Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
STORIA DELLA MUSICA MODERNA
SUP8083200, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2018)
LE0606, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MODERN MUSIC
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FEDERICO GON

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP8083200 STORIA DELLA MUSICA MODERNA FEDERICO GON LE1855

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Musica e spettacolo, tecniche della moda e delle produzioni artistiche L-ART/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2019 01/12/2019 30/11/2020 GON FEDERICO (Presidente)

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso di Studio non prevede propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire allo studente una conoscenza dei protagonisti, dei generi, delle opere e dell’evoluzione stilistica del Barocco, del Classicismo e del Romanticismo musicale.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più tematiche affrontate durante le lezioni frontali e presenti nel programma.
Criteri di valutazione: Verranno valutate la conoscenza e la comprensione delle tematiche affrontate durante le lezioni frontali e presenti nel programma, la loro contestualizzazione e la capacità di esposizione
Contenuti: Il corso verterà sulla storia musicale di parte del secolo XVII, del secolo XVIII e di parte del secolo XIX, con particolare riguardo agli autori, alle forme ed ai generi più significativi:

- La nascita del concerto strumentale: Torelli, Corelli, Albinoni, Vivaldi
- L’opera e l’oratorio barocco: Carissimi, Haendel, Metastasio, l’epoca dei castrati
- Johann Sebastian Bach: musica sacra (cantate, Messa in Si Minore, Passioni) e profana (opere per strumento a tastiera, concerti, suites)
- Il Rococò o “Stile galante”: contesto operistico (Pergolesi e la nascita dell’opera buffa, Gluck e la riforma del melodramma) e contesto strumentale (CPE Bach; la nascita della sinfonia: Sammartini, Stamitz e la Scuola di Mannheim)
- Il Classicismo. Generi e protagonisti. Parte 1: Joseph Haydn (sinfonie, quartetti, oratori); parte 2: Wolfgang Amadeus Mozart (sinfonie, opere, concerti); parte 3: Ludwig Van Beethoven (sinfonie, concerti, quartetti)
- I prodromi del romanticismo: Carl Maria von Weber e Franz Schubert
- L’opera italiana del primo Ottocento: Rossini, Donizetti, Bellini
- Il primo romanticismo. Generi e protagonisti. Parte 1: Schumann e Mendelssohn (lieder, sinfonie, concerti); parte 2: Berlioz (l’opera, la sinfonia); parte 3: Chopin e Liszt (il pianoforte e la nascita del poema sinfonico)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione, con l’ausilio di slides Power Point, ascolti, video e case studies.
I materiali di studio (slides, ascolti, eventuali dispense) verranno caricati sulla piattaforma Moodle dell’Unipd all’inizio del corso.

La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Per una panoramica maggiormente specifica ed esaustiva, si consiglia la lettura della collana Storia della musica (EDT, prima edizione 1976, ultima ristampa 2014), nello specifico i volumi 6-9.

- IN ALTERNATIVA, per un approccio indirizzato alla relazione tra arte e contesto storico-culturale, si consiglia a lettura dei manuali Musica e società (prima edizione McGraw-Hill 2012, ultima ristampa LIM, 2019), nello specifico il volume n. 2 – Dal 1640 al 1830, a cura di Paolo Fabbri, Alessandro Roccatagliati e Paolo Russo

Altre indicazioni bibliografiche verranno eventualmente fornite durante il corso.
Testi di riferimento:
  • Basso, Alberto, <<6: L'>>età di Bach e di HaendelAlberto Basso. Torino: EDT, --. Cerca nel catalogo
  • Pestelli, Giorgio, <<7: L'>>età di Mozart e di BeethovenGiorgio Pestelli. Torino: EDT, --. Cerca nel catalogo
  • Casini, Claudio, <<8: L'>>Ottocento 2.Claudio Casini. Torino: EDT, --. Cerca nel catalogo
  • Della_Seta, Fabrizio, <<9: >>Italia e Francia nell'OttocentoFabrizio Della Seta. Torino: EDT, --. Cerca nel catalogo
  • Fabbri, Paolo; Roccatagliati, Alessandro; Russo, Paolo, Musica e societàa cura di Paolo Fabbri, Maria Chiara Bertieri. Milano [etc.]: --, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'