Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE SOCIOLOGICHE
Insegnamento
SCIENZA POLITICA
SPM0013241, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE SOCIOLOGICHE
SP1419, ordinamento 2010/11, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese POLITICAL SCIENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE SOCIOLOGICHE

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline giuridico-politologiche SPS/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2010

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è finalizzato all'apprendimento dei fondamenti del linguaggio politologico e dei metodi più diffusi nelle scienze sociali contemporanee.
Modalita' di esame: Lo studente deve padroneggiare le necessarie informazioni sulla scienza politica, presentate nei testi d'esame, deve mostrare adeguata capacità di esposizione e correttezza terminologica.

L'esame consiste in una prova scritta ed una prova orale (alla quale si può accedere soltanto dopo aver superato lo scritto).

La prova scritta ha durata di tre ore e prevede la risposta a sette domande aperte. Tre domande riguardano la prima parte (fondamenti), tre domande la seconda parte (democrazia in Italia) e una domanda la parte speciale (la transizione politica italiana). Gli studenti frequentanti possono scegliere di sostituire la risposta alla domanda sulla parte speciale con una breve tesina, da concordare con il docente, riguardante uno degli incontri avvenuti durante il corso.
Criteri di valutazione: Nelle prove d'esame saranno valutate la conoscenza specifica dei testi, la capacità di sintesi e di precisione nell'esposizione delle risposte ai quesiti e la padronanza del lessico politologico.
Contenuti: Durante il corso verranno analizzati i capisaldi della più evoluta scienza politica contemporanea. Ci soffermeremo sui principi della politica, sulla forma di Stati e regimi, sulle forme di mobilitazione politica e sui sistemi di governo e di governance nell'era della globalizzazione.
Particolare riguardo sarà dedicato all'analisi della democrazia, con riferimento al sistema politico italiano, in ottica comparata.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Oltre alle lezioni frontali e alla discussione dei principali temi presenti nei testi, il corso prevede attività di seminario con ospiti esterni (politologi, sociologi, storici e giornalisti) e presentazioni di libri aventi ad oggetto questioni di elevata salienza politica. In merito a tali attività, lo studente può scegliere di elaborare una propria tesina da sostituire al momento dell'esame con la domanda prevista sulla parte speciale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento: