Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
Insegnamento
STORIA DELLA LINGUA LATINA
LE05108453, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA (Ord. 2019)
LE0612, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF THE LATIN LANGUAGE
Sito della struttura didattica https://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2019-LE0612-000ZZ-2019-LE05108453-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile TIZIANA BROLLI

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE05108453 STORIA DELLA LINGUA LATINA TIZIANA BROLLI LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature classiche L-FIL-LET/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: È richiesta una buona conoscenza della morfologia e della sintassi latina.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:

1) la conoscenza delle principali fasi di sviluppo e di trasformazione attestate nella lingua latina a partire dal periodo preletterario e fino all'epoca tardo-antica, documentate attraverso l’esame di testi significativi, in prosa e in versi.

2) le strategie atte a riconoscere la lingua d’uso latina e la lingua volgare attraverso la lettura di passi scelti del Satyricon di Petronio.

Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito:

1) la conoscenza degli aspetti principali dell’evoluzione linguistica della lingua latina.

2) un metodo che gli consenta di riconoscere nella concreta realtà della tradizione testuale latina i diversi livelli di lingua e stile.

3) le competenze necessarie all’autonoma traduzione, comprensione e analisi, soprattutto linguistica e stilistica, di testi letterari.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di alcuni degli argomenti approfonditi nel corso delle lezioni. Nello specifico verrà richiesto allo studente di tradurre e commentare uno o più testi affrontati a lezione. Almeno una domanda verterà sulla parte istituzionale relativa all'evoluzione linguistica e stilistica del latino.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti
3) le abilità comunicative e logico-argomentative
4) la capacità critica dello studente di ricostruire sia sul piano diacronico che sincronico i principali fenomeni che hanno caratterizzato l'evoluzione del latino
5) la capacità autonoma di contestualizzare, tradurre e commentare soprattutto sotto il profilo linguistico, grammaticale e stilistico i testi latini in programma.
Contenuti: Il corso dapprima approfondirà le principali fasi di sviluppo della lingua latina sia mediante lezioni teoriche, sia attraverso la lettura e il commento di testi rappresentativi dell’evoluzione linguistica della lingua latina, con particolare attenzione alla lingua letteraria. Nella seconda parte si affronterà su un piano sincronico la lettura di passi scelti del Satyricon di Petronio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni saranno frontali e cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione. Se la numerosità della classe lo consentirà alle lezioni frontali saranno affiancate attività seminariali. La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi presentati a lezione saranno disponibili nella pagina riservata ai Materiali Didattici nella piattaforma Moodle. Ulteriori indicazioni bibliografiche, comprese quelle facoltative, utili a chi volesse approfondire gli argomenti trattati, verranno fornite a lezione nonché caricate nella pagina Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • Stolz, Friedrich; Debrunner, Albert; Schmidt W. P., Storia della lingua latina. Bologna: Pàtron, 1993. Lettura e studio dei saggi introduttivi di A. Traina ed E. Vineis Cerca nel catalogo
  • Palmer, Leonard R., La lingua latina. Torino: G. Einaudi, 2002. Cerca nel catalogo
  • Poccetti, Paolo; Poli, Diego; Santini, Carlo, Una storia della lingua latina: formazione, usi, comunicazione. Roma: Carocci, 1999. Lettura e studio del cap. 3 "Lingue e generi letterari dalle origini agli Antonini", pp. 235-376 Cerca nel catalogo
  • Petronius Arbiter, Satyricon, introduzione, traduzione e note di Andrea Aragosti. Milano: BUR Rizzoli, 2013. Cerca nel catalogo
  • Mazzini, Innocenzo, Storia della lingua latina e del suo contesto, vol I, Linguistica e lingua letteraria. Roma: Salerno Editrice, 2007. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere