Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
COMUNICAZIONE
Insegnamento
COMUNICAZIONE INTERPERSONALE
SUP7077971, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE
IF0313, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERPERSONAL COMMUNICATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di COMUNICAZIONE

Docenti
Responsabile PAOLO MAGAUDDA SPS/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline sociali e mediologiche SPS/08 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso fornisce competenze di base per la comprensione e l'analisi dei processi di comunicazione interpersonale. Non sono pertanto indicate propedeuticità obbligatorie. Si raccomanda tuttavia di seguire il corso di Sociologia, erogato nel CdL al primo anno, prima di seguire il corso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha l’obiettivo di offrire una panoramica sugli studi sociali che si sono interessati alla comunicazione interpersonale, fornendo una serie di strumenti storici, concettuali e metodologici per comprendere più a fondo il ruolo della comunicazione interpersonale nella società contemporanea.
Più in particolare, gli obiettivi specifici del corso riguardano i seguenti punti:
• acquisire conoscenze riguardanti gli approcci socio-antropologici allo studio della comunicazione interpersonale, non mediata da dispositivi tecnologici;
• sviluppare l’uso del linguaggio specifico delle scienze sociali, con particolare riferimento ai fenomeni legati alla comunicazione e all'interazione interpersonale;
• comprendere il ruolo della comunicazione interpersonale in differenti contesti e diversi ambiti sociali (e in particolare quello della moda e dei consumi), guardano a questioni come le differenze di classe, generazionali e di genere;
• affinare la capacità di mettere in relazione i concetti e le idee astratte con le proprie esperienze dirette di comunicazione nella vita quotidiana;
• sviluppare la sensibilità nei confronti dell’analisi sociologica delle interazioni sociali;
• saper assumere un punto di vista critico e autonomo rispetto ai fenomeni legati agli aspetti della comunicazione interpersonale.
Modalita' di esame: La valutazione sarà composta nel seguente modo:
75 % esame scritto alla fine del corso, composto da domande a risposta aperta, della durata di 2 ore.
25% attività in aula e compito individuale da consegnare prima della data in cui si intende sostenere l'esame scritto.
Criteri di valutazione: La valutazione dell'esame si baserà su:
1) la capacità degli studenti di comprendere, descrivere e argomentare i concetti e le teorie incontrate durante il corso;
2) l’abilità di collegare concetti e teorie sulla comunicazione interpersonale tra loro e in relazione alle proprie esperienze personali;
3) la capacità di saper assumere un punto di vista critico e autonomo rispetto ai fenomeni studiati nel corso.
Contenuti: Il corso sarà strutturato in due parti: una prima parte generale, che affronterà i temi della comunicazione interpersonale da un punto di vista sociologico; e una parte specifica, che si concentrerà sui processi della moda e del consumo quale sfera principale in cui oggi giorno prende forma la comunicazione e l'interazione tra individui in una società complessa.

Più in particolare i temi affrontati saranno:

PARTE PRIMA:

• Introduzione ai concetti e alla terminologia di base della comunicazione;
• L’interazione faccia a faccia: i rituali dell'interazione, l’approccio drammaturgico, la ribalta e il restroscena della comunicazione;
• Le cornici della comunicazione: il contesto, il dato per scontato e l'etnometodologia;
• La comunicazione verbale: la conversazione come ordine sociale, comunicazione e contesti specifici, l’analisi della conversazione;
• Il linguaggio come interazione sociale: lo sviluppo del linguaggio, il linguaggio come interazione, linguaggio e potere.

PARTE SECONDA:

• I presupposti teorici socio-antropologici nello studio della moda e del consumo.
• Le teorie storiche sull’evoluzione della società dei consumi.
• Gli approcci critici rispetto la società dei consumi.
• La dimensione simbolica degli oggetti e dell’appropriazione delle merci.
• Le marche, la pubblicità e le sottoculture.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: LEZIONI FRONTALI, SEMINARI, ESERCITAZIONI IN CLASSE CON SUPPORTO AUDIO-VISIVO, DISCUSSIONI CRITICHE, ELABORATO INDIVIDUALE.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Durante le lezioni verrà distribuito materiale didattico a completamento dei testi di riferimento.
Testi di riferimento:
  • Boni, Federico, Sociologia della comunicazione interpersonale. Roma: Laterza, 2007. Cerca nel catalogo
  • Sassatelli, Roberta, Consumo, cultura e società. Bologna: Il Mulino, 2004. Cerca nel catalogo
  • Goffman, Erving, L'ordine dell'interazione. Roma: Armando, 1998. TESTO AGGIUNTIVO PER NON FREQUENTANTI Cerca nel catalogo
  • Simmel, Georg, La moda. --: Varie edizioni, --. TESTO AGGIUNTIVO PER NON FREQUENTANTI Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Art Based methods
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Consumo e produzione responsabili