MORO ENRICO

Recapiti
Posta elettronica
6aaf7178fad13f45a60a6b6ab11772ea
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Medicina Molecolare
Telefono 0498276341
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Mercoledì dalle 10:00 alle 13:00 III piano Nord -Ala scientifica- Dipartimento di Medicina Molecolare Complesso Vallisneri Per qualsiasi chiarimento resto a disposizione anche in altri giorni della settimana
(aggiornato il 12/01/2018 08:56)

Proposte di tesi
-Analisi della patologia ossea nella malattia di Gaucher di tipo I (Sfingolipidosi)mediante impiego di modelli in vitro e di zebrafish
- Analisi della patologia ossea nella Sindrome di Hunter (Mucopolisaccaridosi di tipo II) mediante impiego di modelli in vitro, murini e di zebrafish
-Analisi della patologia cardiaca nella Sindrome di Hunter (Mucopolisaccaridosi di tipo II) mediante impiego di modelli murini e di zebrafish
- Identificazione di pathways molecolari coinvolte nei processi neurodegenerativi in modello di zebrafish per la malattia di Parkinson.
- Analisi di nuove molecole ad azione antiossidante e neurotrofica per la terapia di processi neurodegenrativi mediante impiego del modello zebrafish

Curriculum Vitae
Padova, 1996: Laurea in Scienze Biologiche (indirizzo Biomolecolare) conseguita presso l’Università di Padova (voto 108/110).

Padova, Maggio 1997: abilitazione alla professione di biologo

Dicembre 2001 : Dottorato di Ricerca in Scienze Endocrine presso l’Università di Ferrara.

Marzo 2011-2017: Ricercatore confermato presso Dipartimento di Medicina Molecolare.

Ottobre 2017-presente: Professore associato confermato

Esperienze all’estero

- Research Fellow, Dr. Shlomo Melmed Laboratory, Department of Endocrinology, Cedars Sinai Medical Center, Los Angeles (USA) Luglio 2002- Luglio 2003
- Post-Doctoral training in” Transcriptomics and Proteomics in Zebrafish”, Leiden (Olanda), Marzo 2006.

Autore di 56 pubblicazioni su riviste internazionali per esteso e di 50 abstract di congressi nazionali ed internazionali.
Coeditore di 2 volumi per il Journal of Endocrinological Investigation.
Relatore presso convegni nazionali ed internazionali. Relatore e correlatore di tesi triennale e magistrale presso i corsi di Biotecnologie Mediche, Biologia Sanitaria e Biologia Molecolare dello sviluppo.

Reviewer nelle riviste: Disease Models & Mechanisms, Osteoarthritis and Cartilage, Journal of Steroid Biochemistry & Molecular Biology, PLOS One, Scientific Reports, Life Sciences, Journal of Neuroinflammation, International Journal of Developmental Neuroscience,J Molec Endocrinol., Cell & Tissue Research, Acta Neuropathol. Communication, Science Advances,



Attività didattica:
- Corso Biologia presso CLT Infermieristica (sede di Padova e Monselice – 2 cfu) (Dip.to di Medicina),
- Corso di Biologia Tecniche della Neuropsicomotricità (TNPEE) (DIPARTIMENTO DI SALUTE DELLA DONNA E DEL BAMBINO) 2 cfu
- Corso di Biologia, Tecniche di Neurofisiopatologia (TNP) (Dip.to di Neuroscienze) 2 cfu
- Docente di Supporto al Corso di Laurea in Biotecnologie (Dip.to di Biologia)
- Dal 2013 docente di Biologia presso il corso di Laurea in Medicina- Sede di Padova (modulo di 7 cfu)
- Dal 2015 docente di Biologia presso il corso di Laurea in Odontoiatria- Sede di Padova (modulo di 8 cfu)

Finanziamenti per ricerca

Nazionali
2010-2014 Progetto Giovani Ricercatori Ministero della Salute : Euro 355.000
2010-2012 e 2016-2018: Finanziamento per assegno di ricerca Junior 10000 Euro/anno
2011-presente :Progetto ex 60% c.a. 3000 euro /anno
2015-2017 Unità di ricerca Progetto Cariparo Euro 265.000
2017-2018 Prid 2017 . c.a. 29000 euro

Internazionali
2012-2015 Genzyme Generation Program 2010. Euro 145.000
2015-2017 Genzyme Generation Program 2013. Euro 115.000


Linea di ricerca
Studio della patogenesi di malattie da accumulo lisosomiale, mediante impiego di modelli in vitro ed in vivo.





