Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LOCAL DEVELOPMENT
Insegnamento
HOW TO MEASURE LOCAL DEVELOPMENT
SFM0014295, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LOCAL DEVELOPMENT
SU2446, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HOW TO MEASURE LOCAL DEVELOPMENT
Sito della struttura didattica www.dissgea.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA CASTIGLIONI SECS-S/04
Altri docenti ANNA GIRALDO SECS-S/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE discipline economiche SECS-S/03 6.0
CARATTERIZZANTE discipline economiche SECS-S/04 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 1.0 14 11.0
LEZIONE 8.0 58 142.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione 2018/19 01/12/2018 31/05/2020 GIRALDO ANNA (Presidente)
DALLA ZUANNA GIANPIERO (Membro Effettivo)
PISANI ELENA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Familiarità con le dimensioni quantitative dei fenomeni. In particolare:
1) Conoscenza di strumenti per raccogliere dati statistici (disegno di un questionario)
2) Conoscenza di alcuni strumenti statistici di base per condurre semplici analisi statistiche e per saperle leggere
3) Conoscenza di alcuni concetti, misure, fonti di dati per lo studio di fenomeni demografici e sociali (salute, istruzione, disuguaglianza, condizioni socio-economiche), anche in contesti con sistemi statistici carenti
Modalita' di esame: Valutazione di esercitazioni personali e di gruppo, e prova scritta finale
Criteri di valutazione: La valutazione si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarle.
Contenuti: Metodologia della ricerca: dalla teoria alla misura dei comportamenti sociali.
Raccolta dei dati tramite questionario, come costruire un questionario.
Statistica descrittiva: tipologie di variabili, tabelle di frequenza e rappresentazioni grafiche, misure di posizione e dispersione; studio della relazione tra variabili, concetti generali di regressione e correlazione.
Concetti di base di inferenza statistica: stima, intervalli di confidenza, verifica di ipotesi.
Fonti di dati: Censimento, fonti amministrative, indagini, con particolare attenzione ai paesi con sistemi statistici carenti.
Il ruolo degli indicatori; indicatori semplici e complessi. Esempi in diversi campi: popolazione, salute, istruzione, risorse economiche, diseguaglianza e povertà, sviluppo umano, indicatori di fine millennio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, discussioni in classe, esercizi individuali o di gruppo, svolti in classe o a casa; esercitazioni al computer.
La partecipazione alle lezioni è fortemente raccomandata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale delle lezioni (slide, testi dei lavori di gruppo e degli esercizi) sarà messo a disposizione sulla piattaforma Moodle.
Testi di riferimento:
  • Martelli J, Greener S., An Introduction to Business Research Methods. --: Bookboon.com, --. download available free at www.bookboon.com
  • Diez D.M., Barr C.D., Cetinkaya-Rundel M., OpenIntro Statistics. --: OpenIntro.org, --. download available free at www.openintro.org

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Software R

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'