Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STORIA
Insegnamento
SOCIOLOGIA
SP13107653, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA
LE0600, ordinamento 2016/17, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIOLOGY
Sito della struttura didattica www.dissgea.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2019-LE0600-000ZZ-2019-SP13107653-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICHELE BASSO IUS/19
Altri docenti MARIO PICCININI IUS/19

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Antropologia, diritto, economia e sociologia SPS/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 Commissione 2019/20 01/12/2019 29/09/2020 BASSO MICHELE (Presidente)
PICCININI MARIO (Membro Effettivo)
3 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 BASSO MICHELE (Presidente)
PICCININI MARIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: La frequenza del corso non richiede dei prerequisiti indispensabili. Elementi utili per agevolare la frequenza sono: una conoscenza della storia moderna nei suoi aspetti istituzionali e culturali; nozioni di logica elementare; una conoscenza anche nozionistica della lingua inglese. Le citazioni o i passi di testi presentati a lezione in lingua inglese o in un’altra lingua straniera saranno sempre comunque affiancate dalla relativa traduzione in italiano.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Parte I. La teoria

1. Conoscere i lineamenti fondamentali della ricerca in ambito sociologico. Essere in grado di confrontarsi e discutere criticamente alcune definizioni classiche di sociologia.

2. Conoscere alcuni aspetti fondamentali della metodologia in ambito sociologico, ed essere in grado di collegare il problema teorico-metodologico alle problematiche che il ricercatore incontra nella prassi di ricerca.

3. Conoscere alcuni concetti fondamentali della disciplina.

Parte II. I classici.

1. Conoscere alcuni classici fondamentali della sociologia, essere in grado di individuarne le scelte tematiche, concettuali, il metodo, gli strumenti e la prassi di ricerca adottata.

2. Essere in grado di confrontarsi criticamente con i differenti metodi e approcci contenuti all’interno dei testi.

Parte III. Il laboratorio

1. Essere in grado di approntare autonomamente una ricerca in ambito metodologico, individuando il tema della ricerca, gli strumenti, i metodi e gli obiettivi.

2. Essere in grado di confrontarsi con gli altri studenti e con il docente su concetti, metodi e strategie prescelte, essere in grado di valutarle criticamente e di cambiare approccio e prospettiva nel caso si prefigurino possibilità di procedere nella ricerca in un modo più appropriato.
Modalita' di esame: L’esame consisterà in un colloquio orale.

Sarà valutata:

L’acquisizione del lessico, dei concetti e dei metodi fondamentali della disciplina (cfr. parte I del corso. La teoria).

L’acquisizione della capacità di confrontarsi con i classici affrontati e di sviluppare autonomamente una ipotesi di ricerca (cfr. parte II e III del corso. I classici, il laboratorio).
Criteri di valutazione: Saranno oggetto di valutazione:

1. L’uso di un lessico appropriato alla disciplina.
2. La capacità di costruire un’ipotesi di ricerca coerente, sufficientemente strutturata, compatibile con spazi, tempi e risorse.
3. La capacità di riflessione autonoma, e contestualmente la capacità di confrontarsi con autori e opere che hanno consentito lo sviluppo stesso dell’autonomia di ricerca.
Contenuti: Il corso sarà articolato in tre parti.

Parte I. La teoria.
Il docente presenterà alcuni aspetti metodologici e concettuali fondamentali della disciplina. L’approfondimento dell’ambito metodologico sarà comunque sempre orientato al fine di fornire indicazioni su quali sono i principali nodi teorici che chi intende svolgere una ricerca di tipo sociologico necessariamente deve affrontare. Contenuti specifici della prima parte, e relative domande o questioni teoriche a cui si cerca di dare risposta, saranno i seguenti:

Definizioni di sociologia (che tipo di ricerca stiamo facendo?)

L’uso dei modelli (qual è l’utilità della costruzione di modelli teorici per svolgere ricerche sociologiche?)

Scelta del tema e “relazione al valore” (criteri di selezione del tema di ricerca e problemi possono insorgere nella scelta del tema)

Figurazione e costruzione concettuale (come si formano concetti adeguati per la propria ricerca)

Costruzione concettuale e storia. Azione, uso, convenzione, costume (perché il rapporto con la conoscenza storica è fondamentale per un’adeguata formulazione di concetti e strumenti di ricerca)

Parte II. I classici. La sociologia e la città.
Il corso di quest’anno approfondirà alcuni aspetti del rapporto tra sociologia e città. Si cercherà di far emergere come alcuni pensatori hanno risposto alla questione della relazione tra strutture urbane e formazione di tipi umani, e dei tipi di relazione sociale che l’assetto cittadino seleziona e privilegia.
Saranno letti e commentati in aula alcuni passi tratti dalle seguenti opere:
M. Weber, Economia e Società. La città, edizione italiana condotta sul nuovo testo critico della Max Weber Gesamtausgabe, tr. it. di M. Palma, Roma, Donzelli, 2003.
R. E. Park, E. W. Burgess R. D. Mckenzie, La città, Introduzione di Alessandro Pizzorno, Milano, Edizioni di Comunità 1967
G. Simmel, Le metropoli e la vita dello spirito, a cura di P. Jedlowski, Roma, Armando 1995
L. Wacquant, I reietti della città. Ghetto, periferia, Stato, Pisa, ETS 2006

Parte III. Il laboratorio.
La terza parte del corso consisterà in un’attività laboratoriale nella quale, a gruppi o collettivamente (a seconda di quanti studenti frequenteranno il corso), gli studenti, accompagnati dal docente, proveranno a cimentarsi nella costruzione di una ricerca in ambito sociologico, affrontando i vari passaggi che essa richiede (selezione del tema, strumenti di ricerca, tempistica, obiettivi ecc.) e discutendo collettivamente delle problematiche che di volta in volta emergeranno.

