BOGIALLI SARA

Recapiti
Posta elettronica
52df9e5dff973435e2d779e95659f3cd
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Scienze Chimiche
Telefono 0498275207
Qualifica Professore ordinario
Settore scientifico CHIM/01 - CHIMICA ANALITICA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Avvisi e altre informazioni
personal website http://www.chimica.unipd.it/sara.bogialli/

analytica group website
http://www.chimica.unipd.it/chimind/pubblica/farmacia/chim01/index_Page765.html

Orario di ricevimento
Lunedì dalle 09:30 alle 18:00 Dipartimento di Scienze Chimche, Edificio 210, 7° piano, stanza 15
Martedì dalle 09:30 alle 18:00 Dipartimento di Scienze Chimche, Edificio 210, 7° piano, stanza 15
Mercoledì dalle 09:30 alle 18:00 Dipartimento di Scienze Chimche, Edificio 210, 7° piano, stanza 15
Giovedì dalle 09:30 alle 18:00 Dipartimento di Scienze Chimche, Edificio 210, 7° piano, stanza 15
Venerdì dalle 09:30 alle 17:00 Dipartimento di Scienze Chimche, Edificio 210, 7° piano, stanza 15
(aggiornato il 11/07/2013 17:43)

Proposte di tesi
Sono disponibili posizioni di tesi per lauree in Chimica, Chimica Industriale e STAMT.
Le proposte riguardano lo sviluppo di protocolli analitici basati sulla cromatografia liquida accoppiata alla spettrometria di massa e applicati a :

-analisi di acque
-analisi di alimenti e integratori alimentari
-farmacocinetiche
-beni culturali
-analisi di pesticidi
-identifiazione di contaminanti organici emergenti

Curriculum Vitae
La Prof.ssa Sara Bogialli ha conseguito la laurea in Chimica nel 2002 con la votazione di 110/110 e lode e il Dottorato in Chimica Analitica dei Sistemi Reali nel 2006 presso l’Università “La Sapienza" di Roma. Dal 2006 al 2010 è risultata vincitrice di borse e assegni di ricerca tutti improntati allo sviluppo di metodi analitici per la determinazione di contaminanti organici negli alimenti e nelle acque. Dal 2009 al 2011 è stata titolare di contratti di ricerca per progetti coordinati dall’Istituto Superiore di Sanità sul monitoraggio, valutazione e gestione del rischio relativo alla presenza di contaminanti emergenti nelle acque potabili. Dal 1° marzo 2011 afferisce al DISC, dove è docente responsabile in qualità di professore ordinario e incaricato di cinque corsi: Chimica Analitica mod B, Chimica Ambientale II, Chimica degli Inquinanti, Tecnologie analitiche e Tossicologia genetica e chimica dell'ambiente. Svolge attività di docenza anche per la Scuola di Specializzazione in Valutazione e Gestione Del Rischio Chimico (Padova). È membro del collegio Docenti del Corso di Dottorato in Scienze Molecolari, XXIX-XXXV ciclo, e Presidente della sezione Veneto della Società Chimica Italiana.
La sua attività di ricerca è focalizzata sullo sviluppo di nuove strategie per l’analisi di composti organici negli alimenti, in campioni ambientali e biologici, basate principalmente sulla cromatografia liquida accoppiata alla spettrometria di massa.
Più recentemente è stata iniziata una linea di ricerca che prevede l’utilizzo della LC-MS ad alta risoluzione (HR) come tecnica per la caratterizzazione generale di composti organici incogniti e come approccio per lo screening e la conferma contemporanea di sostanze target, non-target e unknown. Questo approccio ha aperto la possibilità di nuove attività di ricerca multidisciplinare, intensificando le collaborazioni con altri settori scientifici disciplinari e altre Università.
Membro dell’Editorial board di Applied Sciences (Appl Sci-Basel, MDPI, ISSN 2076-3417, IF 2017 2.217). Dal 2017 afferisce al CNR-ICMATE di Padova. È co-depositaria di due domande di brevetto relative a formulati fitoterapici.

INDICATORI ATTIVITA’ SCIENTIFICA

― orcid ID: orcid.org/0000-0002-9152-3602
― researcherID: A-8677-2013
― Prodotti della ricerca: 77 (7 capitoli di libro, 6 rapporti ISTISAN)
― Indicatori bibliometrici complessivi (fonti: Scopus, febbraio 2020):
― h- index 26
― numero di citazioni 2059

Aree di ricerca
Development of analytical methods based on mass spectrometric detection

― Food analysis

First research activities were devoted to optimization of novel strategies for determination of residues of pesticides, natural toxins and veterinary drugs in foodstuff, according to the European guidelines (Dec. 2002/657/EC) about confirmatory methods performances.

Great attention was paid to the proposal of fast procedures for sample preparation based on the Matrix Solid Phase Dispersion (MSPD) technique coupled with Hot Water Extraction (HWE) and on Solid Phase Dispersion (SPE) using Graphitized Carbon Black (GCB) as sorbent.

― Environmental analysis

The analytical research is focused on environmental monitoring, risk evaluation and management of emerging contaminants in surface and drinking waters. The two main topics of interest are the analysis of algal toxins and Endocrine Disrupters (EDs) potentially affecting waters intended for human purpose .


-Identification of unknown contaminants by high resolution mass spectrometry.

Liquid chromatography coupled to high resolution mass spectrometer (Q-ToF) is used to identify emerging contaminants and by-products in wastewaters and drinking waters.

Pharmaceuticals, dietary supplements, dyes, pesticides metabolites in animal and food samples are currently analyzed to evaluate the presence of not allowed drugs and of metabolism products

Pubblicazioni
orcid id: orcid.org/0000-0002-9152-3602

Insegnamenti dell'AA 2019/20
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
IF0321 COMUNE SC02120590 8 I Anno (2019/20) Primo
semestre
ITA SARA BOGIALLI
SC1156 COMUNE SCN1035355 10 I Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA PAOLO PASTORE
SC1157 COMUNE SCN1035355 10 I Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA PAOLO PASTORE
SC1169 COMUNE SCL1001381 6 II Anno (2019/20) Primo
semestre
ITA SARA BOGIALLI
SC1170 COMUNE SC01123012 6 I Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA SARA BOGIALLI
SC1731 COMUNE SCP9088037 6 I Anno (2019/20) Secondo
semestre
ENG PAOLA VENIER