Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
CONSULENTE DEL LAVORO
Insegnamento
DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE
GIM0013125, A.A. 2021/22

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2020/21

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
CONSULENTE DEL LAVORO (Ord. 2020)
GI0269, ordinamento 2020/21, A.A. 2021/22
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIAL INSURANCE LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Privato e Critica del Diritto (DDPCD)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/giurisprudenza/course/view.php?idnumber=2021-GI0269-000ZZ-2020-GIM0013125-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta
Corso per studenti Erasmus Gli studenti Erasmus+ o di altri programmi di mobilità possono frequentare l'insegnamento

Docenti
Responsabile RICCARDO VIANELLO IUS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE giurisprudenza IUS/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
erogata
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/09/2021
Fine attività didattiche 15/01/2022
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2023/24 Ord.2020

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
14 A.A. 2023/24 02/10/2023 30/09/2024 VIANELLO RICCARDO (Presidente)
DE MOZZI BARBARA (Membro Effettivo)
PASQUALETTO ELENA (Membro Effettivo)
13 A.A. 2022/23 18/04/2023 30/09/2023 VIANELLO RICCARDO (Presidente)
DE MOZZI BARBARA (Membro Effettivo)
PASQUALETTO ELENA (Membro Effettivo)
TOPO ADRIANA (Supplente)
12 A.A. 2022/23 03/10/2022 17/04/2023 VIANELLO RICCARDO (Presidente)
DE MOZZI BARBARA (Membro Effettivo)
PASQUALETTO ELENA (Membro Effettivo)
11 A.A. 2021/22 04/10/2021 30/09/2022 VIANELLO RICCARDO (Presidente)
DE MOZZI BARBARA (Membro Effettivo)
PASQUALETTO ELENA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: È consigliato il superamento dell'esame di Diritto del lavoro.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivi formativi:
Fornire una conoscenza giuridica di base del sistema previdenziale pubblico e privato nonché una panoramica dei problemi maggiormente dibattuti di diritto previdenziale.

Risultati dell’apprendimento previsti:
Individuazione e comprensione dei principali istituti del diritto previdenziale nonché acquisizione delle tecniche d’interpretazione della normativa in materia previdenziale, finalizzate, in particolare, all'applicazione pratica nell'esercizio professionale dell'attività di consulente del lavoro e/o di gestione delle risorse umane.
Modalita' di esame: Prova orale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: 1. Evoluzione storica della previdenza sociale
2. Il sistema della previdenza sociale
3. Rapporto previdenziale e rapporto contributivo
4. La tutela contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali
5. La tutela per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti
6. La tutela contro la disoccupazione
7. La cassa integrazione guadagni
8. La previdenza complementare
9. La tutela dei diritti in ambito previdenziale: i procedimenti amministrativi e il processo previdenziale
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e incontri seminariali (con esponenti di enti previdenziali e consulenti del lavoro) finalizzati all'individuazione e comprensione dei principali istituti del diritto previdenziale nonché all'acquisizione delle tecniche d’interpretazione della normativa in materia previdenziale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Studenti frequentanti (frequenza ad almeno 4/5 delle lezioni)
Testo di riferimento: ALES E., CANAVESI G., CASALE D., CASILLO R., ESPOSITO M., LUDOVICO G., VIANELLO R., Diritto della sicurezza sociale, Giuffrè, 2021

Studenti non frequentanti
Testo di riferimento: ALES E., CANAVESI G., CASALE D., CASILLO R., ESPOSITO M., LUDOVICO G., VIANELLO R., Diritto della sicurezza sociale, Giuffrè, 2021

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a dimostrare la conoscenza dei seguenti testi normativi (tutti reperibili nelle principali banche dati):
- Retribuzione imponibile: art. 6, d.lgs. n. 314/1997; artt. 49 e 51 t.u.i.r.
- Responsabilità per mancato pagamento di contributi e premi: art. 116, commi 8 ss., l. n. 388/2000; art. 37, l. n. 689/1981; art. 2, d.l. n. 463/1983; art. 3, d.l. n. 12/2002
- Pensione di vecchiaia e di anzianità: art. 24, d.l. n. 204/2011
- Pensione ai superstiti: art. 19, d.p.r. n. 818/1957; art. 1, co. 1, l. n. 335/1995 e allegata tabella F
- Disoccupazione: d.lgs. n. 22/2015
- Cassa integrazione guadagni e fondi di solidarietà: d.lgs. n. 148/2015
- Previdenza complementare: d.lgs. n. 252/2005 (limitatamente agli artt. 2, 3, 4, 6, 8, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 18, 19)


Studenti Erasmus
Studenti frequentanti: possono preparare l’esame sugli appunti delle lezioni.
Studenti non frequentanti: ALES E., CANAVESI G., CASALE D., CASILLO R., ESPOSITO M., LUDOVICO G., VIANELLO R., Diritto della sicurezza sociale, Giuffrè, 2021
Testi di riferimento:
  • ALES E., CANAVESI G., CASALE D., CASILLO R., ESPOSITO M., LUDOVICO G., VIANELLO R., Diritto della sicurezza sociale. --: Giuffrè, 2021. Manuale per studenti FREQUENTANTI e NON FREQUENTANTI

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem solving
  • Case study
  • Problem based learning
  • Utilizzo delle tecnologie per la didattica (moodle e/o altri strumenti per la didattica, software, video, quiz, wooclap)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Poverta' Zero Salute e Benessere Uguaglianza di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze