Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
Insegnamento
HUMAN ELECTROPHYSIOLOGY
PSP4064782, A.A. 2024/25

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2024/25

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
PS1932, ordinamento 2023/24, A.A. 2024/25
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HUMAN ELECTROPHYSIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
Corso per studenti Erasmus Gli studenti Erasmus+ o di altri programmi di mobilità possono frequentare l'insegnamento

Docenti
Responsabile GIOVANNI MENTO M-PSI/02
Altri docenti GIORGIA CONA M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione in presenza

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
erogata
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2024
Fine attività didattiche 18/01/2025
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2023/24 Ord.2023

Syllabus
Prerequisiti: E' necessario che lo/la studente/ssa possieda conoscenze di base di anatomia e fisiologia del sistema nervoso centrale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine dell'attività formativa lo/la studente/ssa avrà acquisito:
- competenze sulle procedure di registrazione e analisi del segnale elettroencefalografico (EEG) e conoscenze approfondite sulle sue basi fisiologiche;
- conoscenze sulle principali componenti dei potenziali evento-relati (ERP) e sull'attività oscillatoria EEG;
- capacità di comprendere il significato delle modificazioni dell'attività EEG come indicatori dei processi cognitivi;
- capacità di discutere in modo critico le evidenze sperimentali relative al segnale EEG prodotte dalla letteratura più recente nell'ambito delle neuroscienze cognitive;
- capacità di integrare e approfondire in modo autonomo le conoscenze acquisite.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità apprese viene effettuata tramite una prova d'esame suddivisa in due parti.

- Una parte consiste nello svolgimento di una prova scritta eseguita al computer che prevede 30 quesiti a risposta multipla. La prova scritta ha una durata complessiva di 30 minuti. E' richiesto un minimo di 50% di risposte corrette per superare questa parte della prova d'esame e accedere alla seconda parte.
- La seconda parte consiste nello svolgimento di una prova scritta al computer che prevede 3 domande aperte.

Il voto finale è dato dal punteggio totale ottenuto alla prova (prima e seconda parte) scritta, con un possibile incremento di 0-2 punti ottenuto dalla partecipazione ad esercitazioni in classe.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione attraverso i quali verrà effettuata la verifica delle conoscenze e competenze attese sono i seguenti:
- completezza delle conoscenze acquisite in relazione ai principi teorici e metodologici trattati;
- proprietà e specificità della terminologia impiegata;
- capacità di formulare giudizi in modo autonomo e di analizzare in modo critico la letteratura di riferimento.
Contenuti: Il corso fornisce un'approfondita introduzione metodologica, teorica e clinica degli aspetti sottesi all'utilizzo della tecnica elettroencefalografica (EEG) per il monitotaggio dell'elaborazione cognitiva in tutte le età e in alcune situazioni patologiche. I laboratori pratici durante il corso includono una parte dimostrativa della registrazione elettroencefalografica e l'analisi preliminare dei dati.

Argomenti:

- Basi fisiologiche dell'EEG.
- Tecniche di registrazione del segnale EEG.
- Tecniche di computazione e analisi dei potenziali evento-relati (ERP).
- Rassegna delle principali componenti ERP in neuroscienze cognitive.
- Sessione pratica con esercitazioni di laboratorio.
- Ulteriori metodi di analisi del segnale EEG (analisi oscillatoria, brain source analysis, functional connectivity)
- Metodi e applicazione della tecnica EEG nello sviluppo, nell'invecchiamento e nella diagnosi clinica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: I metodi di insegnamento comprendono lezioni frontali, discussioni di articoli neuroscientifici, seminari tenuti da esperti e attività di laboratorio e lavori di gruppo (esercitazione in classe)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale didattico presentato durante le lezioni frontali (slide di PowerPoint) sarà reso disponibile sulla piattaforma Moodle dell'insegnamento, così come i due capitoli del testo di Cohen "Analyzing neural time series data: theory and practice".
Altri articoli di riferimento verranno indicati durante le lezioni
Agli/alle studenti/esse verranno fornite indicazioni durante il corso sulla selezione degli articoli scientifico da presentare per la prova d'esame.
Testi di riferimento:
  • Luck, Steven J., An Introduction to the Event-related Potential technique, second edition. Cambridge (US): MIT Press, 2014. CHAPTERS 1, 2, 3, 4, 5, Cerca nel catalogo
  • Cohen, M. X., Analyzing neural time series data: theory and practice.. --: MIT Press, 2014. CHAPTERS 2 and 3

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lavori di gruppo
  • Problem solving
  • Case study
  • Problem based learning
  • Utilizzo delle tecnologie per la didattica (moodle e/o altri strumenti per la didattica, software, video, quiz, wooclap)
  • Attivita' di valutazione durante il corso
  • Peer assessment

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere