VEZZI ALESSANDRO

Recapiti
Posta elettronica
Cef5ad5b881f01e521fcccdb4591abdd
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Biologia
Telefono 0498276243
Qualifica Ricercatore universitario confermato
Settore scientifico BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Lunedì dalle 11:30 alle 12:30 Laboratorio 15, terzo piano sud, area scientifica, Istituto Vallisneri. Il docente è disponibile a ricevere gli studenti in altro orario previo accordo tramite e-mail. Allo stesso modo, per evitare spiacevoli sovrapposizioni il docente invita gli studenti che volessero presentarsi nell'orario di ricevimento di mandare una e-mail di preavviso.
(aggiornato il 30/04/2018 08:05)

Proposte di tesi
Al momento i principali progetti di ricerca a cui gli studenti possono lavorare durante la tesi magistrale riguardano analisi metagenomiche e metatrascrittomiche delle comunità microbiche presenti in due ambienti marini notevolmente diversi: 1) la laguna di Venezia e 2) l'Oceano Meridionale, in particolare il Mare di Ross.
La tipologia di lavoro prevede sia tecniche di campionamento e di laboratorio che analisi di tipo bioinformatico su dati prodotti da sequenziatori di nuova generazione (principalmente la piattaforma Illumina).

Curriculum Vitae


Curriculum del docente in PDF: CEF5AD5B881F01E521FCCCDB4591ABDD.pdf

Aree di ricerca
Il dottor Vezzi è al momento coinvolto in differenti progetti in cui la sua esperienza nel campo della genomica è applicata nello studio della composizione e della potenzialità funzionale delle comunità microbiche mediante approcci di tipo metagenomico. A questo riguardo le principali attività di ricerca sono:
- Campionamento di acqua e sedimento di alcuni siti della laguna di Venezia in quanto responsabile del campionamento di quattro stazioni che sono inserite nel progetto internazionale Ocean Sampling Day (OSD). A questo proposito dal giugno 2013 i differenti siti, che sono posizionati sia all'interno che all'esterno della laguna, sono campionati con scadenza semestrale. Le comunità microbiche identificate nei diversi siti sono messe in relazione con i corrispondenti parametri chimici e fisici in modo da capire l'effetto delle variabili ambientali (ad esempio stressori di tipo antropogenico e/o ambientale) sulla diversità microbica.
- Intercomparazione dei metodi di analisi metagenomiche delle comunità planctoniche, in quanto il dottor Vezzi è stato uno degli organizzatori dell'EMOSE 2017, un workshop open science patrocinato dal consorzio EuroMarine ed ancora attivo che ha lo scopo di comparare i differenti approcci utilizzati da recenti iniziative internazionali tra cui Tara Oceans, Malaspina e OSD. Lo scopo di questo studio è di capire i punti di forza e di debolezza di ciascuna delle suddette iniziative, e di comprendere quanto dati derivanti dallo stesso sito, ma ottenuti tramite metodiche sperimentali e analisi differenti, siano in realtà sovrapponibili. Questa studio sarà inoltre utile ad altri ricercatori che volessero intraprendere studi metagenomici su comunità planctoniche per poter pianificare al meglio i loro esperimenti.
- Due differenti progetti PNRA (Programma Nazionale di Ricerca in Antartide) il cui scopo è:
1) fornire nuovi dati sul rapporto esistente tra i procarioti e la materia organica particolata nella sua discesa verso le profondità dell'Oceano Meridionale, un ambiente con una elevata produttività primaria che è dovuta a microorganismi e processi biologici ancora scarsamente caratterizzati;
2) clonare, in un ceppo commerciale di Escherichia coli adattato ad esprimere le proteine a 4-10°C, uno o più geni adattati al freddo e codificanti alcuni degli enzimi della via metabolica degli acidi grassi Δ-9, mediante un approccio di "gene fishing" da applicare sull'mRNA estratto da campioni marini antartici.

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
SC1166 COMUNE SC02111206 7 II Primo
semestre
ITA ALESSANDRO VEZZI