GURISATTI GIOVANNI

Recapiti
Posta elettronica
E28ed67f05640d113a6e68d3aaf2a1aa
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Qualifica Ricercatore a tempo determinato di tipo B
Settore scientifico M-FIL/06 - STORIA DELLA FILOSOFIA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Giovedì dalle 13:00 alle 16:00 Studio Palazzo Capitanio
(aggiornato il 10/01/2019 11:38)

Proposte di tesi
Tesi concluse o in corso di stesura (2018-2019):
- Heidegger, Junger, e il problema del nichilismo
- Heidegger, Schmitt, e la "terra" tedesca
- Martin Heidegger e Georg Trakl
- Heidegger, Nietzsche e la tecnica
- Nietzsche e la riscoperta del corpo
- Arte ed estetica nell'opera di Schopenhauer
- Schopenhauer e Leopardi
- Riflessioni sulla concezione del cinema in Derrida e Stan Brakhage
- Il concetto di "luogo" nell'epoca contemporanea
- Il mondo delle antiche icone a confronto con lo statuto attuale delle immagini
- Pier Paolo Pasolini filosofo della libertà
- Robert Musil e il "senso della possibilità"
- Populismo politico e populismo mediatico
- Guy Debord e le avanguardie del primo Novecento
- Heidegger e Deleuze a confronto con Nietzsche
- Il proto-esistenzialismo di Max Stirner
- Franco Volpi tra Heidegger e Aristotele
- Filosofia della fotografia tra ontologia, etica ed estetica
- Sulla semiotica della fotografia: prospettive a confronto
- Il Bauhaus: arte, tecnica e design come pratiche di vita
- Carl Schmitt e la neutralizzazione del politico
- Sull'architettura organica di Frank Lloyd Wright
- La "sparizione dell'arte": Baudrillard e Danto su Andy Warhol
- La questione del corpo in Plessner e Heidegger

Curriculum Vitae
Titoli e attività di ricerca

1985: Laurea in Filosofia, Un. di Padova
1986-1991: Cultore della materia, Un. di Padova
1990: Borsa di ricerca del DAAD, Un. di Heidelberg
1990: Dottorato di ricerca in Filosofia (Estetica, V ciclo), Un. di Bologna
1996: Titolo di dottore di ricerca in Filosofia (Estetica), Un. di Roma “La Sapienza”
1998-2000: Post-doc, Un. di Padova
2003-2005: Assegno di ricerca, Un. di Padova
2005-2007: Assegno di ricerca, Un. di Padova
2005-2017: Docente a contratto di Estetica, CdL in Filosofia, Un. di Padova
2017: Ricercatore RTDB M-FIL/06, Storia della filosofia, CdL in Filosofia, Un. Padova

Titoli di idoneità conseguiti:

Tornata del 2012:
- Abilitazione di II fascia, 11/C1 (Filosofia teoretica)
- Abilitazione di II fascia, 11/C3 (Filosofia morale)
- Abilitazione di II fascia, 11/C4 (Estetica)
- Abilitazione di II fascia, 11/C5 (Storia della filosofia)
Tornata del 2016-2018:
- Abilitazione di II fascia, 11/C5 (Storia della filosofia)
- Abilitazione di II fascia, 11/C4 (Estetica e filosofia dei linguaggi)

Didattica presso l'Università di Padova

2001-2002: Contratto didattico per il corso di laurea triennale in Filosofia (F. Volpi)
2005-2006: Contratto di insegnamento di Estetica, laurea tri. in Filosofia
2006-2007: Contratto di ins. di Storia dell’estetica, laurea tri. in Filosofia
2007-2008: Contratto di ins. di Storia dell’estetica, laurea spec. in Filosofia
2007-2008: Contratto di ins. di Storia dell’estetica, laurea tri. in Filosofia
2008-2009: Contratto di ins. di Storia dell’estetica contemporanea, laurea mag. in Sc. fil.
2008-2009: Contratto di ins. di Storia della filosofia contemporanea, laurea tri. in Filosofia
2009-2010: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2010-2011: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2011-2012: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2012-2013: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2013-2014: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2014-2015: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2015-2016: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.
2016-2017: Contratto di ins. di Storia dell’estetica cont., laurea mag. in Sc. fil.

2017-2018: Titolarità di insegnamento di Storia della filosofia moderna (base), laurea tri. in Filosofia.
2017-2018: Co-titolarità di insegnamento (con M. Ghilardi) di Estetica, laurea mag. in Scienze filosofiche.
2018-2019: Titolarità di insegnamento di Storia della filosofia moderna (base), laurea tri. in Filosofia.
2019-2020: Titolarità di insegnamento di Storia della filosofia moderna e contemporanea (base), laurea tri. in Filosofia.

