Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE SOCIOLOGICHE
Insegnamento
ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
SP20104049, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE SOCIOLOGICHE
SP1419, ordinamento 2010/11, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PUBLIC LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE SOCIOLOGICHE

Docenti
Responsabile FILIPPO PIZZOLATO IUS/09

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline giuridico-politologiche IUS/09 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2010

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 DI BARI MICHELE (Presidente)
COLALUCA CINZIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Attraverso il Corso gli studenti sono accompagnati ad acquisire ed elaborare gli strumenti fondamentali per la conoscenza e la comprensione critica, delle categorie concettuali all’origine della statualità (sovranità, popolo, territorio, rappresentanza, forme di Stato e di governo; ecc..). Si mirerà così a far assumere consapevolezza dell’intreccio tra emersione delle categorie concettuali e trasformazioni storiche, nel passaggio all’età moderna e nelle successive evoluzioni. Gli studenti acquisiscono altresì le basi concettuali e le distinzioni fondamentali relative alle categorie di «costituzione» e di «costituzionalismo». Si mira a trasmettere una conoscenza e consapevolezza critica dei principi fondamentali che ispirano la Costituzione italiana, nel quadro del costituzionalismo, della connessione tra la tutela dei diritti e l’organizzazione dei poteri, nonché dell’impatto, sulle categorie della statualità e sull’ordinamento interno, dei processi di integrazione inter- e sovranazionale, in particolare comunitaria. Gli studenti acquisiscono conoscenza essenziale dei criteri che reggono il sistema delle fonti del diritto.
Modalita' di esame: La prova è orale.
Le domande partiranno dall'inquadramento di un istituto, al fine di valutare se ne è stato colto il significato, nel contesto generale del costituzionalismo, nel nostro ordinamento positivo e nelle sue trasformazioni più recenti.
Verranno effettuate prove intermedie in forma scritta. Le prove scritte consistono in 3 domande aperte, con spazio delimitato.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione hanno tre componenti.
In primo luogo, la conoscenza critica delle categorie giuridiche studiate.
In secondo luogo, la capacità di esprimere e rielaborare, in modo corretto, i concetti acquisiti.
In terzo luogo, la capacità di inquadrare i fenomeni evolutivi nell’ordinamento interno e internazionale alla luce delle categorie acquisite
Contenuti: L’ordinamento giuridico: nozioni essenziali
Lo Stato come fenomeno storico
Gli elementi costitutivi della statualità
Forme di Stato e forme di governo
Lo Stato democratico: premesse logiche e varianti
Cammino, significato e impatto fondamentale dell’integrazione europea e internazionale
I diritti e i doveri costituzionali: inquadramento sistematico e relazioni con l’organizzazione dei pubblici poteri
La separazione dei poteri e i rapporti fondamentali tra organi di governo
La pubblica amministrazione: principi d’organizzazione e d’azione
Il rapporto tra lo Stato e le autonomie territoriali
La magistratura e la giustizia costituzionale: notazioni introduttive
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L’azione didattica si espleta attraverso lezioni frontali.
A causa del metodo dialogico, promosso durante le lezioni, si consiglia la frequenza.
In particolare, si mira, attraverso la spiegazione, a cogliere il senso complessivo di un istituto nel quadro del costituzionalismo, dell'ordinamento italiano, nonché le linee di tensione a cui l'istituto è sottoposto.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Quando necessario, verranno divulgati materiali di studio e indicati testi di approfondimento.
Testi di riferimento:
  • SABBIONI, ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO. TORINO: GIAPPICHELLI, 2018. ULTIMA EDIZIONE DISPONIBILE
  • 1 saggio a scelta, German Law Journal, n. 5/2013. --: --, 2013. http://www.germanlawjournal.com/volume-14-no-05

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Interactive lecturing
  • Mappe concettuali

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili