Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE POLITICHE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI ECONOMIA POLITICA 1 (MOD. A)
EPP4067993, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE POLITICHE
EP2448, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INSTITUTIONS OF POLITICAL ECONOMY 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile KATIA CALDARI SECS-P/01

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
EPP4067991 ISTITUZIONI DI ECONOMIA POLITICA (C.I.) KATIA CALDARI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE discipline economiche-politiche SECS-P/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire gli elementi conoscitivi di base per comprendere il funzionamento delle relazioni economiche sia a livello microeconomico (singola impresa, singolo mercato) che a livello macroeconomico (economia nazionale), di evidenziare il funzionamento dei mercati e le principali dinamiche economiche, anche in contesto internazionale.
A tal fine saranno prese in esame le teorie economiche fondamentali secondo un'ottica storico-critica che permetta di integrare l'uso delle tecniche e degli strumenti di analisi con le informazioni istituzionali relative al funzionamento del sistema economico nei diversi periodi storici considerati dalla nascita della scienza economica ai nostri giorni.
Si intende in tal modo evidenziare il nesso tra teoria, strumenti di analisi utilizzati, problemi economici reali (nazionali ed internazionali) e fornire l'abilità di comprensione critica di legami ed effetti reciproci
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma scritta con domande a risposta chiusa.
La tipologia delle domande è tale da poter valutare la preparazione complessiva degli studenti ed in particolare la loro capacità di analisi critica dei diversi argomenti.

Sono previste 16 domande per il Modulo A e 16 domande per il modulo B.
L'esame ha la durata di 50 (cinquanta) minuti dalla consegna del compito.
Criteri di valutazione: Per superare l'esame è necessario rispondere correttamente ad almeno 9 domande per modulo.
Le risposte errate sono considerate con zero punti.
Il voto finale è dato dalla media aritmetica dei voti ottenuti nelle due parti previste (modulo A + modulo B)

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Per il modulo A, concentrato sull'analisi classica e sull'analisi microeconomica, il corso si propone di affrontare e approfondire i seguenti temi:
- Introduzione generale al corso con considerazione delle caratteristiche principali della scienza economica
- divisione del lavoro, stratificazione sociale e relazioni tra settori economici
- produttività, crescita e sviluppo
- il problema del valore
- concorrenza libera e perfetta
- liberismo e commercio internazionale
- formazione dei prezzi ed equilibrio di mercato
- teoria marginalista del consumatore
- utilità ed economia del benessere
- teoria marginalista dell'impresa
- forme di mercato e teorie dell'impresa
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali con discussioni in aula dei temi via via affrontati ed esercitazioni in vista della preparazione all'esame.
La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Saranno inseriti sulla piattaforma Moodle (con libero accesso da parte dello studente) dispense ed altro materiale di approfondimento, considerati parte del programma d'esame (e quindi da studiare) assieme ai capitoli del libro in adozione qui indicati.

Le dispense ed il materiale didattico costituiscono la base delle lezioni svolte in aula e saranno inseriti sulla piattaforma Moodle regolarmente di settimana in settimana, prima dello svolgimento delle lezioni che li hanno in oggetto.

Il programma è lo stesso per frequentanti e non frequentanti.

Letture suggerite per approfondire gli argomenti del Modulo A:
Serge Latouche, La scommessa della decrescita, 2007, Feltrinelli
Kaushik Basu, Oltre la mano invisibile, 2018, Edizioni Laterza.
Thomas Piketty, Il Capitale, 2014, Bompiani.
Thomas Piketty, Disuguaglianze, 2014, UBE.
Anthony B. Atkinson, Disuguaglianza, 2015, Cortina Raffaello.
J. Bhagwati, Contro il protezionismo, 2006, Laterza.

Tali letture non sono parte del programma d'esame ma saranno oggetto di discussione in aula.
Testi di riferimento:
  • M. Corsi, A.Roncaglia, Nuovi lineamenti di economia política. Roma-Bari: Laterza, 2017. CAPITOLI: 1-6. sono ESCLUSE le seguenti pagine: da pagina 42 a pagina 47; da pagina 68 a pagina 72; da pagina 143 a pagina 147; Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Interactive lecturing
  • Questioning
  • Story telling
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Consumo e produzione responsabili