggiori generi letterari in prosa della letteratura greca dell'età classica, imperiale e tardoantica: oratoria, retorica, storiografia, epistolografia, filosofia. A questi si aggiungeranno testi di natura tecnico-scientifica: ad esempio, le opere mediche facenti parte del corpus Hippocraticum o del corpus galenico.
L’approccio ai testi in lingua originale consentirà di riattivare le conoscenze morfologiche precedentemente acquisite (che saranno riprese di volta in volta, secondo le necessità) e di consolidare le competenze sintattiche e lessicali. L’esame di testi prodotti nel corso di un lungo arco cronologico consentirà di apprezzare lo sviluppo storico della lingua, a livello morfologico, sintattico e, soprattutto, lessicale (dal greco classico alla koiné ellenistica). La lettura e la traduzione di testi appartenenti a diversi generi letterari permetterà agli studenti di approfondire e consolidare le conoscenze in merito ai molteplici contesti in cui si è articolata la produzione letteraria in lingua greca, dall’Antichità al Cristianesimo.
Una parte del corso potrà essere dedicata all’approfondimento monografico di un’opera o di un singolo autore, secondo le esigenze della didattica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede l’approccio diretto ai testi, condotto in aula, con la guida del docente e l’ausilio dei lessici correnti, e autonomamente, in forma di esercitazioni domestiche. Sono previsti anche tre seminari di traduzione guidata dall’italiano in greco, onde meglio comprendere le strategie stilistiche dell’autore antico. Tali seminari saranno accompagnati da riflessioni approfondite su alcuni campi semantici fondamentali, vòlti ad accrescere la consapevolezza degli studenti in merito al complesso del codice linguistico del greco antico.
Le lezioni alterneranno momenti di tipo più tradizionalmente frontale (esposizioni di nozioni di morfologia e grammatica) a una preponderante discussione di tipo seminariale: gli studenti saranno chiamati al confronto collettivo e immediato sul testo (lettura, analisi e traduzione).
Il docente è a disposizione per l’assegnazione e la correzione di esercizi supplementari, svolti in autonomia dagli studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi oggetto d’analisi saranno forniti in fotocopia (e in forma digitale sulla piattaforma Moodle) durante il corso. I brani assegnati per le esercitazioni domestiche saranno man mano caricati sulla piattaforma Moodle. I volumi segnalati fra i testi di riferimento si intendono come ulteriore supporto allo studio personale.
Testi di riferimento: