Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
TECNICA E GESTIONE DELLE PRODUZIONI BIOLOGICHE VEGETALI
Insegnamento
ELEMENTI DI GENETICA AGRARIA
AVP9085786, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICA E GESTIONE DELLE PRODUZIONI BIOLOGICHE VEGETALI
AV2493, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FUNDAMENTALS OF AGRICULTURAL GENETICS
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRO VANNOZZI AGR/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline biologiche AGR/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Syllabus
Prerequisiti: Allo studente sono richieste basi elementari di biologia cellulare e riproduttiva, con particolare riferimento alle più importanti specie di interesse agrario.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà acquisire conoscenze e competenze di genetica formale utili per affrontare i metodi di miglioramento genetico delle piante di interesse agrario con particolare riferimento all’eredità della variazione fenotipica. Lo studente sarà in grado di esaminare gli aspetti genetici alla base della manifestazione dei caratteri qualitativi e quantitativi, analizzare la struttura genetica delle popolazioni e valutare le caratteristiche genetiche dei sistemi riproduttivi che maggiormente influenzano la caratterizzazione, la costituzione e la conservazione delle popolazioni.
Modalita' di esame: Lo studente sarà chiamato a sostenere un esame scritto in itinere e un esame orale a fine corso.
Criteri di valutazione: Lo studente sarà valutato sulla base delle conoscenze teoriche acquisite su genetica dei caratteri mendeliani e quantitativi, genetica di popolazioni, genetica molecolare, con elementi di mutazioni genetiche e biotecnologie molecolari.
Contenuti: 1 CFU: Fondamenti di genetica mendeliana e quantitativa: Riproduzione sessuale ed ereditarietà dei caratteri. Mendelismo e trasmissione dei caratteri semplici. Segregazione e ricombinazione genetica. Genotipo e fenotipo. Autofecondazione ed omozigosi. Genetica dei sistemi riproduttivi, autoincompatibilità e maschio-sterilità. Associazione genica e mappatura nei cromosomi. Mappe genetiche. Ereditarietà ed ereditabilità dei caratteri complessi. Interazioni genotipo x ambiente. Concetti elementari di statistica applicati all’analisi genetica. Ereditarietà dei caratteri e teoria della selezione. Principi di genetica delle popolazioni. Frequenze geniche e frequenze genotipiche. Legge di Hardy-Weinberg (H-W). Fattori evolutivi che disturbano l’equilibrio di H-W. Evoluzione delle popolazioni. Inbreeding ed eterosi.

1 CFU: Genetica molecolare e biotecnologie genetiche: Struttura degli acidi nucleici. Meccanismi di replicazione, trascrizione e sintesi proteica. Fonti della variabilità genetica: ricombinazione e mutazione. Basi molecolari dell’espressione genica. Fonti di variabilità genetica. Mutazioni genetiche, cromosomiche, genomiche. Autopoliploidi e allopoliploidi. Miglioramento genetico assistito da marcatori molecolari (MAB). Elementi di biologia molecolare ed ingegneria genetica. OGM: organismi geneticamente modificati e varietà transgeniche. Cisgenesi e genome editing. Identità genetica delle varietà e tracciabilità dei loro derivati alimentari.


2 CFU: Miglioramento genetico: Origine ed evoluzione delle specie coltivate e biodiversità genetica vegetale. Meccanismi di domesticazione ed evoluzione delle specie coltivate. Fonti di risorse genetiche naturali. Esplorazione, collezione e valutazione del germoplasma di specie di interesse agrario. Conservazione della biodiversità vegetale nell’ambito dell’utilizzazione e valorizzazione delle varietà genetiche locali. Utilizzo e valorizzazione delle varietà locali. Miglioramento genetico delle specie prevalentemente autogame. Strategia del miglioramento genetico. Concetto di ideotipo. Metodi e schemi di miglioramento genetico nelle specie autogame. Miglioramento genetico per la resistenza a stress biotici. Miglioramento genetico delle specie prevalentemente allogame, a propagazione vegetativa e apomittiche.

1 CFU: Registro varietale, selezione conservatrice e produzione sementiera (1 CFU). Varietà migliorate e costitutori. Genetica agraria e sementi. Criteri di classificazione delle varietà (ortive e agrarie) e costituzione genetica. Registri nazionali delle varietà e iscrizione di una nuova varietà. Produzione e certificazioni delle sementi in Italia. Produzione e commercializzazione delle sementi biologiche. Produzione di seme dalle varietà da conservazione e di colture tipiche locali.

1 CFU: Cenni di Biotecnologie genetiche
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso comprende didattica frontale di argomenti di genetica formale ed esercitazioni di laboratorio, riguardanti la genetica molecolare, di campo e viste tecniche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale utilizzato per le lezioni e le esercitazioni (presentazioni in formato pdf) di Genetica verrà reso disponibile su sulla piattaforma Moodle della Scuola di AMV.
Testi di riferimento:
  • Gianni Barcaccia e Mario FAlcinelli, Genetica e Genomica. Vol. 1 Genetica generale. Napoli: Liguori editore, 2008. Cerca nel catalogo
  • Gianni Barcaccia e Mario Falcinelli, Genetica e Genomica. Vol. 2 Miglioramento genetico. Napoli: Liguori editore, 2012. Cerca nel catalogo
  • Gianni Barcaccia e Mario Falcinelli, Genetica e Genomica. Vol. 3 Genomica e biotecnologie genetiche. Napoli: Liguori editore, 2007. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Fame Zero