Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
Insegnamento
PAPIROLOGIA
LE03106445, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
LE0616, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PAPYROLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SILVIA STRASSI L-ANT/05

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE03106445 PAPIROLOGIA SILVIA STRASSI LE0612

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-ANT/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: Il prerequisito necessario è la conoscenza delle lingue classiche greca e latina.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:
1) la conoscenza di base della storia della disciplina nonché dei principali strumenti d'indagine e ricerca in ambito papirologico.
2)la conoscenza della paleografia dei papiri letterari e documentari collocati cronologicamente dal III secolo a. C. alla tarda antichità: scritture greche maiuscole epigrafiche, librarie e documentarie.
3)le conoscenze specifiche per la catalogazione e l'edizione dei testi papiracei.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di alcuni temi affrontati durante le lezioni. In particolare verrà chiesto agli studenti di leggere e commentare paleograficamente, storicamente e filologicamente uno o più dei testi presentati a lezione. Almeno una domanda verterà sulla storia della disciplina e sulla sua organizzazione informatica (Banche dati).
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole
3) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande; la capacità di ‘costruire un proprio discorso critico’ pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti argomenti:
si illustreranno la storia, le peculiarità, i compiti e il metodo della disciplina.
Verranno analizzati testi letterari e documentari, che esemplificano l’apporto dei papiri alla conoscenza della cultura, della storia e della società dell’Egitto greco e romano, con particolare riguardo all'aspetto paleografico e alla tecnica editoriale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione.
Verranno presentati testi su papiro letterari e documentari, di cui saranno prese in esame le caratteristiche materiali e di contenuto, dedicando particolare attenzione ai problemi di contestualizzazione e ai metodi di datazione dei papiri. Si darà conto dei principali strumenti di studio e ricerca usati per lo studio dei papiri. Agli studenti sarà presentata e illustrata la collezione di papiri dell'Università di Padova conservata presso il Museo archelogico. In relazione a specifiche esigenze formative potranno svolgersi esercitazioni di approfondimento e, se la numerosità della classe lo consentirà, si prevede una parte finale di tipo seminariale. Tutto ciò prevede la frequenza delle lezioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: In aggiunta ai testi di riferimento, materiale di studio, cartaceo e informatico, verrà messo a disposizione degli studenti nel corso delle lezioni.
Si ricordino, in aggiunta ai testi di riferimento:
H. HARRAUER, Handbuch der griechischen Paläographie. Stuttgart: Hiersemann, 2011. Per le tavole paleografiche.
G. CAVALLO- H. MAEHLER, Hellenistic Bookhands. Mouton: De Gruyter, 2008. Per le tavole paleografiche.
O. MONTEVECCHI, La Papirologia. Milano: Vita e pensiero, 1973. pp. 86-89: prospetto dei papiri documentari
A. K. BOWMAN, L’Egitto dopo i faraoni da Alessandro Magno alla conquista araba, Introduzione di E. Bresciani. Firenze: Giunti, 1988. Per l'inquadramento storico di base.
H.-A. RUPPRECHT, Introduzione alla papirologia. Torino: Giappichelli, 1999. Testo consigliato per approfondire l'aspetto storico-amministrativo dei documenti.
Testi di riferimento:
  • E. G. TURNER, Greek Papyri, An Introduction: trad. it. Papiri greci, a c. di M. MANFREDI. Roma: Carrocci, 2002.
  • G. CAVALLO, La scrittura greca e latina dei papiri. Una Introduzione. Pisa-Roma: Fabrizio Serra Edit, 2008. Cerca nel catalogo
  • M. CAPASSO (a cura di), Hermae. Scholars and Scholarship in Papyrology. Pisa: Giardini, 2007.
  • P. PARSONS, La scoperta di Ossirinco La vita quotidiana in Egitto al tempo dei Romani. Roma: Carocci, 2014. Cerca nel catalogo
  • NICOLA REGGIANI, Digital Papyrology I Methods, Tools and Trends.. Berlin/Boston: Walter de Gruyter GmbH, 2017.