GARFAGNINI ALBERTO

Recapiti
Posta elettronica
A425d71feeda82551e68c1a2e8bb660c
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Telefono 0498277322
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico FIS/01 - FISICA SPERIMENTALE
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Lunedì dalle 14:00 alle 15:00 Dipartimento di Fisica e Astronomia
(aggiornato il 29/09/2013 16:12)

Curriculum Vitae
Professore Associato, FIS/01, presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Padova. Laureato in Fisica con il massimo dei voti, presso l'Universita' di Torino nel 1993, Dottore di Ricerca in Fisica nel 1998, collaboratore scientifico presso l'Universita' di Amburgo (BAT II/A) dal 1998 al 2001, ricercatore INFN a tempo determinato (ex. art. 23 D.P.R. 171/91) dal 2001 al 2006, ricercatore universitario nel 2006, professore associato dal 2015.

Attivita' principali e responsabilita' scientifiche ed organizzative:
- 1993-2007: partecipazione all'esperimento ZEUS presso il collisore HERA di Amburgo (studio delle interazioni elettrone-protone ad alta energia). Studio della diffrazione del fotone nella reazione e p -> e X p e studio di eventi con barioni nello stato finale con una larga frazione longitudinale dell'energia del fascio incidente di protoni.
- 1998-2000: responsabile per la produzione e il controllo di qualita' dei rivelatori a microstrip di silicio del rivelatore a Micro Vertice di ZEUS e coordinatore locale del progetto per l'Universita' di Amburgo.
- dal 2001 membro della Collaborazione OPERA con il gruppo dell'Universita' di Padova coinvolto nella progettazione e costruzione degli spettrometri magnetici impiegati per l'identificazione dei muoni e la misura del loro impulso. E' stato responsabile della produzione e controllo di qualita' dei rivelatori Resistive Plate Chambers (RPC) per gli spettrometri e ha partecipato alla installazione degli RPC in OPERA e alla presa dati come runcoordinator.
- dal 2007 membro della Collaborazione GERDA con il gruppo dell'Universita' di Padova. Realizzazione e mantenimento dello slow control globale dell'esperimento. Coordiantore della produzione e caratterizzazione dei rivelatori al Germanio per la fase II dell'esperimento in Belgio (laboratori HADES).
- dal 2012, coordinatore scientifico per la sezione di Padova presso la Commissione Scientifica Nazionale II dell'INFN (Fisica Astroparticellare e del Neutrino).
- dal 2014, coordinatore scientifico locale dell’esperimento JUNO (Jiangmeng Neutrino Observatory), un rivelatore di prossima generazione in fase di costruzione in Cina per la misura della gerarchia di massa dei neutrini. Coordinatore (L3) dell'elettronica digitale (Global Control Unit) di JUNO.
- 2014 - 2017, membro dell'Editorial Board della collaborazione GERDA
- dal 2014, presidente della Publication Board della collaborazione JUNO.
- dal 2016, responsabile dell'elettronica dell'esperimento JUNO (L2).

Ha presentato risultati scientifici ottenuti dalle collaborazioni ZEUS e H1, OPERA, GERDA e JUNO in svariate conferenze internazionali. È coautore di circa 300 pubblicazioni su riviste internazionali.
Ha tenuto vari corsi di Fisica ex Facoltà di Scienze dell'Università di Padova. E' stato correlatore di numerose tesi di Laurea in Fisica e in Ingegneria Informatica ed Elettronica.

Aree di ricerca
Fisica del neutrino.

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
SC2443 COMUNE SCP8082557 6 I Secondo
semestre
ENG ALBERTO GARFAGNINI
SC1158 COMUNE SCP4065484 9 III Annuale ITA ALBERTO GARFAGNINI