MURACA MAURIZIO

Recapiti
Posta elettronica
82829b5b45a1e4ce21ca1e395dcf1a5f
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino (DSB)
Telefono 0498212177
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico MED/09 - MEDICINA INTERNA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Lunedì dalle 15:00 alle 16:00 Azienda Ospedaliera di Padova - Palazzina Pneumologia - Terzo piano - Stanza 23 E' gradita prenotazione via mail a muraca@unipd.it
(aggiornato il 29/11/2017 12:03)

Proposte di tesi
Le proposte di tesi si collocano all’interno delle linee di ricerca in corso (vedi). In particolare, riguardano la valutazione in vitro e in vivo delle vescicole extracellulari come strumenti terapeutici in due ambiti principali:
attività immunomodulante (vescicole extracelllari da cellule staminali/stromali mesenchimali)
vettori di farmaci chimici o biologici (vescicole extracellulari da osteoblasti con specificità di targeting per il tessuto osseo)

Curriculum Vitae
Posizione attuale: Professore Associato di Medicina Interna, Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino, Università di Padova
Laurea in Medicina (1976), Specializzazioni in Medicina Interna (1982) e Gastroenterologia (1985), PhD in Biochimica (Università di Louvain, Belgio) (1983)
Responsabile dei Laboratori di Biochimica Clinica e Microbiologia e Responsabile dell’Area di Ricerca in Medicina Rigenerativa/Cell Factory, IRCCS Bambino Gesù, Roma (2004-2014)
Persona Qualificata per dirigere officine farmaceutiche autorizzate alla produzione di medicinali per terapia cellulare (Idoneità rilasciata Agenzia Italiana del Farmaco - AIFA, 2007)
Esperto in Terapie Avanzate presso l’European Medicines Agency per conto dell’AIFA, partecipa tra l’altro alla valutazione di Glybera, primo farmaco di terapia genica approvato sul mercato occidentale.
Si occupa di Medicina Rigenerativa dalla fine degli anni ’90. Ha eseguito la prima sperimentazione italiana autorizzata dal Ministero della Salute di un fegato bioartificiale e nel novembre 2000 ha eseguito il primo trapianto clinico di cellule epatiche in Europa. Dal 2010 ha sviluppato un nuovo filone di ricerca sui segnali molecolari tra cellule come possibile strumento terapeutico, focalizzandosi in particolare su nanoparticelle biologiche denominate “vescicole extracellulari”. La ricerca ha prodotto tre brevetti di cui è inventore. Uno dei brevetti è stato venduto nel 2015 dal Bambino Gesù alla multinazionale Esperite, che lo sta sviluppando per la cura di pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale, in collaborazione con il Dipartimento Salute Donna e Bambino dell’Università di Padova.

Aree di ricerca
Medicina Rigenerativa e Terapia Cellulare
Cellule staminali mesenchimali

Impiego delle vescicole extracellulari in Medicina Rigenerativa
- Isolamento e caratterizzazione delle vescicole extracellulari da cellule staminali mesenchimali e
da osteoblasti
- Saggi di attività biologica in vitro
- Modelli animali di malattia: colite, broncopneumodisplasia, neuorinfiammazione (cellule staminali
mesenchimali); osteopetrosi (osteoblasti)

Pubblicazioni
Vedi CV dettagliato allegato

Insegnamenti dell'AA 2019/20
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
ME1846 999VI MEO2043917 6 II Anno (2019/20) Primo
semestre
ITA DANIELE TREVISANUTO
ME1847 COMUNE MEO2043884 6 II Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA PAOLO TESSARI
ME1860 COMUNE MEP7081397 6 II Anno (2019/20) Primo
semestre
ITA MAURIZIO MURACA
ME1867 COMUNE MEP3052901 3 I Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA MAURIZIO MURACA