Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
PATOLOGIA GENERALE E MICROBIOLOGIA
MEP4063586, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di PORTOGRUARO (VE) [999PO]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PATHOLOGY AND MICROBIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PORTOGRUARO (VE)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Responsabile DONNA MIA D'AGOSTINO MED/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche MED/04 4.0
BASE Scienze biomediche MED/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 10/02/2020
Fine attività didattiche 30/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
41 Commissione d'esame A.A. 18/19 sede di Portogruaro 01/10/2018 30/04/2020 D'AGOSTINO DONNA MIA (Presidente)
DE VILLA SIMONE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente che accede al Corso di Patologia Generale e Microbiologia deve aver acquisito una buona conoscenza degli argomenti trattati nel I semestre, in particolar modo dell’Anatomia e Istologia. Inoltre deve avere una buona conoscenza di alcuni argomenti propedeutici presenti nei Corsi di Fisiologia, Biochimica e Biologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: PATOLOGIA GENERALE:
Al termine del corso di Patologia Generale lo studente avrà acquisito conoscenze e capacità di comprensione dei principali processi patologici alla base delle malattie. Riuscirà inoltre a stabilire le corrette relazioni tra causa ed effetto, individuando i siti di azione degli agenti patologici cellulari e tessutali.
MICROBIOLOGIA:
L’insegnamento di Microbiologia si propone di far raggiungere allo studente i seguenti obiettivi:
1. Fornire le conoscenze allo studente riguardanti le caratteristiche morfologiche, biochimiche e di virulenza dei principali microorganismi (batteri e virus), la loro interazione con l’ambiente e con l’uomo, le modalità di crescita e di trasmissione.
2. Comprendere le modalità di trasmissione, epidemiologia e controllo delle infezioni ad eziologia microbica
3. Trasmettere i concetti necessari per la salvaguardia della salute del professionista sanitario e del paziente.
Nella prima metà del corso verranno affrontati gli argomenti relativi alla batteriologia generale e speciale, focalizzandosi sui principali organismi e sulle relative patologie da essi causate. Nella seconda parte del corso verranno fornite nozioni di virologia generale e speciale.
Il corso si concluderà fornendo allo studente descrivendo le modalità riguardanti la corretta raccolta e conservazione dei campioni di più frequente riscontro durante l’applicazione dell’assistenza infermieristica.
Modalita' di esame: PATOLOGIA GENERALE:
L’esame di Patologia Generale consiste in una prova scritta con domande a risposta aperta e domande a risposta multipla.
MICROBIOLOGIA:
L’esame di microbiologia consiste in una prova scritta composta da domande a risposta multipla sugli argomenti illustrati a lezione. Per ogni risposta corretta viene assegnato un punto, mentre per le risposte errate non viene applicata alcuna penalità.
La votazione finale, espressa in trentesimi, che viene attribuita al singolo studente rappresenta una valutazione (media ponderata) tra il voto ottenuto dall’esame di Patologia Generale e Microbiologia. Per superare l'esame finale è necessario superare entrambi gli esami parziali con un punteggio di 18/30. Lo studente può sostenere le esami parziali nella stessa sessione o in sessioni diverse, purchè non oltre i 5 appelli fissati per l'anno accademico.
Criteri di valutazione: PATOLOGIA GENERALE:
Completezza della preparazione raggiunta ed utilizzo della terminologia specifica.
MICROBIOLOGIA:
Capacità di ragionamento e comprensione degli argomenti svolti a lezione.
Contenuti: PATOLOGIA GENERALE:
• Eziologia e patogenesi delle malattie. Cause fisiche, chimiche e biologiche di malattia.
• Risposte cellulari al danno. Morte cellulare: necrosi, apoptosi. Autofagia. Concetti e definizioni di atrofia, ipertrofia, iperplasia, metaplasia, distrofia, displasia.
• La risposta infiammatoria. Infiammazione acuta: fase vascolare, cellule dell’infiammazione e loro funzioni. Mediatori chimici dell’infiammazione. Infiammazione cronica. Risposta di fase acuta, leucocitosi e parametri ematochimici nella risposta infiammatoria.
• Fisiopatologia della termoregolazione e patogenesi della febbre.
• I processi riparativi e la fibrosi d’organo.
• La risposta immunitaria. Cellule e organi dell’immunità. Immunità umorale e immunità cellulare.
• Immunopatologia. Reazioni di ipersensibilità di I, II, III e IV tipo. Concetto di malattia autoimmune. I trapianti ed i meccanismi di rigetto.
• Oncologia. Concetto di tumore. Criteri di benignità e malignità. Principi di classificazione e stadiazione dei tumori. Eziologia ed epidemiologia dei tumori. Oncogeni e oncosoppressori.
