Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
DIRITTO E TECNOLOGIA
Insegnamento
DIRITTO PENALE, ROBOTICA E INTELLIGENZA ARTIFICIALE
GIQ0088899, A.A. 2021/22

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2021/22

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DIRITTO E TECNOLOGIA
GI2539, ordinamento 2020/21, A.A. 2021/22
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CRIMINAL LAW, ROBOTICS AND ARTIFICIAL INTELLIGENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/giurisprudenza/course/view.php?idnumber=2021-GI2539-000ZZ-2021-GIQ0088899-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta
Corso per studenti Erasmus Gli studenti Erasmus+ o di altri programmi di mobilità possono frequentare l'insegnamento

Docenti
Responsabile RICCARDO BORSARI IUS/17
Altri docenti GIOVANNI CARUSO IUS/17

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE giurisprudenza IUS/17 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
erogata
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 28/02/2022
Fine attività didattiche 11/06/2022
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2023/24 Ord.2020

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 A.A. 2023/24 02/10/2023 30/09/2024 CADAMURO ELENA (Presidente)
BELLOTTO NICOLA (Membro Effettivo)
BORSARI RICCARDO (Membro Effettivo)
PROVOLO DEBORA (Supplente)
TURETTA EMMA (Supplente)
4 A.A. 2022/23 03/10/2022 30/09/2023 BORSARI RICCARDO (Presidente)
BELLOTTO NICOLA (Membro Effettivo)
CARUSO GIOVANNI (Membro Effettivo)
CADAMURO ELENA (Supplente)
PROVOLO DEBORA (Supplente)
3 A.A. 2021/22 sede di Padova 12/05/2022 30/09/2022 BORSARI RICCARDO (Presidente)
CARUSO GIOVANNI (Membro Effettivo)
PROVOLO DEBORA (Membro Effettivo)
BACCIN ALICE (Supplente)
CADAMURO ELENA (Supplente)
CANATO MARIA CARLA (Supplente)
CARRARO LUCA (Supplente)
CASALE PIER PAOLO (Supplente)
2 A.A. 2021/22 sede di Padova 04/10/2021 11/05/2022 BORSARI RICCARDO (Presidente)
CADAMURO ELENA (Membro Effettivo)
PROVOLO DEBORA (Membro Effettivo)
BACCIN ALICE (Supplente)
CANATO MARIA CARLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non è prevista alcuna propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire allo studente la conoscenza dei principi fondanti la materia penale e dei principali istituti della parte generale del diritto penale. L’insegnamento mira altresì ad approfondire i profili penali correlati all'utilizzo delle tecnologie e alle problematiche inerenti possibili “nuove forme” di responsabilità da reato.
In particolare, è obiettivo del corso esaminare problemi e rischi nascenti dall'impiego della robotica e dell’intelligenza artificiale, nonché indagare l’atteggiarsi delle categorie penalistiche nei confronti della “macchina” come nuovo soggetto/oggetto del reato.
Modalita' di esame: Prova scritta, volta a verificare l'acquisizione delle conoscenze di base della parte generale del diritto penale, e prova orale.
Criteri di valutazione: Conoscenza della materia, capacità di mettere in relazione gli istituti trattati con l'innovazione tecnologica, chiarezza e precisione espositiva.
Contenuti: 1. Responsabilità penale, pena e misure di sicurezza: principi fondamentali nazionali e sovranazionali
2. Il rapporto uomo –“macchina”: un sistema antropocentrico in un mondo tecnocentrico
3. Algoritmi, machine learning e big data
4. Il reato e i suoi elementi costitutivi: fatto tipico, antigiuridicità, colpevolezza
5. Responsabilità penale e illecito plurisoggettivo: principio di personalità, divieto di responsabilità oggettiva, concorso di persone nel reato, responsabilità da reato degli enti (D.lgs. 231/2001)
6. Machina delinquere potest? La macchina come soggetto del reato
7. I possibili modelli di configurazione della responsabilità per gli illeciti commessi dalla “macchina”
8. La pena, le sue funzioni e il “senso” di punire una “macchina”
9. Ripensare la sicurezza in un mondo robotizzato: lavoro, sanità e assistenza sociale in cerca di tecnologie environmentally friendly
10. Libertà di espressione o hate speech? Le misure penalistiche di contrasto all'odio sui social network
11. Diritto penale 2.0: polizia predittiva, algoritmi predittivi e Automated Decision systems (cenni)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, seminari, lezioni multimediali e utilizzo di piattaforme digitali per l’apprendimento.
Esposizione critica, con coinvolgimento attivo degli studenti, di casi giudiziari.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Costituzione e Codice penale
Fiandaca-Musco, Diritto penale - parte generale, ultima edizione

Ulteriori indicazioni sui materiali di studio verranno fornite dal docente.
Testi di riferimento: