Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
Insegnamento
LABORATORIO DI MATERIALI PREROMANI
SUP7078237, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE ARCHEOLOGICHE
LE0616, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese LABORATORY OF PRE-ROMAN MATERIALS
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE ARCHEOLOGICHE

Docenti
Responsabile MICHELE CUPITO' L-ANT/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 20/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: Il laboratorio non prevede propedeuticità né conoscenze pregresse
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il laboratorio di propone di fornire:
1) la conoscenza delle informazioni di base sulle principali produzioni dell’età del ferro veneta, con particolare attenzione alla ceramica;
2) la capacità nonché l’abilità di inquadrare le produzioni ceramiche dell'età del ferro veneta dal punto di vista sia crono-culturale, sia tecnologico;
3) la capacità nonché l’abilità di leggere e compilare un database ceramico
Modalita' di esame: L’esame si svolgerà in forma orale con discussione su diverse tematiche affrontare durante il laboratorio. Nello specifico la prova mirerà a testare la preparazione sugli aspetti crono-culturali e tecnologici relativi alla ceramica e, in specifico, alla ceramica dell’età del ferro veneta. Almeno una domanda verterà sull’inquadramento cronologico e tecnologico di un frammento ceramico
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati durante il laboratorio;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti;
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole;
4) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alla domanda; la capacità di ‘costruire un proprio discorso critico’ pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Il laboratorio verterà sui seguenti argomenti:
1) potenzialità informative dell’indicatore ceramico;
2) evoluzione delle tecniche di foggiatura e di decorazione;
3) aspetti funzionali e tracce d'uso;
4) elementi per la compilazione di un database ceramico;
5) indicatori cronologici di fase delle produzioni ceramiche dell’età del ferro veneta;
6) analisi autoptica di campioni significativi di materiali ceramici dell’età del ferro veneta, in particolare: a) X-IX sec. a.C. – San Martino di Venezze (RO) e Montebello Vicentino (VI); VIII-VII sec. a.C. - Caston di Erbé (VR); VI-IV sec. a.C. - Necropoli del CUS-Piovego (PD) e Treviso-Piazzetta S. Andrea (TV)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali – che prevedono l’utilizzo di presentazioni powerpoint – saranno integrate dal lavoro diretto sui materiali, soprattutto ceramici; inoltre esse comprenderanno prove di compilazione di un database ceramico. Le lezioni cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1) La bibliografia d’esame e i powepoint presentati a lezione saranno disponibili nella pagina Moodle del laboratorio, alla fine delle lezioni.
2) nella pagina Moodle verranno inoltre caricate ulteriori indicazioni sulla bibliografia d’esame e quella utile a chi volesse approfondire gli argomenti trattati
Testi di riferimento:
  • Vidale, Massimo, Ceramica e archeologiaMassimo Vidale. Roma: Carocci, 2007. Le parti da studiare saranno indicate durante il laboratorio Cerca nel catalogo
  • Levi, Sara T., Dal coccio al vasaiomanifattura, tecnologia e classificazione della ceramicaSara T. Levi[illustrazioni di Paola Vertuani]. Bologna: Zanichelli, 2010. Le parti da studiare saranno indicate durante il laboratorio Cerca nel catalogo