Il presente corso si colloca all’interno di un percorso tematico comune alle seguenti discipline: Storia delle Istituzioni Politiche, Storia del Diritto Pubblico, Storia del Diritto, Antichità e Istituzioni medievali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Parte prima: lezione frontale. Utilizzo di powerpoint e degli strumenti consentiti dalla piattaforma Moodle per mostrare citazioni o immagini utili ad accompagnare la spiegazione del docente.

Parte seconda: lezione frontale, utilizzo di powerpoint e degli strumenti consentiti dalla piattaforma Moodle per mostrare citazioni o immagini utili ad accompagnare la spiegazione del docente. Dialogo comune a partire dalle problematiche che le ricerche presentate fanno emergere.

Parte terza: attività di laboratorio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Lo studente frequentante si preparerà all’esame sui seguenti materiali:

1. Dispensa fornita dal docente (scaricabile dalla piattaforma Moodle del corso di Sociologia 2019/2020)
2. G. Simmel, Le metropoli e la vita dello spirito, a cura di P. Jedlowski, Roma, Armando 1995
3. L. Wacquant, I reietti della città. Ghetto, periferia, Stato, Pisa, ETS 2006, pp. 5-252
4. Appunti personali, silloge di citazioni e di testi degli autori e dei testi affrontati, che sarà caricata sulla piattaforma Moodle.

Gli studenti non frequentanti prepareranno l’esame sui seguenti materiali:
1. Dispensa fornita dal docente (scaricabile dalla piattaforma Moodle del corso di Sociologia 2019/2020)
2. G. Simmel, Le metropoli e la vita dello spirito, a cura di P. Jedlowski, Roma, Armando 1995
3 . L. Wacquant, I reietti della città. Ghetto, periferia, Stato, Pisa, ETS 2006
4. W. Foote Whyte, Street corner society. Uno slum italo-americano, Il Mulino 2011, pp. 35-100, 357-440.

Gli studenti, frequentanti o non frequentanti, che intendono concordare una parte di programma sono invitati a contattare il docente prima o dopo lezione o mediante la mail istituzionale.
Testi di riferimento:
  • Weber, Max; Palma, Massimo; Nippel, Wilfried, <<La>> cittàMax Webera cura di Wilfried Nippeledizione italiana condotta sul nuovo testo critico della Max Weber-Gesamtausgabetraduzione di Massimo Palma. Roma: Donzelli, 2003.
  • Simmel, Georg; Jedlowski, Paolo, <<Le >>metropoli e la vita dello spiritoGeorg Simmela cura di Paolo Jedlowski. Roma: Armando, --. Cerca nel catalogo
  • Wacquant, Loïc J. D.; Paone, Sonia; Petrillo, Agostino, <<I>> reietti della cittàghetto, periferia, statoLoïc Wacquanttraduzione, cura e introduzione di Sonia Paone e Agostino Petrillo. Pisa: ETS, 2016.
  • Whyte, William Foote; Ciacci, Margherita, Street corner societyuno slum italo-americanoWilliam F. Whytea cura di Margherita Ciacci. Bologna: il Mulino, 2011. Cerca nel catalogo
  • Park, Robert Ezra; Burgess, Ernest W., <<La >>cittaRobert E. Park, Ernest W. Burgess, Roderick D. McKenzieintroduzione di Alessandro Pizzorno. Milano: Edizioni di comunita, --.
  • Coser, Lewis A.; Orsello Montanari, Franca, <<I >>maestri del pensiero sociologicoLewis A. Coser. Bologna: Il Mulino, --.
  • Coser, Lewis A.; Orsello Montanari, Franca, <<I >>maestri del pensiero sociologicoLewis A. Coser. Bologna: Il Mulino, --. Cerca nel catalogo
  • Madge, John, <<Lo >>sviluppo dei metodi di ricerca empirica in sociologiaJohn Madge. Bologna: Il mulino, 1984.
  • Elias, Norbert; Griffero, Tonino, Che cos'è la sociologia?Norbert Eliastraduzione del tedesco di Tonino Griffero. Torino: Rosenberg & Sellier, 1990.
  • Madge, John, <<The >>tools of social scienceJohn Madge. London: Longmans, Green and Co., --. Cerca nel catalogo
  • Weber, Max; Rossi, Pietro, Saggi sul metodo delle scienze storico-socialiMax Webera cura di Pietro Rossi. Torino: Edizioni di Comunità, --. Cerca nel catalogo
  • Durkheim, Émile; Viano, Carlo Augusto, <<Le >>regole del metodo sociologicoSociologia e filosofiaÉmile Durkheimintroduzione di Carlo A. Viano. Torino: Edizioni di Comunità, --.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Fame Zero Istruzione di qualita' Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti