Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO, DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
Insegnamento
PSICOLOGIA DINAMICA (Ult. numero di matricola dispari)
PSN1031317, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO, DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
PS2295, ordinamento 2016/17, A.A. 2019/20
Dispari
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DYNAMIC PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EMILIA FERRUZZA M-PSI/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia dinamica e clinica M-PSI/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Sono utili le conoscenze acquisite nei corsi di Psicologia Generale e Psicologia dello Sviluppo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà acquisire le conoscenze di base della Psicologia Dinamica come modello del funzionamento mentale. In particolare dovrà conoscere i fondamenti del pensiero freudiano ed i contributi dei principali autori post freudiani al modello psicoanalitico, con particolare riferimento alle teorie riguardanti i processi di mentalizzazione. Dovrà poi aver acquisito i concetti di base della diagnosi psicoanalitica basata, nello specifico, sulla conoscenza dei meccanismi di difesa.
Modalita' di esame: L’esame si svolgerà in forma scritta e consisterà di quattro domande a risposta aperta sui due testi obbligatori e sul testo a scelta. L'esame avrà la durata di 120 minuti.
Criteri di valutazione: La valutazione terrà conto delle capacità del/della studente di sviluppare le tematiche delle domande in modo puntuale ed esaustivo, anche mostrando - sia pure in modo sintetico - capacità critiche e di integrazione delle proprie conoscenze, con la possibilità del conseguimento della lode laddove la docente ravvisi particolare competenza ed originalità
Contenuti: 1) La metapsicologia freudiana secondo i punti di vista topico, economico, dinamico, strutturale. Il punto di vista genetico: le fasi libidiche. Sviluppo e funzioni dell’Io. Concetti di trauma, angoscia, conflitto ed i meccanismi di difesa. Il narcisismo primario e secondario. Lutto e melanconia. Pulsione di vita e pulsione di morte.
2) La psicoanalisi infantile e le teorie della separazione e dell’attaccamento (A. Freud, M. Mahler, R. Spitz, J. Bowlby, H.D. Stern). La teoria delle relazioni oggettuali in alcuni autori post-freudiani (M. Klein, D.W. Winnicott, W.R.Bion, O.Kernberg).
3) Elementi di diagnosi psicoanalitica: i meccanismi di difesa
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Le lezioni frontali riguardano gli argomenti in programma che lo studente approfondirà attraverso lo studio dei libri di testo.
- E’ auspicata la partecipazione attiva degli studenti con commenti e domande
- Sono previsti - nell'ambito delle ore di lezione - seminari integrativi di esperti esterni su specifici argomenti.
- Gli studenti frequentanti riceveranno, durante le lezioni, indicazioni sulla modalità di preparazione all'esame che tenga conto della didattica in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1) Lis A., Stella S., ZavattiniG.C. (1998), Manuale di Psicologia Dinamica Capitoli I-II-IV (esclusi sottopar. 2 e 3)-V -VI (esclusi sottopar. 1 e 3)- VIII - IX - XII - XIII - XV.
2) McWilliams N.(2012) La diagnosi psicoanalitica (capp.1,2,3,5,6)
3) Un libro a scelta fra:
a) Winnicott, D.W,(1987) I bambini e le loro madri
b) Esposito E., Ferruzza E., Mangini E., Racalbuto A.(2001) “Lo stesso e l’altro” (pp. 5-45; 97-173)
c) Semi A.A. (2007) Il narcisismo
d) Ferro A., Civitarese G.(2018) Un invito alla psicoanalisi
Se la/lo studente fosse interessato approfondire un particolare argomento affrontato nel corso, può proporre all’approvazione della docente un testo alternativo ai libri a scelta.
Testi di riferimento:
  • Lis A., Stella S., ZavattiniG.C, Manuale di Psicologia. Bologna: Il Mulino, 1998. Importante: Per informazioni sulle parti da studiare vedi "Eventuali indicazioni sui materiali di studio" Cerca nel catalogo
  • McWilliams N, La diagnosi psicoanalitica. Roma: Astrolabio, 1999. Importante: Per informazioni sulle parti da studiare vedi "Eventuali indicazioni sui materiali di studio" Cerca nel catalogo
  • Winnicott, D.W, I bambini e le loro madri. Milano: Raffaello Cortina, 1987. Cerca nel catalogo
  • Esposito E., Ferruzza E., Mangini E., Racalbuto A., Lo stesso e l'altro. Roma: Borla, 2001. Importante: Per informazioni sulle parti da studiare vedi "Eventuali indicazioni sui materiali di studio" Cerca nel catalogo
  • Semi A.A., Il narcisismo. Bologna: Il Mulino, 2007. Cerca nel catalogo
  • Ferro A., Civitarese G., Un invito alla psicoanalisi. Roma: Carocci editore, 2018. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti