MARZARI FRANCESCO

Recapiti
Posta elettronica
F021916f19644525baddf316cc52f22c
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Telefono 0498277190
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico FIS/05 - ASTRONOMIA E ASTROFISICA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Lunedì dalle 09:00 alle 12:30 DIpartimento di FIsica e Astronomia, Stanza 316
Giovedì dalle 09:00 alle 12:30 DIpartimento di FIsica e Astronomia, Stanza 316
(aggiornato il 09/07/2013 12:00)

Proposte di tesi
Migrazione planetaria per interazione con il disco circumstellare.

Proprieta' fisiche di dischi di accrescimento.

Dinamica di sistemi planetari.

Evoluzione di corpi minori nel sistema solare

Curriculum Vitae
Professore Associato, Dipartimento di Fisica e Astronomia
Settore scientifico–disciplinare: FIS/05–Astronomia e astrofisica
Settore concorsuale: 02/C1–Astronomia, astrofisica, fisica della terra e dei pianeti
Data di nascita: 30/04/1961.
Laurea in Fisica con punti 110/110 e Lode presso l'Universita' di Padova (1985).
Dottorato di ricerca in Fisica presso l'Universita' di Padova con una tesi dal titolo ``Dinamica degli asteroidi planet--crossing'' (1986-1989).
Borsa ESA post--Dottorato presso il Planetary Science Institute di Tucson (USA) (1990--1991).
Borsa Alenia post--Dottorato presso l'Universita' di Padova, Dipartimento di Fisica (1991--1992).
Dal 1992 Ricercatore Universitario presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Universita' di Padova, settore scientifico disciplinare FIS05.
Dal 2014 Professore Associato presso il Dipartimento di Fisica e aSTRONOMIA dell'Universita' di Padova, settore scientifico disciplinare FIS05.
Dal 1998 al 1999 Visiting Scientist presso il Planetary Science Instute (Tucson, USA). Dal 1992 trascorre ogni anno un mese come Visiting Scientist presso il Planetary Science Institute.
ATTIVITA' DI RICERCA
-Origine e dinamica di sistemi planetari: studio della migrazione planetaria per interazione con il disco protostellare e a causa di mutue interazioni gravitazionali (modello del planet-planet scattering). Modelli di formazione a partire da popolazione di planetesimi.
-Evoluzione di dischi circumstellari: modelli idrodinamici di dischi circumstellari caratterizzati da diverse equazioni di stato e loro influenza sulla dinamica di planetesimi in particolare in sistemi stellari binari.
-Formazione ed evoluzione di dischi di debris: si studia l'influenza di pianeti o forze esterne, quali ad esempio il flusso di ISM, sulla morfologia dei dischi di debris osservati attorno ad altre stelle.
-Origine e dinamica degli asteroidi Troiani: metodi matematici per lo studio di stabilita' di asteroidi in orbite di tipo Troiano. Modelli di cattura basati sulla crescita in massa dei pianeti e sulla evoluzione risonante di due pianeti vicini.
-Effetto YORP e forze non-gravitazionali: modelli numerici che simulano l'evoluzione dello spin degli asteroidi a causa di YORP e mutue collisioni. Effetti di forze non-gravitazionali quali gas drag, Poyinting-Robertson e Yarkovsky su corpi minori.

Team member della missione CASSINI-HUYGENS, Co-investigator dello strumento OSIRIS della missione ESA ROSETTA all cometa 67/P, Co-investigator dello strumento SIMBIO-SYS della missione ESA BepiColombo a Mercurio, Co-investigator dello strumento JANUS della missione ESA JUICE alle lune di Giove, team member delle missioni CHEOPS e PLATO per la ricerca di pianeti extrasolari.

Frequente attività di peer reviewer per: a) riviste scientifiche internazionali quali A&A, ApJ, AJ,
MNRAS, Nature, Science, b) agenzie estere per il finanziamento di attività di ricerca quali DFG e NSF c) esami finali di Dottorato presso enti di ricerca italiani ed esteri.

Autore di piu' di 240 articoli su riviste internazionali e di capitoli su libri di testo e di review.

Ha in corso collaborazioni con l'Osservatori Parigi (Francia), il Planetary Science Institute di Tucson (AZ, USA), l'Universita' di Boulder (CO, USA) e i Laboratori LANL di Los Alamos (NM, USA).
E stato responsabile scientifico locale del PRIN 2004 dal titolo ``Aspetti fisici e dinamici di sistemi planetari extrasolari.''

Curriculum del docente in PDF: F021916F19644525BADDF316CC52F22C.pdf

Aree di ricerca
-- Origine e dinamica di sistemi planetari: studio della migrazione planetaria per interazione con il disco protostellare e a causa di mutue interazioni gravitazionali (modello del planet-planet scattering). Modelli di formazione a partire da popolazione di planetesimi.

-- Evoluzione di dischi circumstellari: modelli idrodinamici di dischi circumstellari caratterizzati da diverse equazioni di stato e loro influenza sulla dinamica di planetesimi in particolare in sistemi stellari binari.

-- Coinvolgimento in missioni spaziali collegate e pianeti extrasolari quali CHEOPS e PLATO. Membro del team scientifico del progetto GAPS (Global Architecture of Planetary Systems), progetto nazionale INAF con collaborazioni internazionali. http://www.oact.inaf.it/exoit/EXO-IT/Projects/Entries/2011/12/27_GAPS.html

-- Formazione ed evoluzione di dischi di debris: si studia l'influenza di pianeti o forze esterne, quali ad esempio il flusso di ISM, sulla morfologia dei dischi di debris osservati attorno ad altre stelle.

-- Dinamica degli asteroidi Troiani: metodi matematici per lo studio di stabilità di asteroidi in orbite di tipo Troiano. Modelli di cattura basati sulla crescita in massa dei pianeti e sulla evoluzione risonante di due pianeti vicini.

-- Effetto YORP e forze non-gravitazionali: modelli numerici che simulano l'evoluzione dello spin degli asteroidi a causa di YORP e mutue collisioni. Effetti di forze non-gravitazionali quali gas drag, Poyinting-Robertson e Yarkovsky su corpi minori.

-- Coinvolgimento in missioni spaziali per l'esplorazione del sistema solare quali ROSETTA, BepiColombo, JUICE

Pubblicazioni
La lista aggiornata delle pubblicazioni su riviste di rilevanza internazionale con revisori e` disponibile attraverso il SAO/NASA Astrophysics Data System (ADS) al seguente indirizzo:
http://adsabs.harvard.edu/cgi-bin/nph-abs_connect?db_key=AST&aut_logic=OR&author=marzari%2C+f.%0D%0Amarzari%2C+francesco&jou_pick=NO

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
SC1158 COMUNE SCN1032625 6 III Primo
semestre
ITA FRANCESCO MARZARI
SC1173 001PD SCN1032625 6 II Primo
semestre
ITA FRANCESCO MARZARI
ME1728 COMUNE MEP5071018 7 I Primo
semestre
ITA FRANCESCO MARZARI
SC2382 003PD SCP7081805 6 II Primo
semestre
ENG FRANCESCO MARZARI