Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
COMUNICAZIONE
Insegnamento
COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE
LEL1000985, A.A. 2023/24

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2021/22

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE
IF0313, ordinamento 2015/16, A.A. 2023/24
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MULTIMEDIA COMMUNICATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Sito E-Learning https://ssu.elearning.unipd.it/course/view.php?idnumber=2023-IF0313-000ZZ-2021-LEL1000985-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta
Corso per studenti Erasmus Gli studenti Erasmus+ o di altri programmi di mobilità possono frequentare l'insegnamento

Docenti
Responsabile MARCO TOFFANIN 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SPS/08 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione in presenza

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
erogata
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/10/2023
Fine attività didattiche 20/01/2024
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2023/24 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
12 a.a.2023-2024 01/10/2023 30/11/2024 TOFFANIN MARCO (Presidente)
BETTIOL MARCO (Membro Effettivo)
SEDITA SILVIA RITA (Supplente)
11 a.a.2022-2023 01/10/2022 30/11/2023 TOFFANIN MARCO (Presidente)
BETTIOL MARCO (Membro Effettivo)
SEDITA SILVIA RITA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Buona conoscenza nell'uso e gestione di almeno uno dei principali sistemi operativi (Windows, Mac Os o Linux).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire conoscenze teoriche e tecniche utili per l’analisi, la progettazione e la realizzazione di contenuti multimediali. Il corso è suddiviso in tre moduli: visual design, analisi e progettazione contenuti ed editing digitale, narrazione video.
Il corso si propone di fornire:
1) le conoscenze di base di visual design, visionando diversi esempi, analizzando modelli e principi;
2) la conoscenza delle principali tecniche di analisi e progettazione multimediale;
3) la capacità nonché l’abilità di progettare e realizzare contenuti multimediali con vari livelli di complessità.
Modalita' di esame: Lo studente può scegliere tra due diverse modalità d’esame: esame per frequentanti ed esame per non frequentanti.
L’esame per frequentanti consiste in una prova scritta individuale, della durata massima di 60 minuti, basata su domande a risposta multipla, volte a verificare la conoscenza di leggi, modelli, principi, regole, tecniche e applicazioni nella multimedialità. Saranno valutati inoltre gli esercizi assegnati in aula come compito.
L’esame per non frequentanti consiste in una prova scritta individuale, della durata massima di 60 minuti, basata su domande a risposta multipla e aperte volte a verificare lo studio e la comprensione dei testi di riferimento indicati nella bibliografia del corso. I quesiti saranno equamente ripartiti tra i volumi del programma. Inoltre i non frequentanti dovranno presentare tre progetti multimediali: logo, poster promozionale coordinato e spot video su tematiche proposte dal corso.
Criteri di valutazione: Per i frequentanti: valutazione dell'esame scritto e degli esercizi assegnati in aula come compito.
Per i non frequentanti: valutazione dell'esame scritto e dei progetti multimediali presentati per l'esame.
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti argomenti:
1) Visual design
- Layout
- Leggi della percezione visiva secondo la scuola della Gestalt;
- Elementi di comunicazione visiva e multimediale;
- Caratteri e tipografia;
- Colore;
- Modello A.R.M.M.;
- Creazione ed elaborazione di grafica digitale a livelli.

2) Progettazione e analisi contenuti multimediali
- Principi del multimedia;
- Principi di progettazione;
- Information design;
- Fondamenti di composizione;

3) Video
- Tecniche di narrazione video;
- Soggetto, script e storyboard;
- Tecniche di ripresa e montaggio;
- Principi di animazione e motion graphics.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, esercitazioni in aula, integrazione della didattica con contenuti online.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per i frequentanti: slides e materiali di approfondimento del corso e il libro Comunicazione multimediale creativa, Marco Toffanin, Amazon KDP, 2022.

Per i non frequentanti i libri:
- Comunicazione multimediale creativa, Marco Toffanin, Amazon KDP, 2022.
- Figure, Riccardo Falcinelli, Einaudi, 2020.
- Narrazioni audiovisive, Anna Cicalese, Franco Angeli, 2021.
Testi di riferimento:
  • Toffanin, Marco; Toffanin,Marco, Comunicazione multimediale creativa conoscere, progettare e realizzare contenuti in digitale. 168 p: ill., 2022. Cerca nel catalogo
  • Falcinelli, Riccardo; Falcinelli,Riccardo, Figure come funzionano le immagini dal Rinascimento a Instagram. Torino: Einaudi, 2020. Cerca nel catalogo
  • Cicalese, Anna; Cicalese,Anna, Narrazioni audiovisive film, spot e serie tv. Milano: Angeli, 2021. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lavori di gruppo
  • Problem solving
  • Case study
  • Simulazioni
  • Problem based learning
  • Utilizzo delle tecnologie per la didattica (moodle e/o altri strumenti per la didattica, software, video, quiz, wooclap)
  • Attivita' di valutazione durante il corso

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Energia pulita e accessibile Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Agire per il clima