2012-2019: Coordinamento e didattica Seminario di Dottorato (curr. "Filosofia e storia delle idee") su “Forme del contemporaneo: itinerari per un’estetica interculturale” (con M. Ghilardi).
2017-2019: Coordinamento e didattica Seminario di Dottorato (curr. "Filosofia e storia delle idee") su "Empirismo, pensiero negativo e filosofia trascendentale" (con G. Rametta - F. Grigenti)

Gruppi di ricerca

Membro del PRIN 2001, coordinatori G. Campioni, F. Volpi
Membro del PRIN 2003, coordinatori G. Campioni, F. Volpi
Membro del PRIN 2005, coordinatori G. Campioni, F. Volpi
Membro del PRIN 2007, coordinatori G. Campioni, F. Volpi
Membro del PRIN 2017, coordinatori M. De Caro, A. Da Re







Aree di ricerca
- Lineamenti di una est/etica dell'esistenza tra ontologia e antropologia filosofica (Heidegger, Scheler, Plessner, Foucault).
- Dialettica della "derealizzazione" mediatica attraverso il Novecento (Benjamin, Adorno, Anders, Debord, Baudrillard) e oltre (nuove tecnologie digitali). Rapporto tra "cura di sé" ed etica della comunicazione in rete: ipotesi filosofiche, pedagogiche ed estetologiche.
- Schopenhauer tra idealismo e antropologia filosofica. La ricezione di Schopenhauer nel Novecento, e attualità etico-pratica del suo pensiero.
- Arte come meditazione. Il rapporto tra etica ed estetica nella costituzione di una soggettività ultra-umanistica.
- La questione dell'animalità - per un confronto con l'etologia filosofica.

Pubblicazioni
a)Monografie

- L’animale che dunque non sono. Filosofia pratica e pratica della filosofia come est-etica dell’esistenza, Mimesis 2016, pp. 465;
- Scacco alla realtà. Estetica e dialettica della derealizzazione mediatica, Quodlibet 2012, pp. 343;
- Costellazioni. Storia, arte e tecnica in Walter Benjamin, Quodlibet 2010, pp. 384;
- Schopenhauer maestro di saggezza, Angelo Colla 2007, pp. 196;
- Dizionario fisiognomico. Il volto, le forme, l’espressione, Quodlibet 2006, pp. 546;
- Caratterologia, metafisica e saggezza. Lettura fisiognomica di Schopenhauer, Il poligrafo 2002, pp. 366;
- Scrittura e idea. Introduzione alla lettura della «Premessa gnoseologica» al «Dramma barocco tedesco» di Walter Benjamin, Tamoni 1992, pp. 272.

b) Saggi e studi recenti (scelta)
- Franco Volpi e l’ombra di Heidegger. Quale fu il rapporto dello studioso vicentino con il ‘nazismo’ del maestro di Meßkirch?, in N. Curcio (a cura di), Franco Volpi filosofo e amico, Ronzani, Vicenza, 2019, pp. 59-88;
- ‘Wozu Tiere?’ Il Mondo, l’Aperto, l’Essere tra Rilke e Heidegger, in “Scenari”, 9, 2019, pp. 13-36;
- Dalla macchina di produzione alla macchina di comunicazione. Appunti sulla macchinazione tecnica tra 'Konservative Revolution' e 'Kulturkritik', in “Filosofia Politica”, 3, 2018, pp. 445-60;
- L’uomo che dunque sono. Appunti esplorativi tra umanismo, post-umanismo e ultra-umanismo, in “Logoi.ph – Journal of Philosophy”, IV, 12, 2018, pp. 6-24;
- Introduzione del Curatore a J. Taubes-C.Schmitt, Ai lati opposti delle barricate. Corrispondenza e scritti 1948-1987, ed. it. a cura di G. Gurisatti, Adelphi 2018, pp. 9-28;
- Voci “Allegoria”, “Città”, “Flâneur”, “Jetztzeit”, “Lingua”, “Nichilismo messianico”, “Passage”, “Storia”, “Traduzione”, in A. Pinotti (a cura di), Costellazioni. Le parole di Walter Benjamin, Einaudi, Torino, 2018.
- Il Tao del linguaggio. Tecnica, arte e meditazione in Martin Heidegger, in “Studi di Estetica”, XLVI, IV serie, 1, 2018, pp. 21-49;
- Avvertenza del Curatore a M. Heidegger, Concetti fondamentali della filosofia aristotelica, ed. it. a cura di G. Gurisatti, Adelphi 2017, pp. 15-29;
- Franco Volpi e l’arte di vivere secondo Schopenhauer, in AA. VV., Ricordando Franco Volpi, Publistampa 2017, pp. 15-31;
- «Fare della propria vita un’opera d’arte». Appunti per un’est-etica dell’esistenza a partire da Foucault, in «Quaderni de “Gli Argonauti”», XVI, 31, 2016, pp. 19-40;
- Introduzione del Curatore a C. Schmitt, Stato, grande spazio, nomos, ed. it. a cura di G. Gurisatti, Adelphi 2015, pp. 9-28;
- Sull’utilità e il danno dell’ideale ascetico per la filosofia. Ascesi e ‘askesis’ nella terza dissertazione della ‘Genealogia della morale’, in B. Giacomini et al. (a cura di), La ‘Genealogia della morale”. Letture e interpretazioni, ETS 2015, pp. 181-210;
- Pensare per costellazioni. Critica della storia e storia critica in Nietzsche e Benjamin, in G. Gamba et al. (a cura di), Pensare il presente, riaprire il futuro. Percorsi critici attraverso Foucault, Benjamin, Adorno, Bloch, Mimesis 2014, pp. 161-180;
- Zarathustra e il mago. Il gioco delle maschere nell’opera di Nietzsche, in M. Gay-I. Schiffermüller (a cura di), Lo ‘Zarathustra’ di Nietzsche: C.G. Jung e lo scandalo dell’inconscio, Moretti & Vitali 2013, pp. 223-256;
- Estetica del godimento ed estetica dello choc. Benjamin, Geiger, e la lotta con il drago Einfühlung, in “Materiali di Estetica”, n.s., 4, 2012, pp. 63-76;

Insegnamenti dell'AA 2019/20
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
LE0599 COMUNE SUP9085858 9 I Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA GIOVANNI GURISATTI