Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SERVIZIO SOCIALE
Insegnamento
SOCIOLOGIA DELLE RELAZIONI INTERCULTURALI (MOD. B)
EPP5070867, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SERVIZIO SOCIALE
SF1330, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIOLOGY OF INTERCULTURAL RELATIONS (MOD. B)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile CHIARA PATTARO SPS/08

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
EPP5070866 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI (C.I.) CHIARA PATTARO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline sociologiche SPS/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Le conoscenze e le abilità attese del corso integrato sono le seguenti:
- conoscere i principali concetti propri dell’analisi sociologica relativi alla cultura
- essere in grado di analizzare in maniera critica le dinamiche legate alla stratificazione e all’esclusione sociale
- conoscere i principali aspetti del fenomeno migratorio nel contesto italiano
- conoscere i principali elementi della comunicazione interculturale
- essere in grado di interpretare in chiave sociologica alcuni fenomeni della società contemporanea: disuguaglianze e processi di discriminazione; riconoscimento delle differenze culturali; relazioni interculturali.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità attese dal corso integrato viene effettuata attraverso due prove d'esame, corrispondenti ciascuna al relativo modulo.
Entrambe le prove scritte prevedono 10 domande quiz a risposta multipla e 2 domande aperte.
Ai fini del superamento dell'esame, entrambe le prove devono avere ottenuto un voto uguale o superiore a 18/30.
Il voto finale viene espresso come media dei giudizi ottenuti nelle due prove.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione delle conoscenze e delle abilità acquisite sono:
- completezza delle conoscenze acquisite
- proprietà della terminologia sociologica
- capacità di descrivere analiticamente i concetti legati alla disuguaglianza e all’esclusione sociale
- capacità di descrivere analiticamente i principali elementi del fenomeno migratorio
- capacità di descrivere analiticamente i principali elementi della comunicazione interculturale

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: - La trasformazione in senso multiculturale delle società occidentali
- I diversi aspetti del fenomeno migratorio in Italia (le teorie sociologiche riguardo alle spiegazioni delle cause; rappresentazioni ed evidenze statistiche del fenomeno migratorio; le migrazioni come percorsi familiari; le seconde generazioni; migrazioni femminili e lavoro di cura)
- La figura dello straniero e la costruzione sociale dell’alterità
- Stereotipi, pregiudizi, vecchi e nuovi razzismi
- Multiculturalismo quotidiano e comunicazione
- La comunicazione interculturale: i concetti e le pratiche
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività didattiche prevedono ore di lezione frontale (effettuate anche attraverso il supporto di file powerpoint) e discussione in aula: questa metodologia di insegnamento consentirà allo studente di apprendere e poter sperimentare i contenuti appresi attraverso la discussione e il confronto critico con la docente e con l'aula.

Questa modalità di insegnamento sarà accompagnata dalla metodologia del lavoro di gruppo, attraverso la quale gli studenti saranno chiamati a ragionare analiticamente e a confrontarsi su alcuni degli argomenti proposti nel corso delle lezioni. L’obiettivo è quello di coinvolgere tutti gli studenti in modo da far emergere il contributo individuale e di stimolare il confronto tra pari.
Verranno inoltre utilizzati giochi d'aula ed esercitazioni che permetteranno di introdurre e riflettere sugli elementi pricipali della categorizzazione e dello stereotipo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Nella pagina Moodle del corso saranno disponibili i materiali presentati a lezione
Testi di riferimento:
  • Ambrosini M. ., Sociologia delle migrazioni. Bologna: Il Mulino, 2011. Capitoli 1, 2, 3, 4, 6, 7, 10, 11 Cerca nel catalogo
  • Giaccardi C., La comunicazione interculturale nell’era digitale. Bologna: Il Mulino, 2012. Capitoli 1, 2, 4, 5 Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Ridurre le disuguaglianze