Curriculum del docente in PDF: 6AAF7178FAD13F45A60A6B6AB11772EA.pdf

Aree di ricerca
- Patogenesi delle malattie da accummulo lisosomiale (Gaucher , Hunter)
-Alterazioni cellulari a carico del tessuto osseo
- Patogenesi di valvulopatie in malattie lisomiali
-Studio dei meccanismi che regolano il differenziamento cellulare per l'approccio farmacologico a malattie umane.

Pubblicazioni
Moro E., Gnugge L., Bortolussi M. And Argenton F (2009). Analysis of beta cell proliferation dynamics in zebrafish. Developmental Biology, 332:299-308
Moro E., Tomanin R., Friso A., Modena N., Tiso N., Scarpa M. and Francesco Argenton. (2010) A novel functional role of iduronate 2-sulfatase in zebrafish early development. Matrix Biology. 29:43-50.
Anja Ragvin1, Enrico Moro (first coauthor), David Fredman, Pavla Navratilova, Øyvind
Drivenes, Pet al. (2010). Risk Variants Suggest Roles for cis-Regulatory Elements of HHEX, SOX4 and IRX3 in the Development of Type 2 Diabetes and Obesity.Proc Natl Acad Sci USA 107; 775-780
Andrea Vettori, Giorgia Bergamin, Enrico Moro, Giovanni Vazza, Natascia Tiso, Giulia Polo, Francesco Argenton and Maria Luisa Mostacciuolo. (2011). Developmental defects and neuromuscolar alterations due to mitofusin 2 gene (MFN2) silencing in zebrafish: a new model for Charcot-Marie-Tooth type 2A neuropathy. Neuromuscul Disord. 21(1):58-67
L.E.Valdivia,*, R.M.Young,*,§, T.A.Hawkins, H.L.Stickney, F.Cavodeassi, Q.Schwarz,R.Villegas, E.Moro, F.Argenton, M.L.Allende, and S.W.Wilson. (2011). Lef1-dependent Wnt/ß-catenin signalling drives the proliferative engine that maintains tissue homeostasis during lateral line development Development, 38(18):3931-41
Enrico Moroa, Gunes Ozhan-Kizilb*, Alessandro Mongerac*, et al. (2012) In vivo Wnt signaling tracing through a transgenic biosensor fish reveals novel activity domains. Developmental Biology, 366 :327-40
38) Dodge ME, Moon J, Tuladhar R, Lu J, Jacob LS, Zhang LS, Shi H, Wang X, Moro E, Mongera A, Argenton F, Karner CM, Carroll TJ, Chen C, Amatruda JF, Lum L. (2012) Diverse chemical scaffolds support direct inhibition of the membrane bound O-acyltransferase Porcupine. J Biol Chem. 29;287(27):23246-54
Hammond Chrissy and Enrico Moro. (2012) Using transgenic reporters to visualize bone and cartilage signalling during development in vivo. Frontiers in Bone Research.;3:91.
Xu Wang1, Daniel Kopinke2, Junji Lin1,et al.(2012) Wnt signaling regulates post-embryonic hypothalamic progenitor differentiation. Dev Cell 23, 624–636
Elena Rampazzo1, Luca Persano1*, Francesca Pistollato1, Enrico Moro2,et al. (2013). Wnt pathway activation promotes phenotypic reprogramming of glioblastoma derived cells in zebrafish nervous system microenvironment. Cell Death & Disease. Feb 21;4:e500
Enrico Moro, Andrea Vettori, Patrizia Porazzi, et al. (2013) Generation and application of signaling pathway reporter lines in zebrafish Molecular Genetics and Genomics in press. (IF:2.881)
Diana Corallo, Alvise Schiavinato, Valeria Trapani, Enrico Moro, Francesco Argenton, Paolo Bonaldo, EMILIN-3 is required for notochord sheath integrity and interacts with Scube2 to regulate
notochord-derived Hedgehog signals. Development in press

Insegnamenti dell'AA 2019/20
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
ME1726 COMUNE MEP5072540 7 I Secondo
semestre
ITA PAOLO BONALDO
ME1728 COMUNE MEP5072540 7 I Secondo
semestre
ITA PAOLA BRAGHETTA
ME1729 COMUNE MEP5072540 7 I Secondo
semestre
ITA ENRICO MORO
ME1730 COMUNE MEL1000500 8 I Primo
semestre
ITA PAOLA BRAGHETTA
ME2491 COMUNE MEP9085821 11 I Primo
semestre
ENG MICHELANGELO CORDENONSI