Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
TECNICA E GESTIONE DELLE PRODUZIONI BIOLOGICHE VEGETALI
Insegnamento
CONTROLLO BIOLOGICO ED INTEGRATO DEGLI ARTROPODI DANNOSI
AVP9085798, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICA E GESTIONE DELLE PRODUZIONI BIOLOGICHE VEGETALI
AV2493, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOLOGICAL AND INTEGRATED CONTROL OF ARTHROPOD PESTS
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCA MAZZON AGR/11

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della difesa AGR/11 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di biologia animale e di entomologia generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire agli studenti le:
- Conoscenze delle problematiche tecniche ed ecologiche connesse con il controllo biologico in agricoltura.
- Competenze necessarie all’impostazione di programmi di monitoraggio e alla definizione di appropriate misure di controllo biologico o integrato di specie dannose nel rispetto dei fattori ecologici ed economici.
- Conoscenze necessarie all’impostazione di strategie di controllo biologico degli artropodi dannosi.
Modalita' di esame: La verifica dell'apprendimento avviene attraverso colloquio orale sugli argomenti trattati nelle lezioni ed esercitazioni. Al colloquio orale sarà accertata inoltre la capacità del candidato di identificare i principali insetti di interesse trattati nel campo del controllo biologico.
Criteri di valutazione: Saranno valutate la capacità di applicazione e organizzazione delle conoscenze acquisite nonché la capacità di esporre con chiarezza, ricchezza e proprietà di linguaggio.
Contenuti: 1° credito: Elementi di agroecologia. Cenni sulla dinamica delle popolazioni animali negli ecosistemi. Fattori biotici e abiotici di regolazione delle popolazioni animali. Cause di pullulazione dei fitofagi.
2° credito: Lo sviluppo storico della lotta biologica. Agenti di controllo biologico (predatori e parassitoidi). Le biofabbriche. Tecniche e prodotti registrati sia nei disciplinari di produzione integrata che di agricoltura biologica.
3° credito: Insetticidi di origine vegetale e naturale. Tecniche di impiego dei microrganismi patogeni (batteri, virus, funghi, nematodi).
4° credito: Metodi di controllo biologico (classico, inoculativo, inondativo, conservativo) e integrato. Tecniche di lotta basate sull’impiego dei feromoni. Esempi applicativi di lotta biologica contro fitofagi di importanza economica e loro importanza nei disciplinari di difesa
5° credito: Impostazione di una programma di lotta biologica in vigneto
6° credito: Impostazione di una programma di lotta biologica in un frutteto
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: a. Lezioni frontali in aula con proiezione di presentazioni (fornite in copia agli studenti);
b. Esercitazioni di laboratorio volte all’individuazione e identificazione di artropodi utili vivi a partire da materiale vegetale; applicazione di tecniche di monitoraggio e campionamento.
c. Uscite in campo con individuazione di sintomi di danno di insetti di importanza economica. Raccolta di insetti utili e successiva identificazione in laboratorio
d. Visite a strutture e aziende impegnate nella difesa sostenibile.
e. Visita a biofabbriche.
f. Seminari tenuti da esperti o specialisti nell’ambito di alcune delle tematiche trattate.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il corso è disponibile sotto forma di diapositive sulla piattaforma Moodle della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
Testi di riferimento:
  • COLAZZA S., PERI E., LO BUE P., Lineamenti di Entomologia in agricoltura biologica. Palermo: University Press, 2018. Cerca nel catalogo
  • VIGGIANI G., Lotta biologica e integrata nella difesa fitosanitaria. Volume primo. Lotta biologica.. --: Liguori Editore, 1994. Cerca nel catalogo
  • VIGGIANI G., Lotta biologica e integrata nella difesa fitosanitaria. Volume secondo, Lotta integrata ai fitofagi.. --: Liguori Editore, 1997. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero Salute e Benessere Consumo e produzione responsabili