• Patologie da accumulo intracellulare ed extracellulare.
Fisiopatologia del sistema cardiocircolatorio. Aterosclerosi. Trombosi. Embolia. Infarto del miocardio. Insufficienza cardiaca. Edema. Shock. Ictus cerebrale.
• Cenni di fisiopatologia del sistema respiratorio.
MICROBIOLOGIA:
• Inquadramento dei microrganismi nel mondo biologico: eucarioti, procarioti e virus.
• Struttura della cellula batterica: strutture essenziali e strutture accessorie: nucleoide, plasmidi, membrana plasmatica, pili, fimbrie, capsula, flagelli, parete cellulare.
• La spora batterica: struttura, funzione e caratteristiche chimiche dell’endospora. Differenze tra endospora e cellula vegetativa. Processo di sporogenesi e germinazione.
• Batteriologia speciale: Streptococchi, Stafilococchi, Neisserie, Micobatteri, Enterobatteri e Pseudomonas.
• Nutrizione e metabolismo batterico: macro e microelementi. Cenni sui terreni di coltura. Fattori che influenzano la crescita microbica (Temperatura, pH, presenza di ossigeno e disponibilità di acqua) e loro effetti sull’ambiente. Fasi di crescita (o ciclo di crescita) di una popolazione batterica: fase di latenza, crescita esponenziale, stazionaria, declino o morte.
• Controllo della crescita microbica: metodi fisici e chimici per il controllo della crescita microbica: sterilizzazione mediante calore, radiazioni e filtrazione. Uso di agenti chimici per il controllo della crescita: antisettici e disinfettanti. Descrizione del concetto di agente biocida e agente biostatico (batteri, funghi, virus), sepsi, asepsi e antisepsi. Descrizione ed ambito di applicazione dell’autoclave e stufa a secco.
• Virologia generale: struttura, organizzazione e classificazione dei principali virus di interesse umano. Strategie replicative dei virus con genoma a DNA e RNA.
• Virologia speciale: Herpesvirus, virus epatitici maggiori e HIV.
• Vaccini: Principali vie di trasmissione dei microorganismi: Trasmissione orizzontale diretta, verticale. Le risposte dell’ospite all’infezione: barriere naturali o aspecifiche e barriere naturali. I vaccini: definizione e tipi di vaccino. Descrizione di vaccini attenuati, inattivati, a subunità e ricombinanti. Differenza tra vaccinazione passiva e attiva. Le vaccinazioni obbligatorie in Italia. Descrizione sulla scoperta dei primi vaccini: Vaiolo e Poliomelite.
• Igiene delle mani. Raccomandazioni per il lavaggio delle mani.
• Procedure utilizzate per la corretta raccolta ed il trasporto dei campioni nella diagnostica microbiologica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: PATOLOGIA GENERALE:
Lezioni frontali e presentazione mediante PowerPoint. La lezione viene articolata stimolando la partecipazione degli studenti e avviandoli alla pratica del problem solving.
MICROBIOLOGIA:
Lezione frontale interattiva, con utilizzo di presentazioni in formato PowerPoint elaborate dal Docente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: PATOLOGIA GENERALE:
Agli studenti viene fornito il materiale didattico utilizzato a lezione dal docente.
MICROBIOLOGIA:
Appunti delle lezioni (verranno fornite tutte le diapositive in formato PDF).
Si elencano alcuni siti internet utili per l’approfondimento dello studio:
• www.microbiologiaitalia.it
• www.iss.it (Istituto Superiore di Sanità)
• www.who.int/en
Testi di riferimento:
  • G.M. Pontieri, Elementi di Patologia Generale, IV Edizione. --: Piccin Nuova Libraria, 2018. Cerca nel catalogo
  • E. Rubin, HM Reisner (Ed), L'Essenziale della Patologia Generale. --: Piccin Nuova Libraria, 2014. Cerca nel catalogo
  • E. Lanciotti, Microbiologia Clinica, IV Edizione. --: Ambrosiana, 2017. Cerca nel catalogo
  • S. De Grazia, D. Ferraro, Microbiologia e Microbiologia Clinica per le Professioni Sanitarie e Odontoiatria. --: Pearson, 2017. Con contenuto digitale per accesso online
  • R.D. Fisher, R. Harvey, P.C. Champ, Le Basi di Microbiologia. --: Zanichelli, 2008.
  • R. Cevenini, V. Sambri, Microbiologia e Microbiologia Clinica per i Corsi di Laurea in Professioni Sanitarie. --: Piccin Nuova Libraria, 2003. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Interactive lecturing
  • Questioning
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita'