Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE
Insegnamento
MENTORING: INCREMENTARE LE COMPETENZE RELAZIONALI CON IL SERVICE LEARNING
PSP9086338, A.A. 2023/24

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2023/24

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA DI COMUNITA', DELLA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DEL CAMBIAMENTO SOCIALE (Ord. 2023)
PS2381, ordinamento 2023/24, A.A. 2023/24
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MENTORING: INCREASE SOCIAL SKILLS WITH SERVICE LEARNING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Sito E-Learning https://psico.elearning.unipd.it/course/view.php?idnumber=2023-PS2381-000ZZ-2023-PSP9086338-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta
Corso per studenti Erasmus Gli studenti Erasmus+ o di altri programmi di mobilità possono frequentare l'insegnamento
General Course L'insegnamento è definito un General Course

Docenti
Responsabile CLAUDIA MARINO M-PSI/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione in presenza

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
erogata
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2023
Fine attività didattiche 31/05/2024
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2023/24 Ord.2023

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2023 01/10/2023 30/09/2024 MARINO CLAUDIA (Presidente)
CANALE NATALE (Membro Effettivo)
VIENO ALESSIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno

A tutti gli studenti e le studentesse interessati/e a frequentare il corso (come General Course o come corso magistrale) chiediamo di inviare una mail a mentor.up.dpss@unipd.it entro il 13 ottobre 2023 per manifestare il proprio interesse e fissare un colloquio di orientamento e conoscenza, utile a capire in dettaglio in cosa consiste l’esperienza di mentoring prevista nelle attività del corso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso annuale (da ottobre a maggio), gli studenti e le studentesse avranno appreso nuove conoscenze su come funziona un progetto di mentoring, sui fondamenti teorici del mentoring, sugli aspetti organizzativi e di valutazione di un programma di mentoring e sui principi del service learning.
Gli studenti e le studentesse avranno anche sviluppato capacità relazionali implicate nello sviluppo e nel mantenimento di una relazione interpersonale con un minore a rischio.
Modalita' di esame: Presentazione individuale di una relazione scritta sull'esperienza di mentoring fatta durante il corso annuale (massimo 10 facciate).
Criteri di valutazione: - Impegno dedicato allo sviluppo della relazione con il minore
- Regolarità nella partecipazione agli incontri di mentoring e a quelli di supervisione
- Qualità della redazione della relazione finale.
Contenuti: La relazione interpersonale e la relazione di mentoring.
Come funziona un programma di mentoring.
Quali competenze relazionali metto in atto per sviluppare e chiudere una relazione.
Le determinanti contestuali del disagio individuale e della marginalità.
Il mentoring per lo sport.
La relazione multiculturale.
L'efficacia dei programmi di mentoring.
Il sistema di monitoraggio di un programma di mentoring.
Altre esperienze internazionali di mentoring e service learning.
Riflessioni sulle competenze personali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La frequenza del corso è obbligatoria.
Durante il corso annuale (da ottobre a maggio), ogni studente/ssa affiancherà un minore a rischio (di una scuola o di una comunità residenziale di Padova) e dovrà dedicare obbligatoriamente almeno 2 ore a settimana agli incontri con il minore (uscite in città, attività sportive).

Le ore di lezione in aula del primo periodo (ottobre-dicembre) saranno dedicate a una formazione specifica su conoscenze e competenze per sviluppare una relazione positiva con il minore. Le ore di lezione del secondo periodo (marzo-maggio) saranno dedicate ad approfondire aspetti scientifici e pratici sui programmi di mentoring e alla riflessione sull’andamento delle relazioni instaurate. A questo proposito, ogni 3 settimane circa è previsto un incontro obbligatorio per piccoli gruppi di riflessione e verifica dell'andamento della relazione (anche durante i mesi di gennaio e febbraio).

N.B. A tutti gli studenti e le studentesse interessati/e a frequentare il corso (come General Course o come corso magistrale) chiediamo di inviare una mail a mentor.up.dpss@unipd.it entro il 13 ottobre 2023 per manifestare il proprio interesse e fissare un colloquio di orientamento e conoscenza, utile a capire in dettaglio in cosa consiste l’esperienza di mentoring prevista nelle attività del corso.

2N.B. POSSIBILITA' SPORT: per gli studenti e le studentesse (sia dei corsi di Scienze Motorie che di qualsiasi altro corso di laurea) quest'anno Mentor UP offre la possibilità di sviluppare la relazione di mentoring attraverso diverse attività sportive.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il corso ha durata annuale, con frequenza obbligatoria.
Oltre alle 2 ore settimanali da dedicare alla relazione con il minore e alle ore di lezione previste dal calendario, la frequenza obbligatoria prevede:
2 incontri con insegnanti delle scuole o operatori delle comunità;
2 incontri con le famiglie dei minori;
la partecipazione al Mentor-UP day;
la partecipazione agli incontri di supervisione.

Testo di riferimento:
Marta E., Santinello M., Il Mentoring. Milano: Unicopli, 2010.

Articoli da leggere:
Tomelleri, G., Marino, C., Seminara, G., Bergamin, M., Bonichini, S., & Santinello, M. (2020). Come cambia la relazione di mentoring. Analisi dei diari del programma Mentor-UP. [How the mentoring relationship changes. Diaries analysis of the Mentor-up program]. Psicologia dell’Educazione, 3, 109-125.
Bergamin, M., Marino, C., Ronconi, L., & Santinello, M. (2020). La motivazione e la soddisfazione dei mentor che partecipano al programma Mentor-UP. [Motivations to volunteer and satisfaction among mentors in the Mentor-UP program]. Giornale Italiano di Psicologia, 7(2), 569-596.
Marino, C., Santinello, M., Lenzi, M., Santoro, P., Bergamin, M., Gaboardi, M., Calcagnì, A., Altoè, G., & Perkins, D. D. (2020). Can mentoring promote self-esteem and school connectedness? An evaluation of the Mentor-UP project. Psychosocial Intervention, 29(1), 1 - 8.
Marino, C., Cardillo, R., Canale, N., Lenzi, M., Bonichini, S., Bergamin, M., & Santinello, M. (2021). Decreasing children’s hyperactivity through mentoring relationship: Evaluation of the Mentor-UP program. Frontiers in Education, 6, 702539.
Marino, C., Gaboardi, M., Kaufman, M.R., Bonichini, S., Bergamin, M., Canale, N., & Santinello, M. (2022). “It is not necessary to organize a trip to the moon”: A mixed method study with mentors in the Italian Mentor-UP program during the COVID-19 pandemic. Mentoring & Tutoring: Partnership in Learning, 30(3), 293–311
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lavori di gruppo
  • Problem based learning
  • Peer feedback
  • Attivita' di valutazione durante il corso

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti